Paolo sposerà Laura? Questa sera l'ultima puntata di Tutti pazzi per Amore

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione
  martedì, 24 febbraio 2009
 00:00
Con un pizzico di suspence chiude oggi in prima serata su Raiuno Tutti pazzi per amore, la commedia sentimental-pop sulle vicende di una famiglia allargata che è stata la rivelazione di questa stagione. Laura (Stefania Rocca) confessa a Paolo (Emilio Solfrizzi) di averlo tradito con l'ex marito Riccardo. Paolo sembra perdonarla, ma in realtà - come lasciano intendere i promo - è assalito dai dubbi e se li porta anche sull'altare. E chissà che per scioglierli non bisognerà aspettare la seconda serie.

 Il sequel, infatti, è già in fase di scrittura: le riprese dovrebbero iniziare a fine maggio, la messa in onda è prevista nella primavera del 2010. Confermati gli autori, guidati da Ivan Cotroneo, il regista Riccardo Milani e tutto il cast, al quale potrebbero aggiungersi nuovi personaggi.
"Posso dire solo che tornerà Ermanno-Pietro Taricone, per gli altri volti è in corso il casting", si limita ad annunciare Cotroneo.  "Anche nella nuova serie terremo fede al format di una commedia veloce, con inserti che vengono da altri mondi, dal musical al talk show, dalla grande commedia romantica, da Doris Day a Meg Ryan, a film che ci piacciono e che abbiamo voluto citare: Come eravamo, per esempio. Anzi, speriamo di pescare in qualche campo al quale non abbiamo ancora attinto".

Ci sarà spazio anche per nuovi spunti sociali "mai tematizzati, ma sempre inseriti naturalmente nella storia, come è accaduto in questa prima serie - ricorda Cotroneo - con la perdita di un figlio o la scoperta dell'omosessualità di un padre".
Tutti pazzi per amore ha raccolto in 12 serate una media di quasi 5,5 milioni di spettatori pari al 22.35% di share, vincendo la scommessa dell'innovazione del linguaggio - con l'inserimento delle canzoni, tutte italiane, le battute veloci, le fantasie ad occhi aperti in perfetto stile romantic comedy, le citazioni di cultura pop - e del ringiovanimento del target: la puntata di ieri ha chiuso con una media di 46,8 anni, inferiore anche a quella di Raidue che proponeva una puntata del poliziesco Usa Ncis (48,8 anni).

"L'età media si è ridotta progressivamente, un po' come accade nel film Il curioso caso di Benjamin Button", scherza Cotroneo.
E il produttore, Carlo Bixio, sottolinea che la mission era proprio "modificare il trend di invecchiamento del pubblico di Raiuno e quindi la ripetitività di certi argomenti. Abbiamo cercato di raccontare una bella storia adatta a una nuova fascia di telespettatori: e la gente ci ha premiato. D'altro canto - rivendica il numero uno della Publispei - tutte le nostre ultime fiction strizzano l'occhio ai giovani: venerdì scorso, nello scontro con Sanremo, i Cesaroni hanno ottenuto nella fascia tra i 4 e i 24 anni il 38.53% contro il 32.26% del festival".

Non sarà una serata facilissima - con le partite di Champions League Inter-Manchester e Arsenal-Roma su Sky - ma Raiuno ha deciso di anticipare il gran finale di Tutti pazzi di martedì per fare spazio, domenica primo e lunedì 2 marzo, all'attesa miniserie su Puccini e poi, domenica 8 marzo, agli Oscar della Tv. E in ogni caso l'ultima puntata promette scintille, tra i preparativi del matrimonio tra Laura e Paolo e la decisione della donna di rivelare al promesso sposo di averlo tradito con l'ex marito. Intanto Michele (il sorprendente Neri Marcoré) viene coinvolto con Monica (Carlotta Natoli) alle prove della cerimonia e così i due si ritrovano finalmente uno davanti all'altro e si dichiarano amore eterno. Il lieto fine, almeno per loro, sembra assicurato. 

Ultimi Video

Palinsesti TV