Serie A TIM Femminile 2022/23, tutte le gare su TimVision (una anche La7)

Serie A TIM Femminile 2022/23, tutte le gare su TimVision (una anche La7)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  giovedì, 28 luglio 2022
 15:14

Serie A TIM Femminile 2022/23, tutte le gare su TimVision (una anche La7)Con la presentazione del calendario della prima fase della Serie A Femminile TIM, svelato in esclusiva sugli account social della Divisione Calcio Femminile, si è alzato il sipario sull’edizione 2022/23 del massimo campionato. La prima giornata si disputerà sabato 27 e domenica 28 agosto e saranno le sfide Milan-Fiorentina e Pomigliano-Roma, oltre al match tra il neopromosso Como Women e le campionesse d’Italia della Juventus, a dare il via alla stagione. Il campionato entrerà nel vivo alla 2ª giornata con il derby d’Italia e la gara Roma-Milan, alla 3ª giornata i riflettori illumineranno l’attesissimo confronto tra bianconere e giallorosse, mentre alla 6ª tifosi e appassionati avranno modo di seguire la stracittadina tra Inter e Milan, con la formazione di Ganz che una settimana dopo ospiterà al ‘Vismara’ le detentrici del trofeo.

Le due principali novità della stagione targata Serie A Femminile TIM sono rappresentate dallo storico debutto del professionismo, con la FIGC che diventa ufficialmente la prima Federazione italiana ad attuare questo passaggio, e dall’introduzione del nuovo format, che dopo la regular season prevede una seconda fase in cui le dieci squadre saranno suddivise in due gruppi distinti: le prime cinque della graduatoria prenderanno parte alla poule scudetto, che metterà in palio il titolo e l’accesso alla Women’s Uefa Champions League (si qualificano le prime due della classifica), mentre le ultime 5 si affronteranno in una poule salvezza, nella quale l’ultima retrocede direttamente in Serie B e la penultima dovrà giocarsi la salvezza in una gara di play out contro la seconda del campionato cadetto. In questa seconda fase, le società ripartiranno con i punti conseguiti nella regular season.

"C’è grande attesa e non vediamo l’ora che inizi la stagione - ha dichiarato il presidente della Divisione Calcio Femminile Ludovica Mantovani - con l’introduzione del nuovo format mi aspetto di poter assistere a sfide sempre più combattute. Un grazie doveroso ai Club per aver portato a termine tutte le procedure di ammissione, seguendo le nuove normative legate ad un campionato professionistico, ed un immenso in bocca al lupo a tutte le protagoniste: sono certa che sapranno emozionarci”.

Come avvenuto nelle ultime due stagioni, l’avvio del campionato è stato anticipato di qualche settimana per permettere alle calciatrici di mettere minuti nelle gambe in vista degli impegni della Nazionale di Milena Bertolini, attesa il 3 settembre dalla sfida in casa della Moldova e il 6 dal match di Ferrara contro la Romania, due appuntamenti fondamentali che potrebbero regalare alle Azzurre il pass per il Mondiale del 2023.

La squadra da battere rimane la Juventus, reduce dalla vittoria del quinto scudetto consecutivo e pronta a intraprendere un nuovo entusiasmante cammino in Champions League, che inizierà - come per la Roma, alla sua prima partecipazione nella massima competizione europea - il 18 agosto con la semifinale del primo turno preliminare. L’obiettivo delle giallorosse, dopo il secondo posto della passata stagione, è quello di lottare per il titolo, e così proveranno a fare anche Milan e Inter, che si sono rinforzate nel tentativo di porre fine al dominio bianconero. Il Sassuolo, nonostante abbia perso alcune calciatrici di peso, da Cantore a Bugeja passando per Mihashi, si affiderà a mister Piovani e alle nuove arrivate per confermare la crescita evidenziata negli ultimi anni, mentre Patrizia Panico cercherà di riportare in alto la sua Fiorentina. Sarà interessante vedere all’opera il neopromosso Como Women e il Parma, che dopo aver acquisito l’Empoli Ladies è pronto a fare il suo esordio nella massima seri

Anche quest’anno gli appassionati avranno modo di seguire da casa o in mobilità tutti i match del campionato: TimVision, infatti, trasmetterà in diretta le cinque partite di ogni giornata, mentre La7 - come già avvenuto lo scorso anno - manderà in onda un incontro per ciascun turno. Oltre alla Serie A, entrambi i broadcaster daranno la possibilità di seguire in diretta le fasi finali della Coppa Italia e la Supercoppa, che dopo due anni di Final Four torna a disputarsi in gara unica.

Il live match delle gare e tutti gli aggiornamenti in tempo reale saranno inoltre disponibili sul sito www.figc.it/it/femminile e sui profili social FIGC Calcio Femminile su Twitter, Facebook, Instagram e anche su Youtube, dove verranno pubblicati gli highlights di tutte le gare della stagione. Da quest’anno, il sito della FIGC dedicato al movimento femminile si arricchisce di ulteriori e nuove statistiche e curiosità, mentre proseguiranno sui Social le rubriche settimanali dedicate alle migliori giocate del week end, con una serie di clip video che contribuiranno a raccontare al grande pubblico le protagoniste del massimo campionato.

Ad accompagnare la stagione del calcio femminile, oltre a TIM, Title sponsor del massimo campionato, ci sarà il debutto di Ebay come Premium partner, in un percorso ricco di sorprese che racconterà i valori del calcio femminile, le storie di vita delle calciatrici e l'importanza della formazione.

Ultimi Palinsesti