Rai e Mediaset | 23esima Giornata Mondiale della Televisione

Rai e Mediaset | 23esima Giornata Mondiale della Televisione

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

T
Televisione
  giovedì, 21 novembre 2019
 06:00

Rai e Mediaset celebrano la 22esima Giornata Mondiale della TelevisioneImmaginate per un momento che, a partire da domani, il televisore smetta di funzionare. Qual è la prima cosa che vi mancherebbe? La tua serie tv preferita? Rimane sempre in contatto con la notizia? Perdersi la partita della squadra del cuore? Forse. Ma l'importanza della televisione nella società va più profondo di quello. La televisione è un mezzo che migliora il mondo, fa scattare l'immaginazione, suscita curiosità, favorisce l'istruzione e la raccoglie milioni in tutto interessi comuni. Nel 1996 l'ONU ha proclamato un annuale 'Giornata Mondiale della Televisione' ogni 21 novembre, in riconoscimento del potere del medium, a livello globale, per coinvolgere il pubblico con le grandi questioni che li riguardano.

Il 21 novembre 1996 si svolse a New York il primo World Television Forum, in cui i rappresentanti delle più importanti televisioni mondiali iniziarono a discutere degli sviluppi di questo mezzo nell'informazione, nella cultura e nell'intrattenimento. Le Nazioni Unite dichiararono quella data come la Giornata Mondiale della Televisione, sottolineandone l’importanza fondamentale per la democrazia, la libertà d’informazione, lo sviluppo economico, sociale e culturale. Da allora ogni anno viene celebrata la Giornata Mondiale della Televisione col fine di promuovere e ribadire l’importanza e la centralità della Tv.

Il tema della 23a edizione di questa festa celebrata in tutto il mondo è la Diversità. Il 21 novembre festeggiamo la TV, che offre una varietà ineguagliabile di film e serie di qualità, notiziari affidabili, documentari, produzioni d’intrattenimento e molto altro: milioni di storie che aspettano solo di essere scoperte, per cambiare la percezione del mondo da parte dei telespettatori. Questi contenuti premium che si possono guardare quando e dove si preferisce e da una moltitudine di piattaforme TV, stimolano curiosità, interesse e fedeltà del pubblico televisivo, il tutto rigorosamente in un contesto sicuro per le marche.

Quello della Diversità è un tema di ampia valenza sociale, sempre più spesso messo in evidenza nelle trasmissioni TV e nelle campagne pubblicitarie. Grazie alla vasta gamma di contenuti offerti, la Televisione gioca un ruolo fondamentale come forza positiva che contribuisce al dibattito democratico all’interno della società. I contenuti variegati e di qualità sono in grado di spingere gli spettatori ad allargare la mente e a guardare al di là della propria quotidianità grazie alla visione di programmi che rappresentino una fonte d’ispirazione.

La Rai celebrerà la ricorrenza con uno spot sul World Tv Day che andrà in onda dal 18 al 21 novembre. Ma l’appuntamento più originale per festeggiare la Giornata sarà quello in programma il 21 a Roma, nella centralissima Galleria Alberto Sordi, dalle ore 18 alle 20: Rai e Videocittà, in collaborazione con Rai Cinema Channel, offriranno al pubblico Oltre La Visione, una maxi proiezione collettiva in realtà virtuale, con 80 postazioni VR (Virtual Reality). Al centro ci sono gli utenti e le esperienze di fruizione: in linea con i grandi broadcaster internazionali, anche la Rai offre contenuti in VR 360 ed immersivi attraverso la app Rai Cinema Channel VR, con una library free di cortometraggi, documentari e contenuti esclusivi.

Saranno presentati in assoluta anteprima i primi contenuti VR realizzati negli studi televisivi Rai, con un inedito racconto in VR di Tale e Quale Show. Gli utenti avranno inoltre l’opportunità di immergersi nel mondo VR di Happy Birthday: il primo progetto transmediale prodotto da One More Pictures con Rai Cinema. Il cortometraggio - con Jenny De Nucci, Achille Lauro e Fortunato Cerlino - è stato presentato con grande successo alla Mostra del Cinema di Venezia e lanciato in esclusiva su RaiPlay e Rai Cinema Channel VR.  

Mediaset e Publitalia ’80 si uniscono ai professionisti della TV di tutto il mondo per festeggiare il 21 novembre il World Television Day, giornata che ci ricorda che la televisione va ben oltre la visione lineare. Come parte integrante dell’iniziativa organizzata ogni anno dalle Nazioni Unite, verrà trasmesso a livello globale, in TV ed online, uno spot di 30 secondi. La Diversità del contenuto televisivo che intrattiene, informa ed ispira.

  • Website: www.worldtelevisionday.tv
  • Account Twitter: @WorldTvDay – Hashtag ufficiali: #WeLoveTv e #WorldTVDay
  • Pagina Facebook: World Television Day

Ultimi Video

Palinsesti TV