Ventura e Teocoli preparano il 'Colpo di Genio'

News inserita da:

Fonte: Giornale di Brescia

T
Televisione
  lunedì, 26 marzo 2007
 00:00

Simona Ventura e Teo Teocoli saranno la nuova coppia di Raiuno.

Dal 10 aprile condurranno insieme «Colpo di genio». Dovranno dirigere il traffico di inventori, geni incompresi e cervelloni vari, scovati in tutta Italia: «Gente che ha inventato l'ombrello che non gocciola - dice Simona Ventura intervistata da Sorrisi e canzoni, oggi in edicola, «minestre che non si raffreddano, o il diriplano, un incrocio tra il dirigibile, l'elicottero e l'aereo».

Teo Teocoli, che annuncia a Sorrisi che in autunno il suo spettacolo teatrale verrà trasformato in show tv con quattro puntate per Raiuno, anticipa uno dei suoi nuovi personaggi: «Sarò Bolla, quello che balla, una parodìa dell'etoile della Scala di Milano Roberto Bolle».

Simona Ventura l'altro ieri è stata protagonista a Roma della «Notte Bianca dell'Università». Accolta con tifo da stadio, ha parlato dell'«Isola dei famosi» e dello scandalo vallettopoli.

«La gavetta - ha affermato - è un grande lusso per ognuno di noi, andate a bussare alla porta delle televisioni private e lavorate anche gratuitamente, perché un passo indietro oggi può portare a tre passi avanti domani».

Poi ha aggiunto una frase di Steve Jobs, creatore della Apple: "Siate sempre affamati e un po' incoscienti».

La Ventura e Bonolis sono stati accolti come star all'università Luiss, nella serata-evento che prevedeva due incontri con gli studenti. Ha cominciato Simona Ventura, arrivata puntuale ed elegantissima insieme con il compagno.

La conduttrice, oltre a ripercorrere le tappe della sua carriera, sia artistica che studentesca, ha rivelato i particolari del suo futuro televisivo. A proposito del suo addio alla conduzione dell'«Isola dei famosi», ha detto: «Mai dire mai, per il momento non faccio più 'Isola", ma non escludo di ritornare infuturo con una versione riveduta e corretta».

La Ventura ha detto di non voler fare la presentatrice per tutta la vita: «Voglio lasciare quando avrò raggiunto lapace dei sensi televisiva. Allora mi piacerebbe fare un lavoro dietro le telecamere».

Nell'intervista a Sorrisi, Simona Ventura commenta anche il risultato non lusinghiero del nuovo reality di Canale 5 condotto da Barbara D'Urso («Uno, due, tre... stalla»), che avrebbe dovuto scontrarsi il martedì con «Colpo di genio», ma che poi, sembra, sarà spostato al mercoledì:

«Non saremmo stati noi a scontrarci con lei: è da una vita che si sa che con Teocoli andiamo in onda di martedì. E poi il suo esordio con quattro milioni e mezzo dì telespettatori non mi è parso esaltante. Non voglio comunque fare proclami. Quando la mia "isola dei famosi" stracciò il suo "Circus", non feci una piega».

Dopo «colpo di genio», si paria di affidare alla Ventura, sempre su Raiuno, la riedizione di «Portobello», del «Musichiere» e la prossima edizione di «Miss Italia»:

«Aggiungerei che non penso di perdere la prossima edizione di "Quelli che il calcio e...". Per quanto riguarda "Miss Italia", mi piace molto l'idea. Sarebbe la prima volta nella sua storia che la conduce una donna».

È stato poi il turno di Paolo Bonolis, salutato da un tifo da stadio. Tra i primi argomenti toccati dal conduttore, nel botta e risposta con gli studenti e il direttore generale della Luiss, Pier Luigi Celli, c'è stata l'inchiesta vip:

«Per me quello su Sircana è stato puro pettegolezzo e non una notizia. Poco me ne cale delle sue abitudini, l'importante è che faccia bene il suo lavoro».

Per Bonolis lo scandalo di vallettopoli ha rivelato che «lo spettacolo, come tutti gli altri mondi, ha le sue micosi, in questo caso rappresentate da tutta la gente che, non avendo niente da dare, prende informa parassitaria».

Immancabile la domanda sulle voci di un suo ritorno in Rai «Potrei tornare in Rai o potrei restare a Mediaset, dipende da dove mi permettono di realizzare le mie idee, che sia Rai, sìa Mediaset o casa mìa».

A questo proposito il conduttore è tornato anche sulla polemica di Sanremo: «Durante il festival me ne stavo zitto zitto, bello bello a casa mia, quando è scoppiato il pandemonio».

Prevedibili anche le domande sull'Inter e sul suo periodo universitario come studente di Scienze politiche:
«Il mio ricordo più brutto di quel periodo è quando "m'hanno menato". Mi hanno teso un agguato, non ho mai saputo chi fossero, forse hanno sbagliato persona. O forse erano veggenti e hanno previsto quello che avrei fatto nella vita».

Ultimi Video

  • Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    TIM dedica al calcio il suo nuovo spot istituzionale che racconta oltre 100 anni della più grande passione sportiva degli italiani, attraverso l’evoluzione dei mezzi di comunicazione nel ...
    T
    Televisione
      mercoledì, 16 giugno 2021
  • Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Nel corso del 2021, si attuerà progressivamente il processo di riorganizzazione delle frequenze tra emittenti televisive con conseguente necessità per gli utenti di dover risintonizzare ...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 09 marzo 2021
  • Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    24esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 09 marzo 2021

Palinsesti TV