Mediaset vince la causa, il Gabbibo non ha copiato da nessuno

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

T
Televisione
  mercoledì, 12 dicembre 2007
 00:00

GabibboIl Gabibbo non ha copiato da nessuno. Il pupazzo rosso creato da Antonio Ricci 1990 per 'Striscia la notizia' e diventato simbolo del tg satirico, non e' una copia di Big Red, la mascotte i cui diritti di sfruttamento sono detenuti dalla societa' Adfra, produttrice di giubbotti catarifrangenti. Si e' conclusa infatti dopo quasi 5 anni la causa che pendeva sul 'copyright' del pupazzo.

La dottoressa Roberta Cinosuro del Tribunale di Ravenna, Sezione distaccata di Lugo, ha emesso una sentenza respingendo le richieste della Adfra di Gianfranco Strocchi, della Western Kentucky University, della Crossland Enterprises e di Ralph Carey che asserivano che il Gabibbo fosse un plagio del pupazzo Big Red, chiedendone l'inibizione all'utilizzo e, strumentalmente, la retroversione di tutti i guadagni del Gabibbo, quale risarcimento del danno.

Ne dà notizia l'ufficio stampa di 'Striscia la notizia' sottolineando che "Gianfranco Strocchi, legale rappresentante di Adfra aveva appositamente acquistato i diritti del Big Red dalla Western Kentucky University e dalla relativa licenziataria Crossland Enterprises, al solo scopo di intentare il giudizio per ottenere un lucro dalla notorieta' del Gabibbo".

"Ma il Gabibbo -commentano a 'Striscia'- e' un vero e proprio personaggio, non un semplice pupazzo uguale o simile a decine e decine di altri pupazzi infantili dalla bocca larga, e non ha plagiato proprio nessuno. Si conclude cosi' questo processo durato quasi cinque anni, sul cui esito positivo il Gabibbo non aveva mai dubitato".

Ultimi Video

Palinsesti TV