La qualificazione agli Europei vale 106 milioni di euro

News inserita da:

Fonte: lastampa.it

S
Sport
  lunedì, 19 novembre 2007
 00:00
La qualificazione azzurra alla fase finale degli Europei comporterà un aumento del giro d’affari del sistema calcio di 106 milioni di euro, derivanti da sponsor, pubblicità, premi Uefa e dal probabile sblocco della vendita dei diritti tv della Serie B.

È quanto calcolato da StageUp, società che opera nell’ambito del business sportivo. Una fetta importante di ricavi, stimabile attorno al 70%, arriverà dalla pubblicità su televisioni e stampa per gli incontri della Nazionale impegnata nella fase finale degli Europei, per la presenza di Casa Azzurri al seguito della squadra allenata da Roberto Donadoni, oltre ai maggiori investimenti comunicazionali a supporto, da parte degli sponsor della Figc durante l’Europeo.

Circa il 15% della somma deriverà dalla vendita dei diritti della Serie B: si stimano 15 milioni di euro che la Rai verserebbe alla Lega Calcio dopo aver ceduto un pacchetto di partite di Euro 2008 a Sky. Il restante 15% arriverà dai bonus previsti per contratto dagli sponsor della Nazionale in caso di qualificazione, dalla probabile stipula di nuovi contratti e dai premi Uefa.

Il montepremi dell’evento verrà ufficializzato solo a dicembre durante il sorteggio dei gironi della fase finale, ma alle Nazionali partecipanti non andranno meno di 5 milioni di euro che potrebbero diventare 20 milioni in caso di vittoria finale.

Articolo tratto da
"lastampa.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV