Champions League, Finale 2022, Liverpool - Real Madrid (diretta Canale 5 e Sky Sport)

Champions League, Finale 2022, Liverpool - Real Madrid (diretta Canale 5 e Sky Sport)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  sabato, 28 maggio 2022
 11:55

Champions League, Finale 2022, Liverpool - Real Madrid (diretta Canale 5 e Sky Sport)Stanno arrivando a Parigi (diretta tv Canale 5 e Sky Sport) con ogni mezzo, migliaia di Reds sono già sbarcati nella capitale francese per la finale di Champions League di stasera allo Stade de France . Facendo impennare non soltanto i prezzi dei biglietti (20.000 assegnati ad ognuna delle due squadre, ma sono segnalati 5.000 inglesi in arrivo) ma anche quelli degli hotel. Atmosfera completamente diversa in casa madrilena: gli spagnoli sono per il momento discreti, sembrano più di casa a Parigi. E la linea la dettano Ancelotti e i suoi, alloggiati in un prestigioso hotel di lusso davanti al Castello di Chantilly, fra stucchi, velluti e tavole imbandite con chef prestigiosi e vini da collezione.

Liverpool e Real Madrid sono alla loro 3a finale di Champions, nessuno si è sfidato tanto come loro nella partita clou della stagione. Tutti ricordano la seconda, quella di Kiev, pochi la prima, quella del 1981 che si giocò sempre qui a Parigi, al Parco dei Principi: gli inglesi vinsero con un gol di Alan Kennedy e festeggiarono poi in una notte diventata leggendaria al «Moulin Rouge». Stavolta, di nuovo a Parigi anche se non era previsto: l'Uefa aveva scelto San Pietroburgo ma ha dovuto cambiare in fretta e furia a causa dell'invasione russa in Ucraina.

Carlo Ancelotti più tranquillo e soddisfatto che mai dopo il trionfo nella Liga, accompagna i suoi verso questa sua ennesima finale: «meritiamo di essere qui, lo meritano i giocatori per tutto quello che hanno fatto: se meriteremo anche di vincere, lo dirà il campo domani». Ai francesi presenti parla soprattutto del grande protagonista di questa stagione e di questa Champions:

«Karim Benzema ha oggi più personalità dentro e fuori dal campo ma la sua qualità non è cambiata, è ancora al top, e neppure la sua umiltà». Un sorriso che ricorda quello con cui ha festeggiato la vittoria in campionato col sigaro in bocca: «mi sto davvero godendo quest'anno, il periodo con questo club e questi giocatori. Continuo a divertirmi».

Per Jürgen Klopp, allenatore Liverpool:

«Semplicemente fantastico - è come la prima volta perché una finale è sempre speciale. L'atmosfera è buona, molto buona. Non vediamo l'ora di scendere in campo. Sarà la storia a dirci come verremo ricordati, ma sono molto orgoglioso di quello che abbiamo fatto finora. Sfideremo il club più vincente della competizione. Alcuni dei nostri avversari potrebbero vincere per la quinta volta e il tecnico può centrare il quarto successo. Non possiamo competere a livello di esperienza, ma siamo qui per la terza volta in cinque anni: è una cosa speciale. Non pensiamo a come ci si sente quando si vince. Essere 'noi' al massimo livello sarebbe davvero bello»

ROAD TO PARIS

Il Liverpool ha vinto tutte e sei le partite della fase a gironi, concludendo con un 2-1 contro l'AC Milan alla sesta giornata. Aveva esordito con una vittoria per 3-2 in casa contro il Milan e ha poi battuto Porto (5-1 t, 2-0 c) e Atlético de Madrid (3-2 t, 2-0 c). a squadra del Merseyside ha centrato la quarta vittoria esterna su quattro con un 2-0 in casa dell'Inter all'andata degli ottavi di finale, ma ha poi perso 1-0 ad Anfield. Quindi, ha vinto 3-1 in casa del Benfica all'andata dei quarti e ha pareggiato 3-3 in casa al ritorno, passando con un 6-4 complessivo, mentre in semifinale ha eliminato il Villarreal (2-0 c, 3-2 t). In questa stagione, il Madrid ha vinto cinque partite su sei del Gruppo D. L'unica mancata vittoria è stata una clamorosa sconfitta casalinga per 2-1 alla seconda giornata contro una squadra all'esordio nel torneo, lo Sheriff. Nonostante la sconfitta, le Merengues hanno vinto il girone per la terza volta in quattro stagioni. Le Merengues hanno perso 1-0 in casa del Paris all'andata degli ottavi. Al ritorno al Bernabéu sono andate in svantaggio e sembravano a un passo dall'eliminazione, ma nell'ultima mezz'ora Benzema ha siglato una tripletta e ha ribaltato il risultato complessivo. Il francese ha poi segnato un'altra tripletta all'andata dei quarti in casa del Chelsea (3-1) e ha siglato il gol decisivo ai supplementari al ritorno, completando la rimonta del Real Madrid da un 3-0 e suggellando la qualificazione con un 5-4 complessivo. Benzema ha poi segnato tre dei sei gol del Real Madrid contro il Manchester City (3-4 t, 3-1 dts), compreso il rigore decisivo ai supplementari della gara di ritorno: il Real ha così vinto una semifinale di Coppa dei Campioni dopo aver perso all'andata per la prima volta al nono tentativo. Inoltre, è diventato la prima squadra a raggiungere la finale di UEFA Champions League dopo aver perso una gara degli ottavi, dei quarti e delle semifinali.

PRECEDENTI E CURIOSITA

  • Liverpool e Real Madrid, due delle squadre di maggior successo nella storia della Coppa dei Campioni, si affrontano in finale per la terza volta allo Stade de France e concludono la UEFA Champions League 2021/22.

  • L'ultimo trionfo del Real Madrid, nonché il terzo consecutivo in UEFA Champions League, è arrivato a Kiev nel 2018 a spese della squadra inglese, che aveva battuto gli spagnoli in finale a Parigi nel 1981 e si era aggiudicata la sua terza Coppa dei Campioni in cinque anni.

  • La formazione spagnola ha avuto la meglio sul Liverpool anche ai quarti di finale della scorsa stagione e ha eliminato due squadre inglesi in due turni consecutivi di questa edizione. I Reds sono invece al secondo confronto consecutivo con una squadra spagnola, dopo aver eliminato il Villarreal in semifinale.

  • Mentre il Liverpool ambisce a vincere la settima Coppa dei Campioni (la terza UEFA Champions League), il Real ha vinto il trofeo 13 volte, di cui sette nell'era della UEFA Champions League, stabilendo due record nella competizione.

  • Il Real non ha mai perso in finale di UEFA Champions League. È l'ottava volta che disputa questa partita, nuovo record che supera le sette del Milan e della Juventus.

  • Carlo Ancelotti è il primo allenatore a guidare una squadra in cinque finali di UEFA Champions League e insegue la quarta vittoria (record) in Coppa dei Campioni. Per ora condivide il primato con Zinedine Zidane, ex allenatore del Real Madrid, e Bob Paisley del Liverpool. Con una vittoria, diventerebbe anche il primo allenatore a vincere due UEFA Champions League con più di un club.

  • È la prima volta che le stesse squadre si affrontano in tre finali di Coppa dei Campioni. Madrid e Reims (1956, 1959), Milan e Ajax (1969, 1995), Ajax e Juventus (1973, 1996), Milan e Benfica (1963, 1990), Liverpool e Milan (2005, 2007), Barcellona e Manchester United (2009, 2011), Madrid e Atlético (2014, 2016) e Madrid e Juventus (1998, 2017) si erano affrontate due volte in finale.

  • Questa è la quinta finale di UEFA Champions League tra un club inglese e uno spagnolo: si tratta dell'abbinamento più frequente per questa partita, uno in più di Italia-Spagna.

  • La più recente delle due finali tra le due squadre è stata quella del 26 maggio 2018 all'NSC Olimpiyski di Kiev. Il Madrid di Zinédine Zidane ha vinto 3-1 contro il Liverpool, allenato come oggi da Klopp. Dopo il gol del vantaggio di Benzema al 51', Mané ha firmato il momentaneo pareggio dei Reds, ma due gol del subentrato Bale (64', 83') - di cui uno con una spettacolare sforbiciata - hanno riportato il trofeo a Madrid.

  • Il Liverpool di Bob Paisley ha battuto il Real Madrid (allenato da Vujadin Boskov) per 1-0 nella finale di Coppa dei Campioni 1981 al Parco dei Principi di Parigi. A decidere è stato un gol di Alan Kennedy a 9' dalla fine.

  • I club si sono incrociati per l'ultima volta ai quarti di finale del 2020/21. Il Real Madrid ha vinto 3-1 all'andata in casa e ha superato il turno grazie a un pareggio a reti inviolate ad Anfield. Al Santiago Bernabéu, le Merengues si sono imposte con una doppietta di Vinicius Junior (27', 65') e un gol di Asensio al 36'; il Liverpool è riuscito a rispondere solo con Salah al 51'

  • Le squadre sono state accoppiate nella fase a gironi 2014/15. Il Real Madrid si è aggiudicato entrambe le partite e Benzema ha segnato due gol nella prima, vinta 3-0 in trasferta. Quindi, ha siglato il gol dell'1-0 per il Real Madrid di due settimane dopo in Spagna

  • Il Liverpool ha eliminato il Real Madrid con un 5-0 complessivo agli ottavi di finale 2008/09. I Reds di Rafael Benftez hanno vinto 1-0 all'andata in Spagna e 4-0 in casa, infliggendo al Real la sua sconfitta complessiva più pesante di sempre in UEFA Champions League.

