E' scontro sui diritti tv. Scintille tra Galliani e Zamparini

News inserita da:

Fonte: sportnews.it

S
Sport
  sabato, 27 ottobre 2007
 00:00

Altro che accordo. Alla fine sarà gioco forza la politica a dover decidere i criteri di ripartizione dei diritti tv. L'intesa tra grandi e piccoli club è ad oggi lontana anni luce. E tutto fa pensare che alla scadenza fissata dal Ministero dello sport, domenica 4 novembre, nessuna decisione sarà stata presa.

Lo scontro a distanza tra l'amministratore del Milan, Galliani e il presidente del Palermo, Zamparini, non lascia presagire nulla di buono. "Martedì non ci metteremo d'accordo, questa è la mia opinione. Il Palermo, capofila dei piccoli club, pensa che il calcio sia cominciato nel 2006 - attacca polemico il numero due rossonero -. La differenza tra i grandi e i piccoli club è legata alla valutazione del parametro che tiene conto della storia della società.

Secondo la teoria di Zamparini - continua Galliani - bisogna considerare i 4 anni che precederanno il 2010, anno in cui entrerà in vigore la nuova legge. Tutto quello che è accaduto fino al 2006 non esiste. Mi sembra una valutazione bizzarra. Siamo d'accordo tutti che il 40% dei proventi dei diritti debba essere diviso in parti uguali tra tutti. I problemi nascono quando si devono valutare le altre due voci: bacino d'utenza e storia".

Non si è fatta attendere la piccata replica del presidente rosanero: "Galliani è l'anticalcio e l'antisport. Per lui, gli interessi del Milan coincidono con gli interessi del calcio. Nel 2010 avremo una divisione sicuramente più equilibrata rispetto alla situazione attuale. In questo momento c'è qualcuno che si è impossessato di qualcosa e non vuole restituirlo. Ci sono 250 milioni di euro di diritti "occulti" che non vengono alla luce, servirebbe una bella indagine ma siamo nel belpaese... Mi auguro che per i grandi club prendano posizione personaggi come Berlusconi, Moratti o membri della famiglia Agnelli. Mi auguro che su questi argomento parlino loro".

Ultimi Video

Palinsesti TV