LNP TV Pass, in diretta streaming le 32 squadre della Lega Nazionale Pallacanestro

LNP TV Pass, in diretta streaming le 32 squadre della Lega Nazionale Pallacanestro

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  lunedì, 21 settembre 2015
 12:15

LNP TV Pass, in diretta streaming le 32 squadre della Lega Nazionale PallacanestroStreamAMG, leader europeo nel settore dello streaming, annuncia la partnership con Lega Nazionale Pallacanestro, che ha dato vita alla prima offerta di streaming in Italia per il campionato di pallacanestro. Il servizio, battezzato LNP TV Pass, consentirà ai tifosi di vedere in diretta streaming, e successivamente on demand, le partite di tutte le 32 squadre. Il servizio è accessibile a tutti, in qualsiasi parte del globo, con una sottoscrizione mensile o annuale.

Il servizio verrà lanciato il 1°Ottobre 2015. La piattaforma MediaPlatform, fornita da StreamAMG, ha già vinto numerosi premi e può considerarsi sinonimo di tecnologia ed affidabilità: per questo, la Lega Nazionale Pallacanestro ha deciso di utilizzarla come supporto all’intero campionato, per fornire il miglior servizio possibile ai suoi tifosi. La Conferenza Stampa con la contestuale presentazione della Stagione agonistica 2015-2016, si terrà il 22 Settembre ore 11,30, presso il Salone d’onore del Coni, Foro Italico, Roma.

Duncan Burbidge, CEO di StreamAMG, dichiara:

“Il valore della LNP è stato riconosciuto a livello mondiale per le sue avvincenti gare e la presenza di talenti e promesse della pallacanestro internazionale. Con la creazione di LNP TV Pass, siamo orgogliosi di collaborare al lancio della pallacanestro italiana a livello globale. La possibilità di guardare la partita della propria squadra del cuore, in qualsiasi luogo, in diretta o in differita, non solo soddisferà a pieno i tifosi, ma darà la possibilità a questo sport di avere l’attenzione che merita”.

"La partnership siglata tra Lega Nazionale Pallacanestro e StreamAMG rappresenta un passo fondamentale per il nostro progetto di visibilità su Internet - è la dichiarazione di Pietro Basciano, presidente di LNP - Il mercato indica chiaramente come le produzioni televisive debbano avere, e lo stanno già facendo, una presenza forte nella veicolazione delle immagini via streaming. Vantare al nostro fianco un partner della qualità e della visione di StreamAMG, per trasmettere le immagini di un campionato di Serie A2 che è unico anche nei suoi numeri, consente a noi di LNP di proseguire con fiducia nel raggiungimento del nostro obiettivo. Mettere in rete 32 palasport, e trasmettere le partite in diretta, è molto ambizioso. E senza precedenti, in Italia. Ma crediamo che rappresenti uno sforzo necessario e dovuto, nei confronti dei Club come dei nostri tanti appassionati. E con lo streaming potremo raggiungerli tutti. Sono certo - conclude Basciano - che la partnership con StreamAMG renderà presto una realtà quello che poteva apparire come un sogno".  

Tra gli oltre 100 clienti, dal maggio 2015 il live streaming di Open Sky è utilizzato anche dalla Lega Nazionale Pallacanestro per trasmettere le dirette degli incontri del campionato di serie A2. In base all’accordo Open Sky è infatti il partner tecnico della Lega per la trasmissione internet delle partite e di eventi live. La tecnologia Live creata e gestita da Open Sky è perciò entrata nei palazzetti d’Italia dove si svolgono gli incontri, dando a tifosi ed appassionati lo spettacolo dal vivo con la possibilità di vederlo su pc, smart TV, tablet e smartphone.

L’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro conferma l’affinità di Open Sky con il mondo dello sport: la tecnologia via satellite è infatti lo strumento più affidabile e performante per trasmissioni in diretta streaming di qualsiasi manifestazione sportiva, offrendo la possibilità di allargare l’audience a beneficio delle società e degli sponsor.

«La Lega Nazionale Pallacanestro ci ha chiesto una cosa - ha detto Walter Munarini, direttore generale di Open Sky - cablare tutti i 32 impianti della Serie A2. Lo facciamo con la nostra soluzione tecnologica, molto semplice da attivare, economicamente sostenibile, ma che risponde al tempo stesso anche alle esigenze di chi ha ambizioni più elevate». «Le esperienze che abbiamo maturato dal gennaio 2013 con più di 1800 ore di trasmissione e decine di migliaia di contatti per singola trasmissione dimostrano che il nostro servizio Live è la rivoluzione del broadcasting – continua Walter Munarini – perché siamo in grado di garantire un’alta qualità nell’emmissione utilizzando banda satellitare garantita con una stazione leggera, versatile, economica».

Ultimi Palinsesti