Zona DAZN
La7 palinsesto 2015/2016, fedele a se stessa ma aperta ai cambiamenti del Paese

La7 palinsesto 2015/2016, fedele a se stessa ma aperta ai cambiamenti del Paese

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

T
Televisione
  giovedì, 09 luglio 2015
 16:33

Fedele a se stessa ma aperta ai cambiamenti del Paese. Punto di riferimento per milioni di italiani che vogliono essere informati. Sono questi gli ingredienti principali che - nonostante la crescente segmentazione dell'audience televisiva - hanno permesso a La7 di crescere e assumere negli anni un ruolo centrale nel panorama televisivo italiano.

La7 è un modello di successo, che ha saputo costruire con coerenza la propria identità, rafforzando allo tempo stesso il suo rapporto con il "Paese reale" e i suoi mutamenti, forte della qualità indiscussa dei programmi, di uno stile innovativo ed indipendente, del prestigio delle sue prime firme e dei suoi volti di Rete.

Una linea editoriale affidabile, riconoscibile, un linguaggio autorevole, le hanno consentito nel corso degli ultimi 10 anni di essere l'unica tv generalista a crescere e a conquistare quasi un punto di share (+37%) nel totale giornata, raddoppiando la propria audience in prime time dove ha raggiunto il 4% di share. La7, inoltre, è la prima rete generalista per ore di diretta nel prime time, con ben sette produzioni alla settimana.

L'insieme della proposta La7 e La7d raggiunge gran parte della popolazione italiana e ha spinto il Network a livelli pienamente "generalisti" con una media nella passata stagione del 3,6% nella giornata e il 4,4% in prime time, coinvolgendo ogni giorno 12,9 milioni di telespettatori (quasi un italiano su quattro), ogni settimana 27,2 milioni (circa la metà della popolazione italiana) e nel mese 39,3 milioni quasi il 70% della popolazione.

LA PROGRAMMAZIONE ESTATE 2015 - La7 non va mai in vacanza e anche quest’estate ha acceso i riflettori con programmi di informazione, intrattenimento e fiction. Dal 29 giugno ci fanno compagnia tre approfondimenti giornalistici che analizzano politica, economia, cronaca e costume: alle 20.30 la nuova edizione di In Onda, condotta fino al 1 agosto dalla coppia Gianluigi Paragone e Francesca Barra; alle 11.00 L'Aria d'estate con Andrea Pancani dalle 11 alle 13.30, mentre alle 07.00 e alle 09.45 continuano la loro marcia Omnibus e Coffee Break, quest'ultimo affidato inizialmente a Flavia Fratello.

Sul fronte dell’intrattenimento a partire da venerdì 10 luglio alle 22.40, La7 offrirà ai propri telespettatori una serata speciale con Special Guest, omaggio a 10 fra gli artisti più popolari e brillanti del panorama televisivo italiano, nelle loro migliori performance tratte da programmi di successo della Rete.

Serie tv: per tutta l’estate prosegue la fortunata serie francese Josephine Ange Gardien, l’Angelo Custode dai poteri magici, con i nuovi episodi in prima visione tv.

Dal 20 giugno il sabato in prime time è partita in prima tv Benjamin Lebel - Delitti D.O.C., serie francese con protagonista Pierre Arditì, già considerata da pubblico e critica un nuovo cult del genere noir poliziesco.

E poi ancora, dai primi di agosto, sarà possibile rivedere e rivivere la decima stagione di Grey's Anatomy.

LA NUOVA STAGIONE 2015/16

IL DAY TIME: SEMPRE ACCESI AL MATTINO E AL POMERIGGIO - Da settembre a scandire il ritmo delle giornate torneranno gli appuntamenti classici, dalle prime ore del mattino: Omnibus, Coffee Break e L'Aria che tira. Importante novità arriva nel pomeriggio con il nuovo programma contenitore del day time affidato a Tiziana Panella in onda dalle 14.30 alle 16.30. Un nuovo spazio di approfondimento tra storie di attualità, cronaca, costume e i loro protagonisti.

PRIME TIME: 7 GIORNI AL CENTRO DELL’ATTUALITÀ - La serata di La7 si apre alle 20 con il Tg di Enrico Mentana - protagonista anche con i suoi speciali e le maratone in diretta - per seguire in tempo reale gli eventi italiani e internazionali. A seguire Otto e Mezzo, programma cardine dell'access prime time televisivo, condotto da Lilli Gruber.

