Corrado Calabr˛ (Agcom): ''L'ossessione dell'Auditel danneggia la tv'

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

T
Televisione
  mercoled├Č, 25 febbraio 2009
 00:00
Corrado Calabr├â┬▓, presidente dell'AgCom, con un sospiro ammette che l'Autorit├â┬á ha inviato una lettera alla Rai per il Qualitel: ├é┬źNoi stiamo svolgendo un'azione di moral suasion├é┬╗.

In Rai temono il Qualitel per il costo, di vari milioni di euro?
├é┬źPu├â┬▓ darsi che sia un po' onerosa l'applicazione del Qualitel. Ma a parte che questo andava valutato prima di assumere l'impegno con il Contratto di servizio, non si pu├â┬▓ considerare la qualit├â┬á un disvalore.├é┬áIl problema ├â┬Ę: in Rai ci sono solo difficolt├â┬á esecutive├é┬áo c'├â┬Ę un ripensamento sull'importanza della qualit├â┬á?├é┬╗.

Se ci fosse un ripensamento sarebbe grave?
├é┬źSarebbe grave. La Rai ha avuto un grande merito nell'alfabetizzazione del Paese... per├â┬▓ questa spinta, questa missione ├â┬Ę come se si fosse esaurita. Oggi si tende ad adagiarsi su livelli mediocri o pi├â┬╣ che mediocri, quasi a deprimere il livello culturale dei teleascoltatori├é┬╗.

Il Qualitel può disturbare la raccolta della pubblicità...
├é┬źSi ├â┬Ę sotto il dominio della valutazione che fanno i pubblicitari. Ma loro fanno una valutazione esclusivamente quantitativa e non qualitativa. Io non ce l'ho con la pubblicit├â┬á in s├â┬ę, la pubblicit├â┬á ├â┬Ę un motore del mercato, avolte ├â┬Ę perfino pi├â┬╣ creativa dei programmi che interrompe. Ma l'inconveniente ├â┬Ę - che si debba guardare all'Auditel, all'audience immediato che una trasmissione riscuote e non si aspetta nemmeno di seguire il ciclo o le puntate seguenti. Si guarda all'audience ora per ora. ├â┬ł un'ossessione che porta al degrado dei programmi├é┬╗.

L'Auditel ├â┬Ę da 20 anni arbitro della tv italiana. Va riformata?
├é┬źDopo il nostro atto di indirizzo la rappresentativit├â┬á del Cda dell'Auditel ├â┬Ę aumentata da 19 a 24 membri; dal punto di vista metodologico l'Auditel ha avviato una nuova ricerca dibase innalzando a 30 mila casi la somministrazione del questionario, utilizzando le liste elettorali in luogo degli elenchi telefonici, recependo una precisa indicazione dell'Istat.├é┬áL' Auditel ├â┬Ę un metodo imperfetto e alcune imperfezioni non sono correggibili radicalmente. L'Auditel italiano non ├â┬Ę pi├â┬╣ imperfetto degli altri paesi, pensi che in Italia, per esempio, le dimensioni del panel Auditel cio├â┬Ę di 30 mila casi su 55 milioni di abitanti ├â┬Ę seconda solo alla Germania├é┬╗.

Leandro Palestrini
per "La Repubblica"

Ultimi Video

Palinsesti TV