Montalbano evergreen, Zingaretti senza rivali nonostante i 16 anni di messa in onda

Montalbano evergreen, Zingaretti senza rivali nonostante i 16 anni di messa in onda

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione
  giovedì, 16 luglio 2015
 17:56

Montalbano evergreen, Zingaretti senza rivali nonostante i 16 anni di messa in ondaNonostante 16 anni di messa in onda il commissario Montalbano è sempre evergreen. La fiction nata dalla penna dello scrittore Andrea Camilleri, interpretata da Luca Zingaretti, non conosce rivali e resta una garanzia per Rai1: sono quattro settimane di seguito che il lunedì trionfa come programma più visto in assoluto, le repliche hanno tenuti alti gli ascolti, l'episodio Gli arancini di Montalbano andato in onda il 13 luglio per l'ottava volta, (la prima messa in onda il 4 novembre 2002, la penultima ad aprile scorso), ha ottenuto uno share del 20.79% pari a 4.178.000 spettatori sbaragliando la concorrenza, mentre quello precedente, Il senso del tatto, addirittura il 24,68% di share. Lunedì 20 luglio andrà in onda L'odore della notte del 2002 e lunedì 27 La pista di sabbia del 2008.

Dopo ventisei film tv, prodotti dalla Palomar di Carlo degli Esposti a partire dal lontano 1999, Montalbano si appresta a tornare finalmente con due nuovi episodi, dietro la macchina da presa Alberto Sironi. Sono da poco terminate le riprese a Ragusa de 'La piramide di fango' e 'Una faccenda delicata'. Tra le novita' l'arrivo di Sonia Bergamasco nel ruolo della storica fidanzata di Montalbano, Livia.

Era il 1994 quando Montalbano debuttava con Andrea Camilleri in libreria imponendosi subito ai lettori con La forma dell'acqua (Sellerio), indagando sul primo omicidio in terra di mafia della seconda repubblica. Sarà poi l'esordio in tv, nel maggio 1999, a consacrarlo come un eroe cult, complici l'interpretazione sanguigna, gli scatti d'ira, il fascino, la stazza di Luca Zingaretti. Da allora la terrazza sull'infinito e la spiaggia di Marinella, l'eterna fidanzata genovese Livia, gli arancini e la pasta 'ncasciata di Adelina, i pizzini minuziosi di Fazio, l'inguaribile passione per l'universo femminile di Mimì Augello, l'irruenza pittoresca di Catarella sono entrati nelle case degli italiani. Ma non solo: in questi anni, il Montalbano tv è stato venduto negli Usa, in Canada, in tutta l'America Latina, in Australia, Francia, Spagna, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Svezia, Belgio, Olanda e Lussemburgo, in Ungheria, Slovacchia, Ex Jugoslavia, Albania, Georgia, Bulgaria, Germania, Inghilterra, Galles, Scozia, Romania e persino in Iran. Intanto in autunno Rai1 manderà in onda la seconda stagione de Il Giovane Montalbano con Michele Riondino.

Ultimi Palinsesti