Rai, in cda le questioni tetto degli stipendi, Anac e Istat

Rai, in cda le questioni tetto degli stipendi, Anac e Istat

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

T
Televisione
  mercoledì, 09 novembre 2016
 06:00

Rai, in cda le questioni tetto degli stipendi, Anac e IstatAll'ordine del giorno del Cda Rai ci sono questioni rilevanti come il tetto agli stipendi Rai, la vicenda Istat e il capitolo Anac. Non tutte, pero', potranno approdare a un punto di svolta nel corso della riunione.

In merito al tetto agli stipendi, al centro delle polemiche e dei dubbi (vale o no per le star?) sono arrivati, a quanto apprende l'Adnkronos, i pareri legali chiesti dai vertici ad uno studio legale milanese e questi escludono che il tetto vada applicato anche alle collaborazioni professionali, incluse quelle artistiche, ma non e' ancora arrivato il parere del Mef che potrebbe essere diametralmente opposto. Né tale parere arrivera'. Di qui la possibilita' che il punto all'ordine del giorno venga rinviato. Certo e', comunque, che molti consiglieri sono tesi sull'argomento, temendo che una interpretazione non rigida della legge (e quindi l'esclusione degli artisti dal tetto) potrebbe in futuro vederli convolti nell'accusa di danno erariale con tutte le conseguenze economiche e personali del caso. In sostanza la posizione e': se la legge non e' chiara che sia il legislatore a cambiarla, altrimenti venga interpretata in senso stretto con l'applicazione del tetto agli stipendi di tutti.

Sulle questioni sollevate dall'Anac dovrebbe esserci poi un aggiornamento dei vari pareri, legali e non, raccolti dai vertici sia sulle due posizioni fiduciarie sulle quali ha espresso rilievi l'Autorita' Nazionale Anticorruzione, sia sulla selezione fatta dalla societa' che ha indicato Genséric Cantournet, come capo della Security Rai.

Nel consiglio di domani i vertici dovrebbero rispondere, in particolare, alle lettere inviate sul tema dai consiglieri Mazzuca, Diaconale e Messa. Poi c'e' il capitolo Istat che e' ancora in alto mare: il nodo da sciogliere, e cioe' l'inserimento della Rai nella lista delle pubbliche amministrazioni, dovrebbe arrivare con la norma contenuta nella legge finanziaria che, pero', ha appena cominciato il suo iter parlamentare. Non si sa, quindi, cosa ne sara' quando il testo sara' licenziato definitivamente da Camera e Senato. Anche su questo il Cda discutera', ma la vicenda sembra ancora sospesa.

Ultimi Video

Palinsesti TV