  • In 10 confronti diretti, il Real Madrid ha collezionato quattro vittorie contro le tre del Liverpool, sempre in Coppa dei Campioni. Le Merengues hanno segnato 10 gol contro gli otto dei Reds.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA FINALE

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, I. Konaté, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Thiago Alcantara; Salah, Mané, Luis Diaz. All. Klopp. A disp. Kelleher, Diogo Jota, Milner, Matip, Minamino, Elliott, N. Keita, Firmino, Gomez, Oxlade-Chamberlain, Jones. Indisponibili: Origi. Squalificati: -

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, E. Militão, Alaba, F. Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; F. Valverde, Benzema, Vinicius Junior. All. Ancelotti. A disp. Lunin, Vallejo, Nacho, Marcelo, Lucas Vazquez, Ceballos, Isco, Camavinga, E. Hazard, Asensio, Mariano, Rodrygo. Indisponibili: - Squalificati: -

Arbitro: Clément Turpin (Francia)
Assistenti: Nicolas Danos (Francia), Cyril Gringore (Francia)
IV uomo: Benoît Bastien (Francia)
Var: Jérôme Brisard (Francia)
Avar: Willy Delajod (Francia), Massimiliano Irrati (Italia), Filippo Meli (Italia)

LA COPERTURA TELEVISIVA DELLA FINALE

Champions League, Finale 2022, Liverpool - Real Madrid (diretta Canale 5 e Sky Sport)CANALE 5 - Sabato 28 maggio, su Canale 5 alle ore 21.00 in esclusiva in chiaro la finale di Champions League “Liverpool-Real Madrid”. La gara sarà visibile anche in diretta streaming su sportmediaset.it. Dallo Stade de France di Saint-Denis (Parigi) andrà in scena l’ultimo atto che decreterà la vincitrice della Champions League 2021-2022. Le due squadre si affrontano per la terza volta in finale di Coppa dei Campioni. Nel 1981 vinsero gli inglesi, nel 2018 gli spagnoli. I Reds cercano il settimo trionfo, le Merengues inseguono, invece, il quattordicesimo.

La telecronaca del match è affidata a Massimo Callegari con il commento tecnico di Roberto Cravero. Inviati a bordocampo, Angiolo Radice e Irma D’Alessandro. Su Mediaset Infinity prepartita con Benedetta Radaelli con ospite in studio Mino Taveri. A seguire, sull’ammiraglia Mediaset, ricco post-partita condotto da Alberto Brandi con ospiti in studio Alessio Tacchinardi, Christian Panucci, Sandro Sabatini, e Graziano Cesari per tutti i casi da moviola.

Partita e post-partita sono anche in live streaming su sportmediaset.it. Al vertice della piramide della nuova "Mediaset Infinity” le prossime due edizioni della UEFA Champions League. La massima competizione europea per club arriva su Mediaset Infinity per tre edizioni. Per la prima volta, si potranno vedere online su Mediaset Infinity 104 top match di Champions League a stagione, compresa la finale. Partite a cui si aggiungono i 17 incontri gratuiti visibili su Canale 5 (anche in streaming) per un totale di 121 partite top a stagione offerte da Mediaset ai propri telespettatori.  Il big match del martedì sarà disponibile su Canale 5 in chiaro e in streaming gratis in contemporanea con la diretta televisiva sul portale Mediaset Infinity. E con Infinity+ saranno visibili tutte le altre partite del martedì più 7 match del mercoledì della fase a gironi a soli 7,99 euro al mese. Infinity+ è incluso senza costi per 12 mesi all'interno dell'offerta TimVision Calcio e Sport.

Champions League, Finale 2022, Liverpool - Real Madrid (diretta Canale 5 e Sky Sport)SKY SPORT  -  Appuntamento da non perdere con la finale della UEFA Champions League 2021/2022: sabato 28 maggio in campo Liverpool-Real Madrid. Il match andrà in scena dalle ore 21 allo Stade de France di Parigi e in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport Football, Sky Sport 251, Sky Sport 4K e in streaming su NOW.

Aggiornamenti continui dagli inviati Gianluca Di Marzio e Giorgia Cenni su Sky Sport 24 durante l’arco della giornata, che sabato dedicherà due edizioni speciali del tg live dallo Stade de France, alle ore 13 e alle 17 condotti da Mario Giunta. Il tg sportivo di Sky seguirà con una fitta copertura il percorso di avvicinamento delle due squadre, con le immagini dallo stadio durante l’allenamento del Real Madrid, poi le conferenze stampa degli allenatori, le ultime rifiniture dal campo e il calore dei tifosi pronti a vivere una serata unica.  

