Champions, Juventus - Monaco diretta esclusiva Sky Sport 1 HD e Sky OnLine

Champions, Juventus - Monaco diretta esclusiva Sky Sport 1 HD e Sky OnLine

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  martedì, 14 aprile 2015
 06:00

Champions, Juventus - Monaco diretta esclusiva Sky Sport 1 HD e Sky OnLineI soliti dispetti a Carletto Ancelotti. È quelli che sogna Diego Simeone preparando il derby di Champions, ghiotto clou dell'andata dei quarti che per l'Italia presenta l'appuntamento batticuore tra la Juve e l'outsider Monaco (diretta esclusiva su Sky Sport 1 HD).

L'altro big-match viene apparecchiato mercoledì tra il PSG di Ibra a mezzo servizio (è squalificato in campionato) e il Barca, disorientato dalla polemica tra Luis Enrique e Neymar, col supporto di un Porto-Bayern in cui la corazzata Guardiola ha solo da perdere. a vittoria della Champions ai supplementari è la gemma preziosa delle merengues, ma l'Atletico è comunque la bestia nera dei concittadini che in Liga non vincono da due anni. Simeone si è vendicato già nell'ultimo anno con Supercoppa, Coppa del Re e il 4-0 in campionato. Ma ora il Real ha ricominciato a volare con super-Ronaldo, mentre l'Atletico blinda il terzo posto e medita il colpaccio proprio in Champions.

Saranno 180' di fuoco. Lo scivolone di Parma sembra il tributo che Allegri ha dovuto pagare per concentrare la Juve sulla Champions: il Monaco non vale le cinque star degli altri accoppiamenti (a parte il Porto), ma Jardim è il nuovo Mourinho e, nonostante le partenze di Falcao e Rodriguez, ha razionalizzato la squadra che marcia verso la vetta anche della Ligue 1, condotta per mano dal portoghese Moutinho. Ma la Juve di Tevez ha l'occasione ghiotta e forse irripetibile di affacciarsi in semifinale, se non sbaglierà approccio.

Delicato a spettacolare il confronto di mercoledì tra PSG, reduce dalla vittoria in Coppa di Francia, e il Barcellona che ha frenato a Siviglia, contro comunque una formazione solida e in gran forma. Una vittoria per uno in qualificazione, coi blaugrana vincitori del girone, mentre anche l'altro precedente (quarti 2013) è favorevole agli spagnoli che, però, la spuntarono solo per un gol in più segnato in trasferta. Insomma, grande equilibrio che può essere spezzato solo dalle giocate di Ibra, Cavani, Neymar, Suarez e, soprattutto, Messi. Il Bayern che non perde un colpo è strafavorito col Porto che è però un avversario di caratura ed esperienza che Guardiola sa bene dovrà essere preso con le molle.

LA CONFERENZA STAMPA DI JUVENTUS - MONACO
(ore 20.45 diretta esclusiva su Sky Sport 1 HD)

Massimiliano Allegri, allenatore Juventus

"Per quanto riguarda Pirlo e Barzagli, sono entrambi in buone condizioni, ma non credo che giocheranno entrambi dall’inizio, deciderò dopo l’allenamento. Per quanto riguarda le possibilità che Pogba giochi la partita di ritorno, praticamente sono pari a zero. Non ci sono giocatori con le stesse caratteristiche, ma sicuramente a metà campo possiamo giocare bene lo stesso. Credo che il Monaco abbia ampiamente meritato questo quarto di finale. E’ una squadra che nel girone ha eliminato il Benfica e lo Zenit, ha subito un gol in sei partite, e credo abbia la miglior difesa in Francia. E’ una squadra molto organizzata, l'allenatore è molto bravo e furbo, quindi per passare il turno noi dovremo fare due belle partite. Non si gioca una qualificazione in 90 minuti, bisognerà avere molta pazienza, bisognerà giocare bene e sapere che molto probabilmente non si risolverà la questione. Quando ci sono le partite andata e ritorno devi sbagliare il meno possibile. Ci danno favoriti, ma in un quarto di finale credo che una squadra possa essere solo un po' più favorita dell’altra. Per noi sarà molto difficile arrivare alla semifinale se non giocheremo con la stessa intensità tecnica e mentale che abbiamo avuto contro il Dortmund. Questa gara è più complicata perché affrontiamo una squadra che prende pochi gol. Ti viene la voglia di buttarti in avanti e quindi magari di concedere più spazi, non dovremo farlo. Servirà pazienza, l'umiltà di saper affrontare una squadra che a livello difensivo è molto forte. I ragazzi stanno bene e quella di Torino sarà una partita talmente importante, di fascino e soprattutto con un grandissimo obiettivo da raggiungere, che gli stimoli, la forza, ce l'avremo e li troveremo."

