MasterChef ancora in crescita su Sky Uno, è record per l'episodio con Valentino Rossi

MasterChef ancora in crescita su Sky Uno, è record per l'episodio con Valentino Rossi

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  venerdì, 22 gennaio 2016
 14:35

MasterChef ancora in crescita su Sky Uno, è record per l'episodio con Valentino RossiMasterChef Italia continua a crescere segnando ieri il miglior risultato di questa edizione sia in termini di ascolti che di tweet. Sono stati 1.381.000 i telespettatori che hanno seguito ieri sera su Sky Uno HD la sesta serata del talent show culinario per eccellenza, pari a un + 8% rispetto alla scorsa settimana e +17% rispetto all’omologa puntata della scorsa edizione, con una permanenza media dell’87%. In particolare, l’11° episodio è stato visto da 1.401.030 spettatori medi con una permanenza dell’85% e uno share su Sky Uno HD del 4,26%.

Il 12° episodio invece, che aveva come protagonisti Valentino Rossi e i piloti dello Sky Racing TeamVR46 e della VR46 Riders Academy, è stato visto su Sky Uno HD  da 1.360.341 spettatori medi con  l’89% di permanenza, il miglior risultato di sempre, e uno share del 4,69%, con picchi fino al 6,17%. Grazie a questi numeri, anche questo giovedì Sky Uno è stato il canale più visto su Sky.

#MASTERCHEFIT AL TOP SUI SOCIAL - Ottimi numeri anche sui social network, con un’attenzione altissima per Valentino Rossi e i giovani talenti dello Sky Racing Team VR46: la  puntata di ieri di MasterChef infatti risulta la più twittata di questa stagione avvicinandosi alla finale dello scorso anno. I tweet durante la giornata di ieri sono stati ben 40.000 con, nella serata, una unique audience di 127.700 utenti unici che hanno generato 2.100.000 impression (Fonte Nielsen Social). L’hashtag ufficiale #MasterChefIt è stato più usato nella giornata di ieri, entrando anche tra le prime posizioni della classifica dei Trending Topic  italiani e mondiali. MasterChef è stato inoltre il programma televisivo più twittato della giornata di ieri e, ad ora della settimana. Ottimi numeri anche per il sito web ufficiale masterchef.sky.it con 655.000 pagine viste e 270.000 videoviews  (+38% rispetto alla scorsa edizione).

RIVEDILA QUANDO VUOI - Tutte le puntate di MasterChef Italia sono disponibili anche su Sky Go / Sky On Demand e nell'area Scelti Per Te del decoder MySky

Disclaimer a cura di Auditel relativo ai dati Auditel: Vi  informiamo  che  i  dati  sono  prodotti  nel  quadro di un processo di transizione  che  condurrà  ad  una  integrale  sostituzione  del  panel di rilevazione e che, nel corso di tale periodo, i dati medesimi sono soggetti ad apposito monitoraggio volto ad individuare eventuali anomalie.

 LA CRONACA DEGLI EPISODI 11 E 12 DI MASTERCHEF ITALIA
(powered by masterchef.sky.it)

ore 21:10 – Anche questo giovedì è Lucia che apre le porte della Master Class e i nostri aspiranti chef si dispongono davanti alle Mystery Box. I giudici li salutano e dicono di conoscerli ormai bene e hanno addirittura scoperto che dentro alcuni di loro si nascondono dei potenziali artisti. Proprio la signora di Brescia dice di esprimere la sua vena artistica attraverso i colori che ama, Marzia invece compone delle poesie ermetiche che, in quanto tali, non è da tutti comprendere, vero chef Barbieri? Poi chef Cannavacciuolo vuole sentire la voce di Sylvie, dato che normalmente canta nel coro della chiesa. Questa breve parentesi artistica serve a introdurre il tema dell'imminente prova: i giudici vogliono testare il senso estetico dei cuochi amatoriali. All'interno delle Mystery Box sono presenti degli ingredienti tutti dello stesso colore, il nero: cioccolato puro, caviale, mais nero, riso venere, nero di seppia, sesamo nero, more, pane nero, aglio nero e fagioli neri. I giudici spiegano che potranno abbinare il nero con ingredienti di altri colori e potranno scegliere tra bianco, rosso, giallo o verde. Occhio però a non alterare nella cottura i colori originali degli ingredienti!

