Gli adolescenti sono affezionati al pc mentre i bambini alla televisione

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

T
Televisione
  mercoledì, 16 gennaio 2013
 12:13

Il 23,4% dei ragazzi, di età compresa tra i 12 e i 18 anni, naviga in internet per un'ora al giorno, il 32,2% da una a due ore al giorno, il 22,8% da due a quattro ore e il 16,2% oltre le quattro ore, mentre non è usato solo dal 4,3% dei ragazzi. La fruizione massiva di pc e internet è così superiore anche a quella della tv.

È quanto emerge dall'Indagine conoscitiva sulla condizione dell'Infanzia e dell'Adolescenza in Italia 2012, presentata oggi a Roma da Telefono Azzurro ed Eurispes, dalla quale risulta inoltre «che sono pochissimi coloro i quali non trascorrono neanche cinque minuti al giorno davanti ad un pc (5,9%), mentre il 27,1% dei ragazzi lo fa fino ad un'ora al giorno. Il 33,5% invece da una a due ore, il 20% da 2 a 4 ore e il 13% dalle 4 ore in su».

Quanto alla tv invece, il 26,3% dei ragazzi la guarda fino ad un'ora al giorno, il 41,2% da una a due ore al giorno, ben il 21,7% dalle due alle quattro ore e il 6,6% oltre le quattro ore. Solo il 4% non la guarda mai. La televisione è però il media più usato dai bambini tra i 7 e gli 11 anni: il 41% ha il permesso di guardarla fino ad un'ora al giorno, il 34% da una a due ore al giorno e una relativa minoranza, il 12,6%, a trascorrere invece gran parte del pomeriggio, dalle 2 alle 4 ore in media, davanti allo schermo televisivo. Sommando quest'ultimo dato con quello dell'esposizione a più di 4 ore si arriva al 21,3% di bimbi che sono davanti alla tv per un tempo «decisamente prolungato», si legge nell'indagine.

Al secondo posto il computer: nel 44% dei casi fino ad un'ora al giorno, il 20,3% da una a due ore; l'11,8% (rispettivamente il 6,4% e il 5,4%) passa dalle due alle quattro ore e più di quattro ore al giorno davanti al pc. 

La navigazione Internet impegna il 35,4% dei bambini fino ad un'ora al giorno, dalle 2 alle 4 ore (6,6%) e oltre le 4 ore al giorno (5,1%), mentre quasi un terzo degli intervistati (il 29,8%) non utilizza mai la connessione. Capitolo a parte per i videogiochi: sono utilizzati quotidianamente dal 33,2% dei bambini per un massimo di un'ora al giorno, non ne dispone invece il 27,5% dei bambini, mentre il 19,3% ha il permesso di utilizzarli fino a due ore seguito dall'8,5% e dal 6,8% che ne abusa (nel complesso il 15,3%), dedicando alla passione per i videogames rispettivamente dalle 2 alle 4 ore e oltre le 4 ore quotidiane.

Nella classifica delle ore destinate giornalmente all'uso delle tecnologie, il cellulare occupa la sesta posizione: il 35,3% vi dedica fino ad un'ora al giorno, il 42% non lo utilizza affatto, il 5,2% lo utilizza per più di quattro ore al giorno e il 3,8% da due a quattro ore e il 5,2% per più di 4 ore.

Palinsesti TV