Vertice Endemol a Roma domani, qui il cuore del business

News inserita da:

Fonte: Il Sole 24 Ore Roma

T
Televisione
  mercoledì, 23 aprile 2008
 00:00

EndemolOgni mese il top board di Endemol si riunisce in uno dei 25 paesi in cui la multinazionale è presente per seguirne gli sviluppi dell'attività. Il prossimo incontro dei big, fissato per domani, sarà proprio a Roma, a testimonianza del ruolo di primo piano della città nella produzione televisiva.

Si troveranno intorno a un tavolo i tre soci Mediacinco Cartera SI (Mediaset), Cyrtc Fund (facente capo a John De Mol) e GS Capital Partners (Goldman Sachs), che controllano in parti uguali Endemol. Endemol è la società di produzione televisiva indipendente più grande del Paese: 140 milioni di euro il fatturato, 1.500 le ore trasmesse ogni anno sui principali network.

Ha sedi a Milano e Torino ma, come quartier generale, Endemol Italia ha scelto Roma. E qui che concentra il 70% del giro d'affari. È qui che hanno sede l'ufficio legale, l'ufficio stampa, il drama department, .l'ufficio marketing, l'amministrazione e lo strategico format department, che inventanuovi programmi e adatta al gusto italiano quelli già presenti all'estero. Era il 1989 quando nasceva a Roma la Aram.

Si occupava principalmente di fiction ma ben presto avrebbe assunto un ruolo decisivo nell'intrattenimento. Nove anni più tardi sarebbe stata acquistata da Endemol, la società olandese creata da John de Mol e Joop van den Ende, padri del reality più famoso del mondo, approdato nel 2000 a Cinecittà.

Il Grande Fratello, che ha chiuso lunedì l'ottava edizione, rappresenta ancora oggi la punta di diamante della produzione romana targata prima Aran-Endemol, ora Endemol Italia. Uno studio di 800 metri quadrati, 90 telecamere, 98 microfoni, per 14 prime serate, 250 appuntamenti nel day tmie, una media oltre il 25% di share conpicchi vicini ai 9 milioni "di spettatori, nel 2008, e
quasi 300 persone impiegate tra autori, registi, tecnici, fotografi, redattori, uomini della sicurezza addetti alla produzione.

«Roma è la città ideale per chi opera in questo settore» spiega l'amministratore delegato e presidente di Endemol Italia Paolo Bassetti. «È qui che storicamente risiedono autori, artisti, scrittori e registi».

E' storicamente Roma la città degli studi, dei teatri di posa, dove oggi vengono realizzati alcuni dei programmi più seguiti dal pubblico, per Rai e per Mediaset: La prova del cuoco alla Dear, sulla Nomentana, I soliti ignoti, I migliori anni, Affari tuoi agli Studi De Paolis sulla Tiburtina, Chi fermerà la musica agli studi Voxson di Tor Cervara e, alla Elios, sempre sulla Tiburtina, la nuova edizione della Ruota della fortuna.

Roma ospita anche i set delle fiction Provaci ancora Prof, (con Veronica Pivetti) e Amiche Mie (con Margherita Buy). Ma anche la squadra creativa di Cent ovetti-ne e Vivere, realizzate in collaborazione con Mediaset. Insomma l'80% della fiction viene prodotta a Roma o in provincia.

«Girare alcune fiction a Roma significa ottimizzare i costi e non rischiare di andare fuori budget - dice Bassetti- così come il Nord in modo particolare Torino, è un'ottima piazza per produrre, come facciamo da tempo, la fiction industriale». I service romani sono una risorsa fondamentale per Endemol Italia.

«Innanzitutto - continua- realizziamo tutti i programmi in totale collaborazione con Rai e Mediaset che hanno le loro strutture che funzionano benissimo. I nostri investimenti si concentrano esclusivamente sui contenuti e sulle risorse umane. Non vogliamo acquistare studi, telecamere, né gestire gli artisti. A Roma ci sono società che lo fanno benissimo. E noi ci appoggiamo a loro. Ognuno deve fare il suo mestiere».

Mezzi e squadre di tecnici vengono fornite da una decina di società in appalto, creando un indotto di 700 posti di lavoro, che si sommano ai 600, tra dipendenti e collaboratori, direttamente contrattualizzati da Endemol Italia, ogni anno solo nella capitale.

Una realtà romana rilevante che non è stata scalfita dall'acquisizione di un terzo della holding da parte di Mediaset, quasi un amio fa. «Anzi - assicura Bassetti - le produzioni a Roma potrebbero avereun ulteriore incremento. E poila capitale e Milano sono ormai così vicine».

L'ad si divide tra le due città, come un tempo faceva suo fratello Marco Bassetti, ora a capo della holding che in Italia controlla anche la YAM112003, specializzata in new media, e la Palomar, la società che ha prodotto fiction come Il Commissario Montalbano e Cefalonia. Endemol ha la sede principale in Olanda, è presente in 25 paesi, ha una library di oltre 1.400 format e produce circa 15.000 ore di programmi all'anno.

Pablo Rojas Elgueta
per "Il Sole 24 Ore Roma"

Ultimi Video

Palinsesti TV