ore 21:18 - La prova prende il via e gli aspiranti chef iniziano a recuperare gli ingredienti che dovranno abbinare a quelli di colore nero. Molti si lasciano guidare dall’istinto e dalla propria indole, invece altri (tipo Mattia) dalla praticità. I giudici fanno un giro tra le postazioni per capire come procede il lavoro dei concorrenti. Erica sembra non capire (non riesce o non vuole?) i consigli sibillini dello chef Cracco. Sta per terminare il tempo a disposizione per completare il piatto legato a questa Mystery Box che ha valorizzato le velleità artistiche di tutti gli aspiranti cuochi.

ore 21:27 - Stop al tempo! I giudici passano in rassegna i piatti dei cuochi amatoriali, quindi si riuniscono e mettono in comune le loro impressioni. Una decisione è stata presa. Chef Barbieri dice che hanno visto di tutto: “Dall’Astrattismo al Mappazzonismo” (non avete mai sentito parlare di questo nuovo movimento artistico?). Il primo piatto che vogliono assaggiare è il Campania di Marzia, a base di lagane. A livello estetico ha stupito chef Barbieri e ha spiazzato i giudici, visto che la farmacista ha rischiato più volte l’eliminazione. Il secondo è un piatto che ha abbinato il nero con il verde ed è quello di Alida (per la gioia di Luigi, #einvece). Il suo Riso nero, zucchine, fagioli e cacao amaro, secondo Joe Bastianich, sintetizza l’equilibrio perfetto tra l’arte il cibo. Il terzo dei migliori ha cucinato un piatto in bianco e nero. Si tratta di Autoscatto in nero e bianco di Andrea, che – per chef Cannavacciuolo – è andato incontro alla sua idea di piatto per questa prova. Tra i tre, però, il piatto migliore è quello di Marzia, che ha stupito per l’idea e per come è stata messa in pratica.

ore 21:33 - È il momento di andare in dispensa, dove Marzia sta per scoprire quale sarà il suo vantaggio nell’Invention Test. Dato che il vantaggio arriverà da fuori, i giudici vogliono stare vicino a Marzia, quindi è giunto il momento di far entrare il Maestro Iginio Massari. Il re della pasticceria mondiale si presenta con due cabaret di suoi pasticcini. Sarà proprio questo il tema dell’Invention: creare un cabaret di 15 pasticcini così suddivisi: un bignè, una tartelletta di frutta e un pasticcino di fantasia. Il tutto moltiplicato per cinque. Il vantaggio di Marzia sarà quello di avere a disposizione per sé Massari e un quaderno sul quale prendere preziosi appunti. Ma non è tutto, perché tra poco la farmacista scoprirà di avere un ulteriore decisivo vantaggio…

ore 21:40 - Marzia e i giudici tornano nella Master Class e comunicano in cosa consisterà l’Invention  Test. Il giorno è arrivato: la prova di pasticceria. Entra in scena Iginio Massari e tutti i cuochi amatoriali sembrano presi da un velo di panico e sconforto. Per Giovanni è come se fosse arrivata la Morte Nera di Star Wars. Prima di dare il via a questo dolce Invention Test, i giudici svelano in cosa consiste l’ultimo vantaggio di Marzia: togliere a due suoi avversari uno strumento indispensabile in pasticceria: la planetaria. Per scoprire chi affronterà questa nuova prova con l’handicap, restate sintonizzati su Sky Uno. Torniamo tra pochissimo!

