Barbara D'Urso, la donna bionica tra tv e privato

News inserita da:

Fonte: Libero Quotidano

T
Televisione
  venerdì, 01 agosto 2008
 00:00

A nanna alle dieci di sera, sveglia alle cinque e mezzo, in onda alle 8.40 del mattino. Al pomeriggio, di nuovo in diretta, tutti i giorni. Il venerdì, sabato e domenica, le riunioni per un altro programma. Barbara d'Urso è la "donna senza sonno" di Mediaset

È l'unica signora del video che a settembre condurrà tre trasmissioni contemporaneamente: il collaudato "Mattino 5", il debuttante "Pomeriggio 5", entrambi con Claudio Brachino (ormai sono la coppia di fatto della tv) e un nuovo show di prima serata, "Fantasia", con Luca Laurenti. Nonostante le fatiche, riesce sempre ad essere effervescente e ironica.

Per ricaricarsi, l'attrice-conduttrice, 51 anni portati divinamente, da domani parte per le vacanze. «Non prendo l'aereo», spiega, «vado una settimana in Sardegna e una crociera con i miei figli nel Mediterraneo. Poi tornerò a Cologno: ormai ci ho messo le piante».

In un attimo di relax, si sbottona su tutto: lavoro, amore, ascolti, ricordi divertenti, veleni, pettegolezzi. E sesso. Prima il dovere e poi il piacere.

 Partiamo dal lavoro: avrà bisogno di un doping dà cavallo per fare tre programmi contemporaneamente...
«Prima di partire, appunto, sono stata dal mio omeopata. Già la scorsa stagione lavoravo come una matta: teatro la sera e "Mattino 5" il giorno dopo. Figuriamoci il prossimo anno. L'impegno è triplicato. Prenderò integratori, pillole, pappa reale, poi una pianta, mi dicono, più energetica del ginseng».

Di "Mattino 5", successo di ascolti della scorsa stagione, sappiamo tutto. Come sarà "Pomeriggio 5"?
«Saremo sempre io e Brachino. Amo Claudio alla follia. Sua moglie lo sa, non intendo niente di fisico né sessuale, semplicemente è un compagno di lavoro straordinario. Sono riuscita a tirargli fuori il lato ironico, gli faccio fare cose buffe. Nel promo l'ho convinto a fare l'imitazione di un ippopotamo che nuota. "Pomeriggio 5" non c'entra nulla né con "Verissimo", né con "La vita in diretta" di Raiuno.Tra l'altro sono terrorizzata per la sfida: Sposini è bravissimo è farà sfracelli. Il nostro programma punta sulla cronaca e sulle news, con continui aggiornamenti. Sarà anche molto glamour e fashion».

A un certo punto sembrava dovesse condurlo Cristina Parodi...
«Si, ho pensato di fare solo "Mattino 5", la prima serata, poi c'è una fiction che stanno scrivendo per me... Ma alla fine ho accettato: sono aziendalista, Piersilvio Berlusconi ci teneva molto e ne sono orgogliosa. La mia vita sarà stravolta,ma faccio tutto con grande entusiasmo. Ho un'energia vitale pari a una persona che assume dieci grammi di cocaina ai giorno. Io non ne prendo nemmeno mezzo, sia chiaro. È che sono instancabile».

Terzo programma: "Fantasia". Come sarà?
«Difficile spiegarlo. È una cosa assolutamente nuova. Andrà in onda il venerdì sera a settembre. Si tratta di una gara tra gente comune, anche famiglie intere provenienti da diverse regioni, che rappresentano scene di vita quotidiana. L'idea parte da un format giapponese, noi lo riaddattiamo. Giuro: è molto divertente. Con me ci sarà Luca Laurenti, una spalla perfetta, un genio».

A proposito di colleghi, è vero che quando era giovanissima ebbe la fortuna (o la sfortuna) di vedere Baudo in mutande?
«Confermo. "Domenica in", edizione del 1980. Avevo 20 anni. Sono entrata nel camerino di Pippo con un autore. Lui si stava vestendo, era in deshabillé! Sono scoppiata a ridere per l'imbarazzo. Per fortuna non eravamo soli, sennò sarebbe stato inquietante».

Slip o mutandoni fantozziani?
«Slippino bianco. Gli uomini - tutti quanti - mi intrigano di più quando sono vestiti».

Tra colleghe di tv c'è rivalità? Si dice che ce ne sia tra lei e Simona Ventura: "Grande Fratello" contro Sanremo, "Reality Circus" contro "Isola dei famosi"...
«Non mi sono mai posta il problema. Io e Simona siamo su due mondi opposti, la nostra sfida non e stata creata da me. Non ho mai fatto polemiche sui giornali».

Ma ci sarà qualcuno con cui non c'è feeling...
«Ci sono colleghi e colleghe che stimo, altri che non stimo affatto. Niente nomi».

Dica almeno i nomi di chi apprezza?
«Maria De Filippi, come conduttrice, ed Elena Sofia Ricci, come attrice di fiction. Sono amiche perché le stimo».

E tra gli uomini?
«Gerry Scotti e Sergio Castellano».

Qual è il pettegolezzo che la riguarda che la infastidisce di più?
«Ce ne sono svariati, alcuni mi hanno fatto davvero innervosire. Due in particolare. Su uno ora ci rido su: ogni anni si mormora che mi sia messa ora con il super mega direttore televisivo, ora con il super ultra presidente. Insomma, non si puo ipotizzare che io lavori perché forse valgo qualcosa?».

L'altro pettegolezzo?
«Riguarda il mio seno. Tutti sono convinti che me lo sia rifatto. Vado dall'estetista, e le altre clienti chiedono alla titolare: "Ma è vero che la d'Urso ha le tette finte?". Ho parzialmente sfatato questo mito a "Mattino 5", quando ho fatto vedere che il mio seno sballonzolava: se hai lette siliconate non si muove niente. Poi su "Chi" è uscita una mia foto in topless che non lascia dubbi...».

A proposito di pettorali, è vero che ha dato un nome alle sue tette?
«Sì, una si chiama Paola e l'altra Chiara Cantano anche...».

Lo farebbe un anno di castità come Daniela Santanché?
«Può succedere. Mi è successo. Non per questo si è delle eroine. Se la mia testa non si innamora di qualcuno, può capitare un periodo d'astinenza. Due mesi, sei mesi, anche due anni...».

Sta male quando non è innamorata?
«Non sono felice. Sono un animale che si deve innamorare. Al momento non c'è nessuno ": come piace a me. Ma ho parecchi corteggiatore, mi divertono molto: alcuni hanno l'approccio esuberante, altri più intellettuale. Ma nessuno ha fatto scattare nella mia testa qualcosa di importante».

Meglio una notte di sesso indemoniato o il picco d'ascolti?
«Mmh. Allora, i risultati Auditel arrivano tutte le mattine alle dieci in punto: ecco, vorrei una mattina di sesso fantastico mentre leggo il picco d'ascolti».

Alessandra Menzani
per "Libero Quotidiano"

Ultimi Video

Palinsesti TV