''This week on WWE'', il nuovo magazine di Eurosport sul wrestling WWE

News inserita da:

Fonte: Eurosport

S
Sky Italia
  venerdì, 06 febbraio 2009
 00:00
La WWE arriva su Eurosport: un accordo di due anni tra la compagnia di wrestling più popolare del mondo e la nostra emittente consentirà agli appassionati di wrestling europei di vedere ogni settimana su Eurosport "This week on WWE", una sintesi degli eventi e delle storyline più importanti della settimana tratti da Raw, Smackdown e ECW. Si tratta di un grande accordo che porta il wrestling in televisione con una trasmissione ad hoc e su una rete che ha sempre fatto della divulgazione sportiva il proprio fiore all'occhiello.

La WWE su Eurosport trova una casa molto ampia e accogliente: 200 milioni di telespettatori sintonizzati da 58 paesi che seguono un canale divulgato in 22 lingue. La prima di "This Week in WWE" è in programma lunedì sera alle ore 21.00, il commento italiano sarà affidato a Paolo Lanati e Paolo Mariani.

"This Week in WWE" è un programma nuovo, che non potrà essere visto su nessun'altra emittente: la WWE lo realizzerà appositamente per Eurosport, e durerà mezz'ora. Purtroppo per una questione relativa ai diritti sulla messa in onda nel nostro paese, Eurosport non potrà proporre al pubblico italiano il programma "Legend", un'ora di approfondimento documentaristico sulle grandi superstar del wrestling WWE che andrà in onda in tutti gli altri paesi (Italia esclusa purtroppo...) alle ore 21.30 per un'ora.

La soddisfazione da parte di Eurosport e di WWE è comunque quella di portare a 200 milioni di nuovi potenziali appassionati un prodotto di prima qualità: "La WWE rafforza la nostra posizione di emittente leader nello sport e nell'entertainment - dice il direttore della programmazione di Eurosport Arnaud Simon - siamo convinti che la WWE possa avvicinare le famiglie e i giovani ai nostri programmi e siamo entusiasti di questa collaborazione con la WWE che rappresenta una delle organizzazioni più forti e creative del mondo".

Entusiastico anche il commento di Andrew Whitaker, vicepresidente della WWE: "Grazie a questo accordo con Eurosport porteremo la nostra programmazione a un pubblico ancora più vasto accontentando la crescente domanda del pubblico per una programmazione sempre più ampia e diffusa".

Intanto la WWE si prepara a tornare in Europa: purtroppo però il tour immediatamente successivo a Wrestlemania, il grande show che si terrà il 5 aprile in Texas, non passerà dall'Italia che sarà costretta ad aspettare un nuovo tour per lo meno fino a novembre.

Gli spettacoli più vicini al nostro paese sono stati annunciati a Nimes il 13 aprile con Raw e con Smackdown a Colonia il 16 aprile, Strasburgo il 17, Salisburgo il 18, Vienna il 19 e Ginevra il 24. Il tour sarà poi allestito nello stesso periodo, sia con Raw che con Smackwodn, per una settimana tra Regno Unito e Irlanda.


Ultimi Video

Palinsesti TV