DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Finale Copa Libertadores, Boca Juniors vs River Plate (diretta esclusiva DAZN)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

DAZN

Finale Copa Libertadores - Boca Juniors vs River Plate (diretta esclusiva DAZN)

 BOCA JUNIORS su RIVER PLATE alle 20 in ESCLUSIVA su DAZN. Guardalo GRATIS! 

AGGIORNAMENTO ore 21:15 del 10/11/2018 - Giove pluvio ha avuto la meglio a Buenos Aires sull'entusiasmo dei tifosi argentini imponendo con un temporale vilento quanto incessante il rinvio a domani pomeriggio l'andata della finale della Coppa Libertadores fra Boca Juniors e River Plate. Eppure, qualche ora prima la Confederazione sudamericana di calcio (Conmebol, l'equivalente della Uefa europea) aveva ribadito che la partita si sarebbe giocata e che eventualmente gli arbitri avrebbero verificato prima del fischio d'inizio la praticabilità del terreno di gioco. Così, mentre andava in scena una sorta di diluvio universale - che aveva allagato tutto il quartiere della Boca - i cancelli della Bombonera erano stati aperti e circa 5.000 tifosi 'xeneizes' avevano preso posto sugli spalti. Il regolamento, molto criticato, prevede che nello stadio del Boca Juniors possano entrare per questo evento solo i sostenitori di casa, mentre nel ritorno, previsto per sabato 24 novembre nello stadio Monumental, saranno ammessi unicamente i tifosi del River Plate. Un'ora e mezza prima dell'inizio della superfinale, la stessa Conmebol via twitter ha gettato la spugna e annunciato ufficialmente il rinvio, per «cause di forza maggiore», del match, riprogrammandolo per le 16 (le ore 20 italiane) di domani.

Un posticipo di 23 ore. La situazione ha fatto saltare come d'incanto i programmi di milioni di persone che avevano organizzato riunioni fra amici a casa, nei bar e nei ristoranti, per seguire il confronto fra le eterne rivali del calcio argentino. E ha aggiunto problemi logistici sia alle squadre, che hanno dovuto estendere la propria concentrazione negli hotel cittadini, e alle autorità locali che dovranno ripetere il meccanismo di sicurezza che prevede tre cordoni di controlli fino a tre chilometri di distanza dallo stadio, con l'impiego di 2.000 agenti di polizia e a una società di consulenza israeliana. Il Servizio meteorologico non prevede schiarite per domani, ma sono una leggera riduzione dell'intensità della pioggia. Su questo punta la Conmebol per autorizzare il match che, altrimenti, potrebbe ulteriormente essere rinviato fino a sabato prossimo.


La crisi economica? La corruzione? L'insicurezza? «Sì, sì tutto vero, però si gioca Boca-River (diretta esclusiva ore 21 su DAZN) per la Coppa Libertadores e io non sono riuscito a comprare il biglietto per entrare nella Bombonera! Una vera tragedia!». Sono le parole di un tifoso che, dopo aver fallito l'acquisto online, si è precipitato nello stadio, dove però non ha avuto miglior fortuna. Il regolamento della Coppa prevede che possano assistere al primo confronto solo i tifosi del Boca, mentre sabato prossimo questa possibilità verrà offerta nel Monumental unicamente ai sostenitori del River. Chi vince parteciperà al Mondiale per club, organizzato negli Emirati Arabi Uniti fra il 12 e il 22 dicembre.

Si tratta di un evento dalle proporzioni immaginabili solo se si tiene conto che di fatto circa la metà della popolazione argentina si dichiara sostenitore di Boca Juniors o River Plate. Gli ultimi 29 mila biglietti disponibili per i settori 'populares' della Bombonera stati venduti giovedì su Internet in poco più di un'ora. Se si considera che il Boca ha oltre 90 mila soci, è facile capire come la rabbia sia alle stelle, e molti tifosi hanno giurato che faranno tutto il possibile per entrare nello stadio, costi quel che costi, lasciando quindi prevedere un gran lavoro per gli agenti che saranno dispiegati a tutela della sicurezza.

