La7: Malpelo con Alessandro Sortino porta l'inchiesta in teatro

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  mercoledì, 09 gennaio 2008
 00:00
MalpeloDomani, giovedì 10 gennaio alle ore 23.40 su LA7 andrà in onda Malpelo, un programma che porta l’inchiesta giornalistica in un luogo insolito, il teatro. Alessandro Sortino, racconta l’inchiesta all’interno di un’arena, realizzata appositamente nei locali dell’ex Mattatoio di Testaccio a Roma guidando il telespettatore, e il pubblico presente, all’interno del percorso giornalistico: si parte da un fatto di cronaca che apre scenari inaspettati sulla nostra realtà, con uno stile narrativo e filmico asciutto e dinamico.
 
Nella puntata di Malpelo intitolata “In vino veritas”, Alessandro Sortino indaga su un tragico delitto avvenuto il 28 agosto 2006 a Brescia, nel quale furono uccisi, sgozzati, Angelo Cottarelli, il figlio Luca di 18 anni e la compagna dell’uomo Marzenne Topor.
Le responsabilità del delitto sono inizialmente attribuite ad immigrati ma ben presto la procura scopre che il delitto avviene in un ambito tutto italiano: una spedizione punitiva. Accusati sono l’imprenditore vitivinicolo siciliano Vito Marino 40 e suo cugino Salvatore 46 anni, rispettivamente figlio e nipote del capomafia Girolamo Marino.

La vittima ed il presunto assassino erano uniti in un disegno criminoso: una truffa di circa 11 milioni di euro di fondi statali, finanziamento a fondo perduto per la costruzione di una cantina che doveva produrre vino biologico a Paceco nel trapanese.

Nel corso del programma dal delitto lo sguardo si allargherà raccontando il meccanismo delle truffe ai danni dei finanziamenti statali, un giro di denaro pubblico per più di 11 mila milioni di euro. Un sistema che unisce nord e sud di Italia, Brescia e Trapani. Un sistema dove controlli e verifiche sono inefficaci per la complessa rete di responsabilità.

Ultimi Video

Palinsesti TV