Archiviati i festeggiamenti per l'arrivo del 2013 riparte la stagione televisiva

Archiviati i festeggiamenti per l'arrivo del 2013 riparte la stagione televisiva

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione
  giovedì, 03 gennaio 2013
 06:00

Archiviati i festeggiamenti per l'arrivo del 2013 riparte la stagione televisivaRaul Bova che torna per la quarta volta nei panni del capitano Ultimo, Stefano Accorsi che veste i panni del magistrato antimafia, Beppe Fiorello che farà rivivere il grande Modugno.

Ma anche le grandi inchieste di Presadiretta, che si riprendono lo spazio della domenica sera, il nuovo programma di Gad Lerner, le Iene che riscendono in pista con la novità di Teo Mammuccari, la satira di Maurizio Crozza con 20 puntate nuove di zecca. Archiviati brindisi, botti e cenoni, riparte puntuale la stagione della tv.

E ci sarà da sprimacciare bene i cuscini del divano, perchè tra novità e conferme, inediti talent e docureality, il palinsesto 2013 si annuncia ricco e rassicurante. Tanto più che già prima della Befana sbarca su La7, per una serata, la comicità di Corrado Guzzanti, in video il 4 gennaio con 'Recital', lo spettacolo teatrale che raccoglie il meglio delle sue interpretazioni. Mentre in primavera torna su Rai1 il Montalbano di Luca Zingaretti

Ad aprire la sfida delle fiction è Canale 5 che mette in onda già il 7 e l'8 gennaio, naturalmente in prima serata, uno dei must della sua stagione, 'Ultimo - Occhio del falco', quarto episodio della riuscita serie che ha per protagonista Raoul Bova nei panni del capitano dei Carabinieri che arrestò Totò Riina.

E nella stessa settimana, venerdì 11, parte un altro pezzo forte della rete, 'Il Clan dei Camorristi', una storia in 8 puntate ispirata ai Casalesi con Stefano Accorsi nel ruolo di un coraggioso magistrato.

Senza contare che il 5 febbraio Bova torna di nuovo con 'Come un delfino - La serie' che lo vede produttore e protagonista (con Ricky Memphis e Giulia Bevilacqua) nei panni di un ex campione diventato maestro di nuoto e di vita per un gruppo di giovani con precedenti penali.

Su Rai1 - dove in queste settimane si chiude l'Isola - le novità arrivano dal 14 gennaio con le sei puntate di 'Tutta la musica del cuore', una storia ambientata in un conservatorio tra musica classica e vicende di mafia. Ma tra i fiori all'occhiello della stagione di Rai Fiction, programmata per febbraio, c'è anche 'Volare, la storia di Domenico Modugno' con un convintissimo Beppe Fiorello che nel ruolo del cantautore siciliano cerca la sua definitiva consacrazione professionale.

E poi la nuova serie, l'ottava, di 'Un medico in famiglia', (febbraio-marzo) con i Martini alle prese con la spending review e il ritorno di nonno Libero-Lino Banfi. Certo chi aspetta con ansia la seconda serie di Una grande famiglia con le vicende dei Rengoni, deve avere ancora un pò di pazienza (le riprese cominciano solo in primavera), però a febbraio arriva il sequel di 'Che Dio ci aiuti' con Suor Angela-Elena Sofia Ricci.

E siccome non di sola fiction si vive, le sfide si annunciano calde anche in tema di show, con Max Giusti che dall'11 gennaio in prima serata su Rai1 conduce con Laura Chiatti e Donatella Finocchiaro il suo nuovo varietà (Riusciranno i nostri eroi) dedicato a vizi e virtù degli italiani.

Carlo Conti dal 19 gennaio presidia il sabato di Rai1 con I migliori anni, insidiato da Italia's got talent, con Belen Rodriguez e Simone Annicchiarico riconfermati alla guida (probabilmente al via il 12 gennaio).

Sempre su Canale 5 da giovedì 10 gennaio Teo Mammucari porta 'A noi gli occhi', un inedito talent dedicato alla magia.

Su Italia 1 intanto dal 13 gennaio tornano Le Iene, quest'anno con la novità di Mammucari e la Gialappa's ad affiancare la riconfermata Ilary Blasi.

Mentre dal 7 gennaio i collaudatissimi Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti tornano alla conduzione di Striscia La Notizia.

A febbraio, poi, dopo Sanremo, su Rai2 arriva The Voice, il nuovo talent che sfoggia in giuria Raffaella Carrà.

Caldo anche il fronte dell'informazione con le inchieste di Presadiretta che ripartono dal 6 gennaio su Rai3, Corrado Formigli e la sua Piazzapulita che debuttano nella nuova collocazione su La7 il lunedì dal 7, Servizio Pubblico di Michele Santoro che riparte dal 10 gennaio, sempre su La7 il giovedì, Gad Lerner che lancia il suo nuovissimo 'Zeta' nella seconda serata del venerdì (dal 25 gennaio), Ballarò che torna l'8 gennaio su Rai3, Porta a Porta che riparte dal 7 su Rai1, la nuova trasmissione di Lucia Annunziata (il titolo 'Poteri' è ancora provvisorio) in onda dal 18 gennaio in prima serata su Rai3, Daria Bignardi che rilancia dal 23 gennaio le sue Invasioni Barbariche su La7 con Geppi Cucciari che cura la copertina del programma.

Dal 25 gennaio poi su La7 in prima serata torna la satira di Crozza nel paese delle meraviglie.

Palinsesti TV