Mediaset: ''Soddisfatti da Mattino 5, Brachino resta alla conduzione''

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione
  sabato, 25 ottobre 2008
 00:00
Mattino 5 ''e' in crescita e puo' darci soddisfazioni ancora maggiori'', su Pomeriggio 5 ''la valutazione e' prematura, ma e' positiva la prima impressione'' sul programma, che sta cambiando pelle ''puntando sempre piu' sull'attualita', sulla cronaca, sulla societa'''.

A tracciare un primo bilancio di stagione per le due trasmissioni curate da Videonews e' Mauro Crippa, direttore generale Informazione di Mediaset, che smentisce le indiscrezioni su presunti cambi di conduzione e sulla possibile uscita di Claudio Brachino, direttore di Videonews, dalla testata.

''Mattino 5 - ricorda Crippa - e' partito soltanto il 21 gennaio, ma e' un neonato molto vivace. Nell'ultimo mese ha raccolto una media del 20% di share sul totale individui e del 22%, con picchi intorno al 30%, sul target commerciale, battendo regolarmente Il verdetto su Raiuno''.

Promosso anche il mix degli argomenti, ''con spunti di economia, politica, societa', informazione di servizio, opinioni di personaggi direttori come Del Debbio e Belpietro: e' un modo per accompagnare la mattinata di Canale 5 - sottolinea Crippa - in continuita' con il Tg5 delle 8, accendendo la rete sull'informazione e facendone un punto di forza''.

Nessun dubbio sulla coppia Brachino-Barbara D'Urso: ''Presidiano aree diverse dal punto di vista del contenuto e il pubblico apprezza la loro diversita': lei e' esuberante, allegra, lui e' piu' compunto. Sono complementari''.

Pomeriggio 5 ''e' una novita' assoluta che sta dando risultati positivi: a ottobre - dice Crippa - la media sul pubblico generale e' del 17.2%, sul target commerciale e' del 21.4%. Da settembre il programma ha guadagnato 2 punti. Le valutazioni sono premature, ma l'impressione e' positiva''.

La trasmissione, ''in una prima fase fortemente incentrata sullo spettacolo, da' sempre piu' spazio ad argomenti di societa' e cronaca, dall'eutanasia alla prostituzione, dimostrando la possibilita' di continuare a crescere - sottolinea - pur in un'arena affollata come il pomeriggio, contro La vita in diretta che ha mezzi, risorse e uomini infinitamente superiori ai nostri''.

Niente sostituzioni imminenti alla conduzione, a dispetto delle indiscrezioni:  ''La D'Urso - dice ancora Crippa - sta lavorando in maniera sorprendente, abbinando con energia lo sforzo fisico, televisivo e professionale della mattina e del pomeriggio. Niente avvicendamenti, dunque, all'ordine del giorno: piuttosto lavoriamo sul miglioramento della struttura e sui contenuti, per raggiungere un pubblico il piu' ampio possibile. Piu' che mai in questo momento, dai telespettatori arriva una forte domanda di temi seri: di qui i successi dei programmi di informazione, nostri come della Rai''.

Crippa smentisce anche ''i pettegolezzi giornalistici'' sul possibile addio di Brachino alla testata: ''Ce lo teniamo caro: fra Mattino 5, Pomeriggio 5 e Verissimo, e' responsabile di 24 ore di programmazione alla settimana. Un'esperienza che funziona grazie alla piena sinergia con la rete e con il Tg5''.

Ultimi Video

Palinsesti TV