Daria Bignardi: ''Torno con le Invasioni Barbariche e con Geppi Cucciari''

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione
  martedì, 22 gennaio 2013
 15:49

Daria Bignardi: ''Torno con le Invasioni Barbariche e con Geppi Cucciari''Con una formula rinnovata, quattro interviste e niente più talk show, e con una nuova collocazione nel palinsesto di La7, il mercoledì in prima serata invece che il venerdì, tornano da domani le Invasioni Barbariche di Daria Bignardi, con Geppi Cucciari ospite fisso.

A sedersi per primo davanti alla giornalista sarà il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, assente dalla tv dal 2 dicembre, il giorno delle primarie. «Ricominciamo da lui, considerato il politico dell'anno. Gli 'sconfitti', spesso, sono più interessati da raccontare dei vincitori. E le cose di cui parlare sono tante: da come ha vissuto la sconfitta alla campagna elettorale».

In tempi di campagna elettorale, Bignardi assicura che sarà rispettata anche la par condicio e dopo Renzi, nelle altre tre puntate prima del voto, saranno invitati esponenti dei maggiori schieramenti politici, ma - come da tradizione della trasmissione - andando a cercare le storie più interessanti, i personaggi più laterali.

«Berlusconi non lo invito, temo che accetti - ironizza la conduttrice -. Ma non perchè non mi interessi, la sua è una storia eccezionale, ma non in campagna elettorale. In questo momento non mi pare si possa tirar fuori qualcosa di interessante che non abbia già detto. Non sarebbe un'intervista, nè una storia, solo uno show. Magari sarà interessante ospitarlo tra due mesi».

Novità della nona edizione della trasmissione, è la presenza di Geppi Cucciari. «Finalmente dopo anni di corteggiamento sono riuscita ad avere Geppi - spiega soddisfatta all'ANSA la giornalista e conduttrice tv, che a nove mesi dall'ultima puntata dice di non sentire la mancanza del piccolo schermo -. Farà un monologo di 5 minuti per introdurre la puntata. Un 'Agenda', un titolo scelto non a caso, in cui analizzerà, con la sua vena comica e satirica, i temi della settimana».

Una copertina che, assicura però Bignardi, niente ha a che vedere con quella di Maurizio Crozza a Ballarò. «È un'altra cosa, sarà un monologo punteggiato dalla musica, anche grazie a Gaetano Cappa che l'accompagna dando ritmo al suo intervento».

Insieme, poi, commenteranno gli ospiti della puntata. In 118 puntate finora andate in onda in nove anni, sono decine i personaggi che si sono alternati sulla poltrona delle Invasioni Barbariche. «Non c'è qualcuno che avrei voluto. Se qualcuno non viene, pazienza. Poi io mi diverto con le storie da scoprire, con i personaggi poco conosciuti che hanno qualcosa da dire. Come Roberto Saviano che è stato lanciato dalle Invasioni. Mi piace più scoprire personaggi nuovi che quelli che ci sono già».

E allora dopo Renzi, domani, sarà la volta di Lorenzo Amurri, figlio dello scrittore Antonio e autore di 'Apnea', romanzo autobiografico in cui racconta il suo ritorno alla vita dopo l'incidente che 16 anni fa lo rese tetraplegico, poi dei tre giudici di Masterchef, Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Carlo Cracco. Si chiude con Tiziano Ferro, neo eletto 're' delle classifiche del 2012 che presenterà in esclusiva, in un'inedita versione acustica, il suo prossimo singolo 'La Fine'.

Palinsesti TV