Schermaglie (Repubblica) - RaiDue e il sorteggio arrivato troppo presto

News inserita da:

Fonte: La Repubblica

S
Sport
  lunedì, 26 novembre 2007
 00:00

* Raidue annuncia per le 17.30 la diretta per il sorteggio mondiale da Durban. Purtroppo il girone degli azzurri viene sorteggiato alle 17.20. Morale, la notizia viene data per prima tempestivamente da Sky e Italia 1, Raidue rispetta la tabella oraria ormai in netto ritardo. Per nessun motivo, ovviamente, a Quelli che (l'ex) calcio interrompono il programma.

*** Stessa rete, ma in assetto da battaglia sabato sera. Merito del barricadero Enrico Varriale che in chiusura di Sabato Sprint manda un lungo servizio sulla presentazione del nuovo libro-denuncia di Carlo Pettini (titolo evocativo: "Calcio nei coglioni") presentato in pubblico con la partecipazione dei magistrati napoletani che lavorano alla celebre inchiesta sulla Calciopoli più nera.

*** Berlusconi dice in settimana che Ronaldo, Pato e Kakà potranno diventare come il Gre-No-Li, il leggendario trio formato da Gren, Nordahl e Liedholm. A Sky tentano di trovare la nuova sigla. Sconcerti dice "Semplice, RoKaPò". Ilaria D'Amico, severa e storicamente documentata: "Non va bene, ricorda qualcosa di brutto. E poi comunque è RoKaPà".

*** Sconcerti peraltro aveva dichiarato uno stato di forma un po' così. In avvio di programma la D'Amico gli ha chiesto come avesse trascorso queste settimane senza serie A e lui ha risposto: "Male, ho avuto la periartrite e la lombalgia".

*** Si è notevolmente riequilibrata la situazione tra i pulcini dell'Inter e quelli del Pergocrema: tempo fa ci furono polemiche per un inquietante 40-0 rifilato dai primi ai secondi. Ieri si sono incontrate di nuovo e quelli dell'Inter hanno vinto solo 28-1.

*** Quelli del Telepass hanno una promozione che va nei programmi sportivi di Sky: una bella signorina introduce lo spot dicendo che adesso il calcio adotterà nuove tecnologie in campo per risolvere situazioni complicate ma che loro, quelli dei caselli, ci hanno pensato da tempo. Prossima mossa, la moviola nel bagagliaio.

*** Spazio vintage. Primi anni Ottanta, Altobelli in un'intervista: «I miei studi? Mi mancavano cinque anni e diventavo geometra».

*** La prestazione dell'arbitro Rosetti in Genoa-Roma ha fatto tornare alla mente un'altra leggenda vintage che in molti però giurano sia davvero avvenuta in un campo dilettanti alla fine degli anni Settanta. L'allenatore urla: «Arbitro, sostituzione». Quello si avvicina e chiede: «Chi esce?». E l'allenatore: «Tu, che non ci sta capendo niente».

*** «La nostra serie B va salvaguardata come un Wwf». (Giampiero Galeazzi, Novantesimo Minuto

Antonio Dipollina
per "La Repubblica"

Ultimi Video

Palinsesti TV