Operazione Bollino DGTVi per i TV e decoder DTT

News inserita da:

Fonte: DGTVi

D
Digitale Terrestre
  giovedì, 20 dicembre 2007
 00:00

Bollino DgtvIIn occasione della terza conferenza nazionale della tv digitale terrestre di Torino, il DGTVi ha presentato l’iniziativa “bollini”, in collaborazione con i produttori di “set-top box” e di televisori digitali integrati, a garanzia delle caratteristiche tecnico qualitative dei ricevitori ed a tutela del consumatore. 

I “bollini” del DGTVi sono due: il “bollino blu” ed il “bollino bianco”.

Il “bollino blu” indica un decoder che permette di vedere i programmi in chiaro, i programmi a pagamento e i servizi interattivi.

Più dell’80% dei produttori di decoder ha aderito all’iniziativa e lo presenteranno sui loro prodotti a partire da questo mese. Il “bollino blu” è quindi un bollino a favore dei consumatori, per garantire la bontà della loro scelta, per tutti coloro che non vogliono ancora cambiare televisore ma, invece, seguire tutte le trasmissioni e le offerte del digitale terrestre.

Anche i produttori di televisori stanno incominciando ad aderire all’iniziativa; un primo esempio è Hantarex, mentre altri seguiranno a cavallo tra il 2008 e il 2009. I televisori con il bollino blu garantiranno non solo la ricezione dei programmi gratuiti e di quelli a pagamento senza l’aggiunta di nessun decoder, ma anche l’accesso a tutti i servizi interattivi che si stanno già sperimentando e avviando sul digitale terrestre e che, ad oggi, sono comunque ricevibili e consultabili attraverso il decoder.

Il "bollino bianco"  indica invece un televisore con sintonizzatore digitale che permette di vedere i programmi in chiaro e a pagamento sempre senza necessità di aggiungere nulla: le carte della pay tv si possono inserire direttamente nel televisore come oggi facciamo con il decoder. E’ questa la soluzione ideale per tutti coloro che hanno deciso di cambiare il proprio apparecchio tv o comunque di acquistarne uno nuovo.

I televisori che presentano il “bollino bianco” sono dotati di un piccolo dispositivo - detto CAM- già inserito nel televisore, o facilmente inseribile, che permetterà la ricezione dei programmi PayTV di Mediaset Premium e  LA7 Carta PIU’ o quelli degli altri operatori che a breve partiranno. I costruttori che avranno il “bollino bianco” si impegnano a passare a quello blu a cavallo tra il 2008 e il 2009.

Ad oggi i primi produttori di televisori che presenteranno il “bollino bianco” sono Finlux ed Innohit.

Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi è prevista l’adesione della maggior parte dei costruttori.

Ultimi Video

Palinsesti TV