Il martedì, dal 15 settembre, è di Giovanni Floris con il suo Dimartedì che torna dopo una sua prima stagione in forte crescita su La7. La Gabbia trova conferma nella serata del mercoledì, animata da Gianluigi Paragone e il suo stile unico nel rappresentare gli umori del paese. In onda dal 9 settembre. Il venerdì, a partire dal 2 ottobre, ritroviamo l’imperdibile appuntamento con Maurizio Crozza e il suo irriverente e amatissimo Paese delle Meraviglie e con l’approfondimento di Bersaglio Mobile di Enrico Mentana. Ritorna Piazzapulita di Corrado Formigli, sempre sul campo anche con il suo “racconto di confine” e i suoi intensi reportage.

Rinnovato anche l’appuntamento con l'esclusiva in chiaro dell'attesissima undicesima stagione di Grey's Anatomy, il medical drama dall'ormai successo intramontabile che ha conquistato milioni di appassionati in tutto il mondo, visibile in replica anche su La7d. Per il terzo anno consecutivo, inoltre, La7 accoglierà la finale di Miss Italia. Domenica 20 settembre ritorna con la conduzione di Simona Ventura. Al suo fianco una giuria inedita che vede, tra gli altri, la partecipazione di Vladimir Luxuria.

In primavera al debutto anche un nuovo programma di Myrta Merlino dopo il grande successo dell’Aria che tira.

La stagione di La7 sarà inoltre arricchita anche da una fiction popolarissima, in prima tv in chiaro: 1992 di Stefano Accorsi con la ricostruzione della stagione di Mani Pulite che sconvolse e travolse l'Italia. Inoltre proseguono le fortunate serie Benjamin Lebel – Delitti Doc e Josephine Ange Gardien.

La7d: L'UNIVERSO E’ PIU LEGGERO

Un universo, quello del Network La7, che si completa con il lato più leggero, divertente e rivolto a un pubblico giovane e femminile di La7d. Il canale si è affermato per il suo stile unico nel panorama digitale caratterizzato da un deciso portato emozionale, educativo e culturale grazie a programmi come Grey's Anatomy, S.O.S. Tata, Cambio moglie, il Dottor Oz, le ricette di Chef per un giorno e il cooking show Cuochi e fiamme di Simone Rugiati.

ASCOLTI: IN DIECI ANNI L’UNICA TV CHE CRESCENegli ultimi 10 anni, La7 è stata l'unica tv generalista a guadagnare quasi un punto di share nel totale giornata raddoppiando le proprie audience in prime time, raggiungendo il 4% di share. Inoltre, è la prima rete generalista per ore di diretta live nella programmazione di prime time (circa 726), vantando il primato di ben 7 produzioni in diretta ogni settimana in prime time.

L'insieme della proposta La7 e La7d raggiunge gran parte della popolazione italiana e ha spinto il Network a livelli pienamente "generalisti" con una media nella passata stagione del 3,6% nella giornata e il 4,4% in prime time, coinvolgendo ogni giorno 12,9 milioni di telespettatori (quasi un italiano su quattro), ogni settimana 27,2 milioni (circa la metà della popolazione italiana) e nel mese 39,3 milioni quasi il 70% della popolazione.

La7d si caratterizza per la capacità di coniugare leggerezza a un approccio moderno e sobrio che riflette nei dati di ascolto: tra tutte le tv native della piattaforma digitale terrestre a target femminile, è quella che vanta la maggior presenza di donne giovani/adulte (18/54enni) con un'alta dimensione culturale, sociale ed economica. Il profilo del pubblico di riferimento della Rete è in continua evoluzione: nel mese di giugno circa il 60% del pubblico di La7d ha un'età compresa tra i 20 e i 54 anni.

ASCOLTI WEB: UN MONDO SEMPRE PIU’ SOCIALAnche l'audience web - social del Network mette in evidenza una forte crescita, con una concentrazione sui video, punto di forza ed eccellenza dell'offerta La7, e una partecipazione attiva del pubblico. La7 è l'unica rete nell'ambito dell'informazione e dell'approfondimento costantemente presente tra i cinque programmi più seguiti su Twitter, presente in classifica 7 volte su 10 dallo scorso ottobre ad oggi e, in alcuni casi, prima rete per pubblico raggiunto sempre su Twitter. Da ottobre 2014 a giugno 2015, i siti web di La7 raccolgono 12,6 milioni di browser unici; 76 milioni di page view; 46,6 milioni di video page view (+23% rispetto allo stesso periodo 2013 - 2014).

Su La7/YouTube sono 105 milioni le visualizzazioni, 65 milioni considerando solo i canali La7 (+63%). Dal giugno 2015 inoltre si è avviata un’intesta fra Cairo Pubblicità e Google per la raccolta pubblicitaria sui canali La7 sulla piattaforma Youtube. Su Facebook e Twitter, dallo scorso autunno ad oggi, sono state registrate 4 milioni di interazioni e 527 milioni di visualizzazioni post/tweet.

Ultimi Palinsesti