ore 21:46 - Prima di far partire la prova, assistiamo prima allo scippo della planetaria da parte di Marzia nei confronti di Sylvie e Rubina. Ora la prova più terrorizzante di ogni aspirante chef può finalmente prendere il via! Marzia esorcizza il terrore ingaggiando una lotta con la sua planetaria. Chi invece non ha questo problema, perché la planetaria le è stata tolta è Rubina, la quale si è buttata a capofitto sul lavoro e sembra essere a buon punto nonostante l’handicap. Per Iginio Massari ha “fatto un buon lavoro”. La sua collega Sylvie – che si trova nella stessa situazione è andata un po’ “nel panico”. Maradona invece intraprende un dibattito con Bastianich sulla traduzione di dattero in arabo. Qualcuno conosce bene l’arabo e ci può dire chi dei due ha ragione?

ore 21:54 - Il terrorizzante Invention Test sulla pasticceria è terminato. Ora è il momento di scoprire chi se lo aggiudicherà e chi invece sarà a rischio eliminazione. La prima a presentarsi al cospetto dei giudici è proprio Marzia. Secondo chef Cracco il risultato finale non è male, anche se si sarebbe aspettato di più dopo tutto il vantaggio che la farmacista aveva su tutti gli altri. A tal proposito, ora tocca a Rubina che – nonostante l’handicap – non si è persa d’animo è ha presentato un buon cabaret di pasticcini.  Nella stessa sua situazione si è trovata Sylvie, che invece ha reagito in maniera opposta e il risultato finale ne ha risentito. Nonostante il pacchetto confezionato così così, Andrea – secondo Bruno Barbieri – ha lavorato bene sulle tartellette e sui pasticcini di fantasia, mentre sui bignè “non ci siamo proprio”. Ora è la volta di Luigi. Per Cracco la frolla delle tartellette e dei suoi pasticcini a piacere è chiaramente bruciacchiata, e i bignè vuoti con la guarnizione sopra non lo convincono. Secondo Massari nella testa del graphic designer regna il caos.

ore 22:03 - Maradona presenta il suo cabaret a Bastianich e tra i due riparte il dibattito sulla traduzione in arabo di dattero, il frutto presente nel pasticcino di fantasia dello studente libanese. Ma la cosa importante è che la sua creazione sia piaciuta al giudice. Alida ha dato spazio alla creatività, ma per chef Barbieri a volte è meglio togliere che aggiungere. Le tre tipologie di pasticcini di Lucia per Antonino Cannavacciuolo hanno ognuna un piccolo errore. Ora è il turno di Laura, che porta il suo cabaret conscia di non aver lavorato bene, dice di essere “senza parole”. Bastianich mette l’accento su un bignè farcito di zabaione che in realtà è un uovo “strapazzato crudo”. Massari addirittura si rifiuta di assaggiare i suoi pasticcini. Mattia sembra sicuro del risultato e la sua sensazione è suffragata dagli assaggi dello chef Cracco e del maestro Massari. Anche i pasticcini “un po’ rustici” di Dario sembrano aver convinto chef Cannavacciuolo.

ore 22:07 - Ora è il momento di Giovanni. I suoi pasticcini non entusiasmano né chef Barbieri, né Iginio Massari. Quindi tocca Erica, che spera nell’approvazione di Carlo Cracco. E la fisioterapista romagnola può ritenersi soddisfatta, perché i suoi tre pasticcini sono stati graditi dallo chef. L’ultimo a presentarsi all’assaggio è Lorenzo. Come se la sarà cavata il macellaio con la prova di pasticceria? Diciamo che nonostante l’assenza di un millantato marsala, i suoi pasticcini sono piaciuti.

ore 22:11 - Chi avrà colpito nel segno i giudici e Iginio Massari nella temibile prova di pasticceria? Lo stiamo per scoprire… Il migliore della prova è stato Mattia e sarà lui a guidare la sua squadra nella Prova in Esterna! Dopo aver congedato con un caloroso applauso il maestro Massari, è il momento di passare alle note dolenti. I tre peggiori dell’Invention Test sono: Sylvie, Laura e Luigi. Ed è proprio quest’ultimo a dover lasciare la cucina di MasterChef, perché – al contrario delle sue colleghe – non ha avuto l’atteggiamento giusto.

