Calcio, verso registi tv indipendenti ma sarà battaglia in assemblea

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sport
  martedì, 10 febbraio 2015
 20:54

Calcio, verso registi tv indipendenti ma sarà battaglia in assemblea«Scatenerò un putiferio», ha avvertito l'ad del Milan Adriano Galliani, in disaccordo con la gestione delle immagini sul gol di Tevez nella gara con la Juventus. E, probabilmente, il suo disappunto porterà ad una rivoluzione nelle regole di produzione e gestione delle riprese video durante le partite di Serie A.

Venerdì durante l'assemblea di Lega, Galliani coglierà l'occasione per intavolare una discussione mirata ad affidare i match di campionato ad una regia indipendente. Perchè dal 2010, con l'attuazione della Legge Melandri, la Lega Calcio aveva deciso di affidare la costruzione del pacchetto televisivo ai broadcaster Mediaset e Sky. Soluzione che, però, dopo Juve-Milan, non soddisfa più.

Cambiando l'equilibrio attuale, comunque, si scatenerebbe l'ennesima battaglia di una lunga guerra che vede affrontarsi Galliani e Agnelli. Perchè la regia indipendente sarebbe affidata dall'advisor di Lega e cioè Infront Italia controllata di Infront Media e Sports, società leader nella distribuzione dei diritti media di eventi sportivi, nelle sponsorizzazioni, nella produzione media e nell'organizzazione di eventi e ceduta proprio oggi al colosso cinese Dalian Wanda per la cifra record di 1,05 miliardi di euro. Infront Italia, però, come sottolineato dal comunicato della Juventus: «si troverebbe nella singolare posizione di scrivere le regole, eseguirle e trarne anche profitti».

Probabilmente, però, dopo lunghe e preventivabili discussioni, l'innovazione voluta da Galliani verrà approvata anche se dovrà fare i conti con l'asse Milan-Lazio-Genoa. Servirà del tempo, ma si va incontro ad una importante novità come lo è l'introduzione dell'occhio di falco di cui si parlerà venerdì in assemblea. I club approveranno probabilmente l'utilizzo della tecnologia facendosi carico delle spese previste. È il calcio che cambia, per cercare di limitare polemiche e discussioni e puntando a restare al passo con i tempi.

Calcio, verso registi tv indipendenti ma sarà battaglia in assemblea

Calcio, verso registi tv indipendenti ma sarà battaglia in assemblea

Calcio, verso registi tv indipendenti ma sarà battaglia in assemblea

Ultimi Palinsesti