La lettera di saluto di Tom Mockridge ai colleghi di Sky Italia

News inserita da:

Fonte: Corriere.it

S
Sky Italia
  venerdì, 15 luglio 2011
 14:52

“In questi giorni la divisione inglese di News Corp che si occupa di quotidiani ha di fronte molte sfide”. E' uno dei passaggi del messaggio inviato oggi ai colleghi dall'amministratore delegato di Sky Italia, Tom Mockridge, per annunciare la nomina alla guida della britannica News International.


La lettera di saluto di Tom Mockridge ai colleghi di Sky ItaliaCarissimi colleghi,
vi scrivo per dirvi che oggi lascio il mio ruolo di Amministratore Delegato di Sky Italia con effetto immediato per assumere la leadership dei giornali che il nostro gruppo pubblica in Inghilterra.

Sono sicuro che comprendete che in questi giorni la divisione inglese di News Corp che si occupa di quotidiani ha di fronte molte sfide, e per questo mi è stato chiesto da Rupert, Chase e James di recarmi immediatamente a Londra per assumere il ruolo di Amministratore Delegato di News International, l’editore di The Sun, The Times e The Sunday Times.

Da quando sono entrato a News Corporation 21 anni fa ho sempre accettato, in quanto dipendente di un grande gruppo multimediale internazionale, l’opportunità di ricevere l’offerta di ricoprire ruoli diversi e stimolanti.

Ad esempio, nel 2002, mentre mi trovavo in Nuova Zelanda dove ero a capo di diversi giornali e della SkyTV locale, ho ricevuto una telefonata a mezzanotte da Rupert. In quella telefonata Rupert mi chiese di prendere un aereo e venire a Milano il giorno successivo.

Da allora ho vissuto in Italia, conosciuto moltissimi amici, vissuto dei momenti straordinari con tutti voi costruendo Sky Italia e portandola ad essere la media company leader nel paese.

Sono fiero delle migliaia di posti di lavoro che abbiamo creato, della differenza che abbiamo generato nel settore creativo, per il futuro digitale e il giornalismo indipendente di questo paese.

Resterò sempre legato all’Italia. Rimarrò membro del consiglio di Sky Italia, sarò sempre pronto a condividere idee e progetti con voi, e sopra ogni cosa, l’Italia mi ha regalato mia moglie Lucia, i miei due bambini Rodolfo e Filippa (e un’intera famiglia allargata a Brescia!)

Sono convinto che Sky Italia è una straordinaria azienda, che gode ottima salute. Gli abbonati stanno crescendo velocemente (state certi che sarò con voi a celebrare l’arrivo a 5 milioni di abbonati, un balzo gigantesco dai 2 con cui abbiamo iniziato), l’audience dei nostri canali sta crescendo fortemente.

Ciascuno di voi dentro Sky, le migliaia di nostri outsourcer e consulenti, fate parte tutti di un team fantastico che lavora in un’azienda dai migliori standard internazionali.

Ovviamente questo cambiamento è avvenuto molto velocemente e il nostro Presidente, James Murdoch, avrà bisogno di un po’ di tempo per decidere chi mi sostituirà. In attesa di questa decisione ho chiesto a Laura Cioli e a Domenico Labianca di assumere insieme le mie responsabilità come CEO e guidare ad interim l’azienda. Sono certo che tutti voi li sosterrete totalmente.

Grazie per questa fantastica avventura, del vostro supporto, della vostra passione, grazie per le migliaia di grandi esperienze vissute assieme e per aver vinto le tante sfide che hanno reso Sky un’azienda così straordinaria.

Tom

Ultimi Video

Palinsesti TV