ore 22:26 - I giudici accolgono i 13 cuochi amatoriali in un’assolata pista di flat track e per spiegare a questi ultimi cosa ci fanno lì, attendono l’arrivo di un centauro che sfreccia in moto proprio sulla quella pista sterrata. “Casco giallo, moto blu, numero 46 davanti”, Mattia non ha dubbi, ma prima di gioire vuole aspettare che si tolga il casco e vedere se si tratta proprio di lui, Valentino Rossi! Tutti i cuochi amatoriali non riescono a togliersi dal viso un sorriso a 32 denti, soprattutto Laura e Mattia che hanno una vera venerazione per il Dottore. Dopo aver introdotto l’illustre ospite, i giudici comunicano ai concorrenti che oggi dovranno fare da mangiare a Valentino e agli altri piloti che si allenano con lui, nonché a tutto lo staff del Motor Ranch.

ore 22:30 - È il momento di procedere alla composizione delle due brigate che dovranno cucinare una grigliata di carne da servire con una salsa piccante agrodolce. Ma non è tutto. Dovranno preparare anche una bruschetta al pomodoro, un’insalata di fagioli e una peperonata. Mattia, vincitore dell’Invention Test, ha il vantaggio di scegliere i propri compagni di squadra. Dopo aver scelto il colore blu – in onore di Valentino Rossi - porta in brigata con sé Lorenzo, Dario,  Alida, EricaeLaura. Dato chei concorrentirimasti sono in sette, Mattia può eliminare un cuoco amatoriale mandandolo direttamente al pressure test. Il cameriere veneto sceglie Rubina. Gli altri, ossia Lucia, SylvieMarziaGiovanniAndreaMaradona, saranno invece i membri della squadra rossa e scelgono Andrea come capo squadra. Prima di dare il via alla prova, chef Cracco precisa che Rubina starà in panchina e avrà l’opportunità di rientrare in gioco qualora uno dei due capitani volesse sostituire uno dei prorpi elementi. La prova può finalmente partire!

ore 22:35 - In questa Prova in Esterna, l’elemento più importante è la carne. Per questo motivo Lorenzo, dall’alto della sua professione di macellaio, istruisce i suoi compagni su come pulire e tagliare le diverse varietà di carne. Chef Cracco va a pungolarlo ricordandogli che nella scorsa Esterna è stato battuto da Maradona nella cottura alla griglia. Peccato che quest’ultimo, però, non sembra essere a proprio agio nel tagliare correttamente la costata e viene per questo ripreso da chef Barbieri

ore 22:39 - Nel frattempo i piloti corrono in pista. Tra di loro ci sono già dei giovani talenti del Moto Mondiale che normalmente si allenano qui con Rossi. Al termine dei giri di ricognizione Joe Bastianich va a fare la loro conoscenza e chiede al campione le regole della gara che si apprestano a compiere. Chi è ancora ai box è invece Rubina. Andrea però si accorge che il lavoro di preparazione della linea è parecchio indietro e l’elemento della sua squadra più lento è Sylvie. Decide quindi di mandarla in panchina e di sostituirla con Rubina.

ore 22:44 - Mentre la gara in pista entra nel vivo, le due brigate sono pronte finalmente a grigliare la carne. La squadra rossa sembra in affanno e questo fatto non passa inosservato agli occhi dei giudici. Le due squadre si fanno in quattro per arrivare a servire i piloti in tempo e Sylvie resta ancora in panchina. Nessuno dei due capitani ritiene di farla rientrare in gioco, quindi la rivedremo al Pressure Test. È arrivato il momento di incominciare il servizio: piloti, amici e staff del Motor Ranch sono pronti ad assaggiare i menù delle due brigate. Quale riceverà maggiori consensi da parte dei giovani centauri? Per scoprirlo restate con noi! Torniamo tra pochissimo. Nell’attesa cercate di non grigliare tutte le provviste che avete nel frigo di casa. 