Leonardo Jardim, allenatore Monaco

"La nostra squadra si sta giocando i quarti di finale per meriti propri, abbiamo vinto il nostro girone, abbiamo eliminato l’Arsenal al turno precedente, quindi credo che meritiamo il rispetto di essere considerati una squadra come le altre in questa fase, non come una outsider. La Juventus è favorita per la sua qualità e per la sua esperienza. Tutti i giocatori della Juventus hanno un grande curriculum, e hanno più di 23 anni. Sono sicuramente i favoriti per la partita di Torino. Noi cercheremo di giocare come al solito, rispettando l'avversario e cercando di giocare il nostro calcio. Sarà una partita più difficile rispetto a quella con l’Arsenal, perché l'Arsenal non è ai quarti di finale, mentre la Juventus si è qualificata. Martial è un giocatore di 19 anni, ancora giovane, è migliorato tantissimo durante questa stagione e credo abbia ancora un grande margine di miglioramento, può raggiungere un livello ancora più interessante. Nabil è un giocatore importante sia per il campionato che per la Champions League. E' un giocatore che lavora tanto, che lavora molto a livello di intensità in tutte le partite, può fare sicuramente la differenza per noi. Tévez? Non vedo il calcio come uno sport individuale. E' vero che è il capocannoniere della Serie A, un giocatore di grande esperienza, di grande qualità, quindi ovviamente dovremo prendere le nostre giuste precauzioni. E' molto importante per la Juventus, ma la Juventus ha anche un grande portiere, la migliore difesa della Serie A e un centrocampo di grandissima qualità. Monaco all’italiana? Il Monaco gioca in modo organizzato, con obiettivo collettivi sia quando attacca che quando difende, tutti i giocatori hanno dei compiti molto precisi. In fase difensiva possiamo dire che giochiamo all’italiana, soprattutto per quanto riguarda la proiezione del gioco in avanti quando riconquistiamo palla."

CURIOSITÀ IN CIFRE

La Juventus ospiterà il Monaco per la seconda volta nella storia, dopo il 4-1 inflitto nelle semifinali di Champions League 1997/98. Tripletta di Del Piero (34', 45' e 62') e singolo di Zidane (88') per i bianconeri, Da Costa per i monegaschi (44'), i marcatori. Incluso il precedente con il Monaco, sono 12 gli incroci in casa dei bianconeri fra Juventus e team francesi nelle classiche coppe europee: la Juve è imbattuta, con score - a proprio favore - di 10 successi e 2 pareggi. Nei 6 precedenti in Italia, nelle coppe europee, Monaco imbattuto solo una volta, 0-0 a casa della Roma nella coppa delle Coppe 1991/92. Nelle altre 5 gare sono arrivate altrettante sconfitte per i biancorossi del Principato. Massimiliano Allegri si trova a quota 199 vittorie in carriera tecnica, di cui 121 in serie A, 42 in lega pro, 10 in coppa Italia, 7 in coppa Italia di lega pro, 15 nelle coppe europee e 4 in altri tornei, alla guida di Aglianese, Spal, Grosseto, Sassuolo, Cagliari, Milan e Juventus. La prima vittoria di Allegri in panchina risale al 20 agosto 2003, Carrarese-Aglianese 2-3 di coppa Italia di Lega Pro. Juventus a porta chiusa, in gare ufficiali in casa, da 304': ultimo gol subito da Salah al 56' di Juventus-Fiorentina 1-2 del 5 marzo scorso (coppa Italia); poi si contano i residui 34' di quella gara e le intere contro Sassuolo e Genoa (doppio 1-0 in A) ed Empoli (2-0 in A). La squadra bianconera gioca per la terza volta una gara di coppe europee in data 14 aprile, in entrambi i casi in coppa delle Fiere, e quando lo ha fatto è sempre arrivata in finale. Nel 1965 successo bianconero 2-1 dopo over-time sul Lokomotiv Plovdiv, nel 1971 pareggio per 1-1 a Colonia. In quelle due annate, poi, i bianconeri hanno sempre perso l'epilogo decisivo, dal Ferencvaros nel primo caso, dal Leeds nel secondo. Nelle 8 partite di Champions 2014/15, il Monaco ha subito solo 4 reti, mantenendo la propria porta inviolata in 5 occasioni.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLE SQUADRE:

Champions, Juventus - Monaco, diretta esclusiva Sky Sport e Sky OnLineJUVENTUS (4-3-1-2): 1 Buffon; 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 33 Evra, 23 Vidal, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 37 Pereyra, 9 Morata, 10 Tevez. (30 Storari, 5 Ogbonna, 15 Barzagli, 20 Padoin, 7 Pepe, 14 Llorente, 32 Matri). All.: Allegri.

Champions, Juventus - Monaco, diretta esclusiva Sky Sport e Sky OnLineMONACO (4-2-3-1): 1 Subasic; 24 Raggi, 13 Wallace, 5 Abdennour, 3 Kurzawa; 2 Fabinho, 22 Kondogbia; 7 Dirar, 8 Moutinho, 17 Ferreira Carrasco; 23 Martial. (16 Stelelenburg, 6 Carvalho, 28 Toulalan, 25 Bernardo Silva, 18 Germain, 12 Matheus, 10 Berbatov). All. Jardim.