Live dallo Stade de France anche gli studi pre,dalle 19.30, e post partita, fino alle 00.30, per seguire e commentare da vicino tutte le emozioni del campo, con gli approfondimenti, i dibattiti e le interviste ai protagonisti. In conduzione Anna Billò Fabio Capello, Alessandro Costacurta, Paolo Condò, Esteban Cambiasso e Alessandro Del Piero, oltre a Mario Giunta per tutte le news.La telecronaca del match sarà di Massimo Marianella e Luca Marchegiani, a bordocampo Gianluca Di Marzio e Giorgia Cenni, analisi tattiche con Sky Sport Tech.

Per i clienti Sky, tutte le partite saranno in diretta anche tramite l’App Sky Go, per seguire gli eventi live su smartphone, tablet e PC, anche in viaggio nei Paesi dell’Unione Europea. E per rimanere connessi e costantemente aggiornati, le news di Sky Sport 24, del sito skysport.it e dell’App Sky Sport.

Il grande calcio delle coppe europee sarà su Sky per il prossimo triennio 2021/2024. Sky, trasmetterà, per ognuna delle 3 stagioni, 121 delle 137 partite della UEFA Champions League e tutte le 282 partite della UEFA Europa League e della nuova competizione UEFA Europa Conference League. In totale 403 gare, finali comprese.

Champions League, Finale 2022, Liverpool - Real Madrid (diretta Canale 5 e Sky Sport)Sarà un super weekend di Sport quello in programma tra sabato 28 e domenica 29 maggio su Sky e in streaming su NOW con una serie di appuntamenti imperdibili per tutti gli appassionati.

Anche in Italia c’è un verdetto ancora da scrivere nel ritorno della Finale Playoff della Serie BKT Pisa-Monza (all’andata 2-1 per i brianzoli) che domenica 29 maggio eleggerà la terza ed ultima squadra promossa in Serie A dopo Lecce e Cremonese. Diretta del match dalle ore 20.30 su Sky Sport Calcio, Sky Sport Uno, Sky Sport 251 e Sky Sport 4K, con le immagini in 4K HDR-HLG nativo, spettacolari e in esclusiva da un drone e con la visuale dalle due “corner cam” inserite nell’asta della bandierina dei calci d’angolo. E sempre domenica, alle 19 appuntamento su Sky Sport Football per il ritorno dello spareggio salvezza/promozionein Ligue 1 tra Saint Etienne e Auxerre (all’andata 1-1) per decretare chi nella prossima stagione giocherà nella massima serie di calcio francese.

Dal calcio ai motori, con il Legend Race Weekend: su Sky e in streaming su NOW un fine settimana lunghissimo all’insegna dell’adrenalina nella casa dei motori di Sky. Tutti in pista al Mugello per il Gran Premio d’Italia di MotoGP: domenica 29 maggio in diretta su Sky Sport MotoGP, Sky Sport Uno (anche e in chiaro su TV8), le gare di Moto3 (ore 11), Moto2 (ore 12.20) e MotoGP (ore 14), oltre alla Moto E, con Race 2 in differita dalle ore 17. Motori accesi anche a Monte Carlo per il Gran Premio di Monaco di Formula 1, live dalle 15 su Sky Sport F1, Sky Sport Uno e Sky Sport 4K. In pista anche Formula 2 e Porsche Super Cup. Sempre domenica, fari puntati sulla NTT IndyCar negli Stati Uniti per l’edizione 106 della mitica 500 Miglia di Indianapolis, con la gara in diretta dalle 18.45 su Sky Sport F1.

E ancora, l’atletica con la tappa di Eugene della Wanda Diamond League (sabato dalle ore 22 su Sky Sport Arena), il rugby con la Finale dell’Heineken Champions Cup tra Leinster e La Rochelle (sabato dalle 17.45 su Sky Sport Arena), il Premier Padel con le semifinali e la finale dell’Italy Major di Roma (sabato e domenica, live dalle 18 su Sky Sport Tennis), il golf con il Senior PGA Championship (domenica la quarta ed ultima giornata in diretta dalle 21 su Sky Sport Arena) e gli Europei di karate. Senza dimenticare il basket NBA con la Finale della Eastern Conference tra Boston Celtics e Miami Heat con Boston avanti 3-2 nella serie (stanotte Gara6 live dalle ore 2.30 su Sky Sport NBA e domenica notte l’eventuale Gara7 sempre alle 2.30 sul canale 209) per stabilire la squadra che andrà a contendere l’Anello a Golden State nelle Finals in programma dal 2 giugno.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

Ultimi Palinsesti