ore 22:55 - È arrivato il momento decisivo. Chi vincerà questa Prova in Esterna? A comunicare l’esito ci penseranno i due giovani piloti dello Sky Racing Team VR46 Romano Fenati e Andrea Migno, i quali spruzzeranno di champagne la brigata vincente. E la squadra che si aggiudica questa Prova è… la blu, capitanata da Mattia!!! La squadra rossa, invece, dovrà sottoporsi al Pressure Test. Tranne Lucia, che – secondo i giudici – si è comportata meglio di tutti e quindi è salva.

ore 22:58 - Andrea, Sylvie, Rubina, Giovanni, Marzia e Maradona entrano nella Master Class per sottoporsi al temibile Pressure Test. I sei si divideranno in due batterie da tre. I due più veloci si salveranno, gli ultimi si dovranno scontrare nel Duello. A Lucia il compito di formare le due batterie. Ecco le due batterie: Andrea, Giovanni e Sylvie nella prima; Rubina, Marzia e Maradona nella seconda.

ore 23:05 - La prima batteria si mette in postazione e ascoltano le istruzioni. I tre hanno davanti tre ostacoli. Ogni volta che ne avranno superato uno dovranno alzare la mano e i giudici decideranno se possono proseguire all’ostacolo successivo. Parte la prova! Il primo step consiste nell’estrarre correttamente quattro fegatini da otto interiora di pollo. La prima a superare la prova è Sylvie, che passa al secondo ostacolo: aprire una testa d’aglio e pulirne cinque spicchi alla perfezione, anche qui usando solo le mani. Poco dopo la raggiungono i suoi colleghi che si mettono all’opera. Sylvie mantiene il vantaggio e si appresta ad affrontare l’ultimo step: estrarre – usando degli stuzzicadenti - 25 molluschi dalla conchiglia di 25 lumachine di mare. Poco dopo, prima Andrea e poi Giovanni la raggiungono. Sylvie termina correttamente la prova, e subito dopo anche Andrea. I due possono salire in balconata e Giovanni invece deve attendere l’esito della prova della seconda batteria.

ore 23:11 - È il momento di Rubina, Marzia e Maradona. Via! Rubina e Maradona termina quasi in contemporanea e corrono alla postazione dell’aglio. Rubina e Maradona restano in vantaggio anche qui. Ora devono affrontare le lumachine di mare. Marzia sembra molto in difficoltà, le tremano molto le mani e il lavoro diventa difficoltoso. Rubina e Maradona si salvano. Marzia invece dovrà affrontare il Duello con Giovanni. Chi dei due dovrà lasciare la cucina di MasterChef?

ore 23:14 - Marzia e Giovanni hanno 20 minuti per realizzare il loro miglior piatto a base di lumachine di mare, aglio di Voghiera e fegatini di pollo. L’atmosfera nella Master Class è tesa… Il tempo sta per terminare. Chi avrà fatto bene sarà salvo, chi non riuscirà a soddisfare i giudici dovrà abbandonare per sempre MasterChef. Tre, due, uno, stop al tempo!

ore 23:21 - I giudici sono pronti ad assaggiare i due piatti partendo da quello di Giovanni. Dopo il giro di assaggi, i giudici non sembrano entusiasti. Ora tocca a Marzia. La farmacista trema dall’emozione e dalla paura di dover uscire di scena. Anche per lei i giudizi sono poco lusinghieri. I quattro giudici si riuniscono per prendere la decisione finale.
È il momento della verità: il piatto di Marzia è stato peggiore di quello di Giovanni. La farmacista deve togliersi il grembiule e lasciare definitivamente MasterChef, ovviamente dopo aver salutato e baciato i giudici.

ore 23:23 - Il cerchio si stringe sono rimasti 12 aspiranti chef e davanti a loro troveranno nuove e decisive sfide. Siete curiosi di sapere cosa li attende? Dovrete attendere ancora una settimana per scoprirlo.. Ci vediamo giovedì prossimo alle ore 21:10, sempre su Sky Uno, con una nuova e avvincente puntata di MasterChef! Buonanotte!

 

Ultimi Video

Palinsesti TV