Andrea Mattei a Digital-Sat: ''Class Editori pronta alle sfide della tv digitale''

Andrea Mattei a Digital-Sat: ''Class Editori pronta alle sfide della tv digitale''

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original, exclusive)

T
Televisione
  martedì, 21 giugno 2011
 06:00

Giungono al termine le interviste esclusive realizzate a margine dell' 8° Forum Europeo della Televisione Digitale Europea. Dopo la pubblicazione delle parole del presidente di DGTVi, Andrea Ambrogetti e quelle di Steve Hofmann, amministratore delegato di QVC, spazio al direttore generale del gruppo Class Editori, Andrea Mattei.

Ringraziamo, per il supporto fornitoci durante lo svolgimento del convegno, l'Associazione Comunicare Digitale diretta da Andrea Michelozzi ed in particolare il reparto tecnico disponibile a farci superare alcune difficoltà avute nell'effettuare la diretta scritta da Lucca.


Andrea Mattei a Digital-Sat: ''Class Editori pronta alle sfide della tv digitale''In che modo il gruppo editoriale Class affronta le nuove sfide della tv digitale?
"Vogliamo come gruppo Class Editori rimanere all'interno dello scenario televisivo in maniera verticale e nel nostro piccolo, se possibile, diventare sempre più protagonisti. Sono già tante tematiche che affrontiamo sui nostri canali, è fondamentale continuare così per trovare nuova audience e quindi una raccolta pubblicitaria soddisfacente che ci permetta di sopravvivere. I grandi colossi nazionali hanno a disposizione maggiori risorse da investire e quindi partiamo svantaggiati ma noi siamo pronti ad una sana competizione."

Può presentare brevemente i vari canali del gruppo?
"Il canale più conosciuto del nostro bouquet è Class Tv Msnbc che propone a ciclo continuo news, programmi di approfondimento su economia, lifestyle oltre al nostro servizio meteo costantemente aggiornato con notizie e informazioni in tempo reale. Disponibili solo sul satellite ci sono Class CNBC che offre notizie e informazioni su finanza ed economia, Class TvModa un canale dedicato alla moda e al lifestyle, ed infine Class Life dedicato al piacere  di vivere, allo stile, l'eleganza e al lusso. A completare l'offerta c'è anche un canale sportivo ovvero Class Horse Tv che oramai è diventato un canale di riferimento per gli appassionati del mondo equino. Posizionato sul canale 221 del bouquet SKY, lo scorso maggio ha trasmesso in diretta ogni giorno otto ore di programmazione dedicata al Concorso ippico Piazza di Siena."

Andrea Mattei a Digital-Sat: ''Class Editori pronta alle sfide della tv digitale''

Pensate di incrementare ulteriormente il numero dei vostri canali?
"I risultati di ascolto dei nostri cinque canali al momento sono sostanzialmente positivi, stiamo valutando attentamente se sperimentare nuove offerte tematiche specializzate. Gli esperti di marketing chiamano il nostro pubblico 'di nicchia', per cui ci vogliono dei studi più approfonditi prima di rischiare risorse economiche in nuove proposte"

La distribuzione della vostra offerta al momento è divisa tra satellite e digitale terrestre, avete in progetto portare l'intero bouquet su entrambe le piattaforme?
"Al momento non prevediamo di proporre tutti i nostri canali su entrambe le piattaforme, ogni palinsesto ha una specificità di target a cui si rivolge ed è adattato anche alla modalità in cui è disponibile.
Non dimentichiamo poi che alcuni contenuti top sono disponibili anche in streaming sul nostro sito. Riteniamo sufficiente per adesso la copertura che ci offre la piattaforma satellitare, certo che se col progressivo avanzamento del processo verso il digitale terrestre ci saranno delle opportunità valuteremo anche la possibilità di espanderci anche lì."

Dopo il lancio nel settembre scorso dell'applicazione dedicata al meteo sono allo studio nuove forme di interattività?
Andrea Mattei a Digital-Sat: ''Class Editori pronta alle sfide della tv digitale''"L'applicazione Weather Channel presente sulla versione digitale terrestre di Class Msnbc (mux Mediaset 2) permette all'utente dotato di decoder interattivo MHP di poter essere informato sulle previsioni del tempo in tutta Italia, a partire dalla digitazione del proprio CAP con i tasti del telecomando. Partendo da quanto già messo on-air pensiamo ad ulteriori sviluppi incrementando le informazioni da mettere a disposizione. Stiamo progettando inoltre delle apps per avere in tempo reale news e aggiornamenti live sui temi della finanza, della borsa, degli investimenti. Potrebbe essere vincente anche rilanciare in maniera più massiccia quelle applicazioni interattive che avevamo proposto alcuni anni fa sul satellite"

In un momento in cui si ha un aumento progressivo di canali nel digitale terrestre, la difficoltà che stanno riscontrando gli utenti a trovare la vostra programmazione, può penalizzarvi?
"E' vero, stiamo lavorando per risolvere questo problema. Nello scenario attuale se non si ha una comunicazione efficiente, riuscire ad emergere è difficilissimo, l'utente per vederci deve trovarci per caso durante lo zapping serale col telecomando. L'idea che stiamo portando avanti è quella di stipulare degli accordi con i principali quotidiani sia generalisti sia economici in modo che da far pubblicare gli appuntamenti di punta dei vari canali, così da aumentare la conoscenza del brand. Già adesso il nostro palinsesto è disponibile regolarmente sulle testate del gruppo Riffeser (Il Giorno, La  Nazione, Il Resto del Carlino, QN), su un quotidiano a tiratura nazionale come "Il Giornale" e ovviamente all'interno delle pubblicazioni del nostro gruppo editoriale Class. Nel segno di questo sviluppo recentemente stiamo cercando visibilità anche grazie all' informazione via Internet: un primo passo è ad esempio la pubblicazione giornaliera dei palinsesti dei nostri canali su portali web che trattano la televisione digitale come può essere ad esempio Digital-Sat.it"

Intervista realizzata da
Simone Rossi

per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV