Terremoto Abruzzo: Rai, Mediaset e SKY in diretta con continui aggiornamenti

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat

T
Televisione
  lunedì, 06 aprile 2009
 00:00
Un terremoto ha colpito l'Abruzzo alle 3,30 della notte. La scossa ha avuto come epicentro L'Aquila ed e' stata di magnitudo 5,8. Nel capoluogo alcuni edifici sono crollati, persone sono intrappolate tra le macerie. Danni sono stati segnalati in diverse localita' della provincia. Un'altra scossa di magnitudo 4,7 e' avvenuta alle 4.37

Rainews 24, emittente all news della Rai è entrata immediatamente in diretta a partire dl momento del terremoto dalle ore 3.30. Le tre reti analogiche della Rai, Raiuno, Raidue, Raitre hanno fatto scattare l'emergenza a reti unificate collegandosi con il segnale di Rainews24. Dalle ore 4.40 la diretta di Rainews è continuata su Raitre sia con il segnale digitale terrestre sia con il satellite. Collegamenti audioe video con la protezione civile e via telefono con gli inviati della Rai e con il Presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica Prof. Boschi hanno informato i telespettatori con le prime immagini riversate dall'Aquila attraverso la sede Rai di Pescara a partire dalle 5.35.

Le immagini di Rainews 24 sono state inviate attraverso l'Eurovisione a tutto il mondo, utilizzate tra gli altri dalla CNN e dalla televisione nazionale giapponese. La diretta di Rainews 24 è continuata su Raitre fino alle 7.30. Su Raiuno è iniziata con “Unomattina” una lunga diretta, intervallata dalle edizioni del tg1 che hanno informato con collegamenti dall'Aquila, con la sede della protezione civile a Roma e con i primi luoghi del sisma raggiunti dagli inviati della Rai. Il Tg1 seguirà con un'edizione straordinaria dalle 11 alle 12. Il Tg2 ha dedicato l'edizione del tg2.it al tragico evento con collegamenti con gli inviati presenti sul luogo. Il Tg3 delle 12.00 avrà una durata più lunga.

Il programma delle reti Mediaset prevede dopo il  Tg5 delle ore 8.00, interamente dedicato alla vicenda, attualmente è Mattino 5 a seguire gli sviluppi del caso con continui collegamenti con gli inviati del Tg5. Alle ore 11.00 sarà Studio Aperto su Italia 1 ad allestire uno speciale che andrà avanti sino alle ore 13.00.

Dopo le consuete edizioni meridiane dei tg, alle ore 14.00 sarà la volta di un nuovo speciale di Studio Aperto che, alle ore 16.15, passerà la linea a Pomeriggio 5 che tornerà a collegarsi con gli inviati del Tg5. Chiude la lunga diretta pomeridiana il Tg4, io onda alle ore 18.55.

Sul Satellite, anche SKY è mobilitata per offrire aggiornamenti continui sulla vicenda sul canale SKYTg24 (100 e 500) disponibile anche in streaming sul sito: www.sky.it

Anche la radio si è mobilitata a partire dalle ore 4.00 con collegamenti in diretta con la sede dell'Aquila e i primi inviati sul posto. Tutte le edizioni del giornale radio sono state prolungate per dare spazio all'evento. Dalle 8.50 è partita una edizione di filo diretto con il Gr1 che ha avuto inizio con l'intervento del presidente del consiglio Silvio Berlusconi, e con la partecipazione del ministro Altero Matteoli e dei responsabili della protezione civile. Il filo diretto si è collegato con gli inviati del Gr presenti sui luoghi del terremoto e con i responsabili della società autostrade e con l'Anas per dare indicazioni di servizio. Tutti i programmi della radio del mattino sono stati dedicati al tragico evento

In caso di ulteriori variazioni alle programmazioni delle emittenti sarà nostra cura informarvi tempestivamente.

 

Ultimi Video

Palinsesti TV