ARBITRO: Dirige il ceco Kralovec, classe 1977, internazionale dal 2005. La Juventus conta un precedente, datato 27 febbraio 2014, vittoria 2-0 a Trabzon, in Europa League; incluso il precedente con i bianconeri, Kralovec ha diretto club italiani nelle eurocoppe 6 volte, con score di perfetta parità: 2 successi, 2 pareggi e 2 sconfitte. Un incrocio anche fra Kralovec e Monaco: i biancorossi hanno vinto 1-0 in casa sul Bayer Leverkusen lo scorso 16 settembre, in Champions; incluso quel precedente, Kralovec dirigerà club francesi nelle coppe per la 10 volta, con bilancio - a loro favore - di 7 vittorie, 1 pareggio ed 1 sola sconfitta.

LA GUIDA TV AL PROGRAMMA ODIERNO:

Champions, Juventus - Monaco, diretta esclusiva Sky Sport e Sky OnLine

Si torna in campo per la fase finale della UEFA Champions League 2014/15. Tra martedi 14 e mercoledi 15 Aprile, Sky Sport proporrà in diretta esclusiva tre incontri di andata dei quarti di finale visibili anche in live streaming su Sky Go e Sky OnLine (info skyonline.it) Si parte martedi 14 Aprile con Juventus-Monaco, in diretta dalle ore 20.45 su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD. Telecronaca di Maurizio Compagnoni e Massimo Mauro. A bordocampo Giovanni Guardalà e Francesco Cosatti. La partita dello Juventus Stadium sarà visibile anche su Sky Online, il servizio OTT che permette di accedere al meglio dei programmi Sky senza vincoli né abbonamento. Per acquistare la partita, visibile in streaming su pc, tablet, smart tv e game console, basta andare sul sito www.skyonline.it. Sempre alle 20.45, anche il derby di Madrid Atletico-Real, live su Sky Sport Plus HD e Sky Calcio 2 HD. Alla stessa ora, su Sky Supercalcio HD si accende Diretta Gol, per seguire le due sfide in contemporanea.

 

Inoltre, alle ore 20.45 su Sky Supercalcio HD (canale 205), si accende "Diretta Gol Champions League", l'appassionante ping pong in diretta dai campi della Champions League, per non perdere nemmeno un gol di tutti i match in programma. Le gare delle 20.45 saranno accompagnate da un ampio pre partita (dalle 20) e post (fino alle 23.15) con Fabio Caressa, Gianluca Vialli e Paolo Rossi in studio con la partecipazione di Giancarlo Marocchi. A seguire, sugli stessi canali, torna anche l'appuntamento con "Football Night", con Alessandro Bonan e Gianluca Di Marzio.

Juventus vs Monaco ore 20.45 - VISIBILE SOLO SU SKY SPORT
[produzione internazionale a cura di Sky Sport Italia]

diretta esclusiva su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD (can. 201-251)
In mobilità: diretta streaming su Sky Go e SkyOnline

Diretta Gol Champions League ore 20.45
diretta esclusiva su Sky SuperCalcio HD (canale 205)
In mobilità: diretta streaming su Sky Go e SkyOnline

Atletico Madrid vs Real Madrid ore 20.45
diretta esclusiva su Sky Sport Plus HD e Sky Calcio 2 (canale 204-252)
In mobilità: diretta streaming su Sky Go e SkyOnline

Champions, Juventus - Monaco, diretta esclusiva Sky Sport e Sky OnLinePer quanto riguarda invece la programmazione in chiaro sulle reti Mediaset, alle 23.10 su Canale 5 e su Canale 5 HD/canale 505 andrà in onda lo speciale "Champions League" con la conduzione di Marco Foroni e la partecipazione in studio di Alessio Tacchinardi e Bernardo Corradi. All'interno del programma si potrà assistere alla sintesi della partita, le interviste ai protagonisti e tutte le immagini delle altre partite disputate durante la serata di Champions. In postazione touchscreen, per tutte le curiosità dal mondo del web, Giorgia Rossi.

Inoltre, l’intera programmazione Champions di Canale 5 sarà visibile in chiaro sul canale 379 del digitale terrestre (Calcio HD Extra), in live streaming sul sito www.sportmediaset.it e sull’app Sportmediaset (gratuita per tutti i sistemi operativi): chiunque, grazie ad un pc, uno smartphone o un tablet, potrà seguire in diretta e in totale mobilità sintesi e highlights del martedì ed il migliore incontro del mercoledì.

Speciale Champions League ore 23.10
diretta su Canale 5 / HD e Calcio HD Extra (can. 5-505-379)

Durante il programma saranno mostrati gli highlights delle seguenti partite:

  • Ampia sintesi Juventus Football Club vs As Monaco
  • Sintesi Atlético de Madrid vs Real Madrid CF 

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"
(twitter: @simone__rossi)

Champions, Juventus - Monaco, diretta esclusiva Sky Sport e Sky OnLine

Ultimi Palinsesti