Il calcio è ovviamente lo sport nazionale in Argentina, ma mai come in questa vigilia di una stracittadina, pur ripetutasi mille volte nel campionato locale, l'entusiasmo e la tensione popolare sono stati così intensi. Una ragione c'è, ed è che per la prima volta nella loro storia 'xeneizes' gialloblu e 'millonarios' biancorossi si scontrano in una finale tutta argentina della Coppa Libertadores, ambita in America latina come in Europa lo è la Chiampions League. Per di più l'edizione 2018 della Libertadores è anche l'ultima che si gioca con la formula di andata e ritorno, mentre dal prossimo anno la finale sarà disputata in un unico match. In campionato sia per Boca (8/o in classifica) che per River (10/o) le cose non vanno particolarmente bene, per cui questo appuntamento internazionale rappresenta una possibilità insostituibile per offrire ai tifosi una sorta di riscatto delle delusioni finora subite.

Il coinvolgimento a tutti i livelli è tale che il presidente Mauricio Macri, dimenticando di essere «il rappresentante di tutti gli argentini», non ha esitato a scendere in campo a sostegno del Boca. Si è certamente ricordato che, come è stato in passato per Silvio Berlusconi e il Milan, proprio gli anni trascorsi alla testa della squadra 'xeneizè lo hanno fatto emergere come un protagonista anche della politica, permettendogli addirittura l'ingresso nella Casa Rosada. Con il precedente governo, il calcio era in chiaro per tutti gli argentini, mentre la nuova amministrazione ha invece ceduto i diritti alle grandi catene televisive. Preoccupato per le possibili tensioni prima e durante il match , Macri ha chiesto a Fox, detentore dei diritti tv, di permettere a tutti di seguire Boca-River alla televisione, un'ipotesi questa che sembra praticamente esclusa.

LA FINALE DELLA COPA LIBERTADORES IN DIRETTA ESCLUSIVA SU DAZN

DAZN Serie A 12a Giornata - Diretta Esclusiva | Palinsesto e TelecronistiSabato 10 novembre, a partire dalle 21.00, DAZN trasmetterà in esclusiva, nella cornice della mitica Bombonera, uno dei match più ricchi di storia, fascino e tradizione in Sudamerica, il “Superclasico” tra Boca Juniors e River Plate che, per la prima volta nella storia, si contenderanno in finale il più ambito trofeo sudamericano, la Copa Libertadores.

La gara di ritorno tra le due grandi rivali, sempre in esclusiva sulla piattaforma di streaming, che vedrà impegnati gli Xeneizes allo Stadio Monumental, casa dei Millonarios, è fissata per sabato 24 novembre alle ore 21.00.

Fino ad oggi Boca e River si sono scontrate 24 volte in Copa Libertadores con uno score favorevole agli Xeneizes che conducono con 10 vittorie contro le 7 dei Millonarios.

I match saranno commentati per DAZN dalle due voci “più sudamericane” della piattaforma, due grandi esperti di calcio internazionale del calibro di Stefano Borghi e Massimo Callegari.

DAZN proporrà una grande copertura dell’evento sin dalla fase di avvicinamento, con approfondimenti e anteprime sul match, oltre ad alcuni contributi realizzati direttamente da Buenos Aires a poche ore dalla gara di andata, che accompagneranno i fan verso l’attesissimo fischio d’inizio.

DAZN trasmette in esclusiva 114 partite della Serie A TIM (3 per giornata), tutte le partite di Serie BKT, LaLiga e Ligue 1, il meglio di Copa Libertadores, Copa Sudamericana, FA Cup e EFL Cup, oltre a sport americani (NFL, NHL e MLB), sport da combattimento (boxe, MMA), pallavolo, rugby, e molto altro. È possibile accedere all’intera offerta di DAZN con un’unica tariffa di €9,99 al mese, con il primo mese di prova gratuita e la possibilità di disdire l’abbonamento in ogni momento.

DAZN è disponibile su una vasta gamma di dispositivi connessi a Internet, tra cui Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Per ogni account, è possibile associare fino a 6 dispositivi, di cui 2 utilizzabili contemporaneamente.

Con DAZN segui il CALCIO ESTERO IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND. Provalo GRATIS

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Elephone S7
Prova Tecnica Telefonia

Elephone S7

Smartphone
Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

Minix Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

Umidigi G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone

Ultimi Video

Palinsesti TV