Piero Chiambretti: 'Sanremo? Per ora ho carta bianca...'

News inserita da:

Fonte: lastampa.it

T
Televisione
  venerdì, 19 gennaio 2007
 00:00
Squadra che vince non si cambia. Riparte il 23 gennaio Markette, appuntamento che fa lieta la notte de La 7 con la verve inesausta di Piero Chiambretti; da martedì, tornerà a riproporre personaggi ormai noti agli habitués: l’irridente cartomante Costantino, il Farinelli dei nostri giorni Gennaro Cosmo Parlato, l’imitatrice Germani, la cabarettista Rosalia Porcaro, il coro gospel e una pletora di signorine disinvolte che talvolta mettono a rischio il gusto con cui il mitico Piero è solito servire i suoi piatti. Ma dietro la soddisfazione per la sua nicchia del 4 % di share, con picchi del 7 e mezzo, avanza ormai il progetto Sanremo. Chiambretti è stato chiamato da Baudo a condurre il Dopofestival, che rinasce dopo due tristissimi anni in cui s’è messo in discussione il diritto alla parola e al sorriso intorno alle canzoni. Se da Markette Chiambretti si porterà dietro Cosmo Parlato e la Germani, il resto è tutto da costruire: a partire dal luogo in cui collocare il programma, che pare potrebbe essere la sala stampa, dove stazionano centinaia di giornalisti, in una confusione pittoresca che a lui andrebbe a pennello. Pierino lascia trapelare poco, al tavolo del suo ristorante torinese i Birilli, dove consuma una cena spartana, e con il cervello altrove.

Che veste darà al Dopofestival?
«Penso a un programma giornalistico con licenza di spettacolo: dove io, giornalista da strapazzo, incarno quel mondo con licenza di sorriso. La figura centrale non sarà Baudo ma il notaio, che possiede il terzo segreto di Fatima cioè i voti: faremo una soap opera su di lui o lei,..Sarà un instant-Dopofestival, si deciderà nel quarto d’ora dopo che è finita la gara».

Superpippo di solito è un po’ lungo, nei suoi programmi. Ma lei è abituato ad andare in onda a notte fatta.
«Pippo ha giurato che sarà corto, e comunque oggi lui mi sembra addirittura più alto».

Dicono che il Festival sia morto ...
«Il Festival non è morto, ha solo un po’ di reumatismi. E Baudo è la sua pancera Gibaud. Dovrebbero aprire un Baudo History Channel: non l’ho mai visto così in forma, è una figura da salvare, da WWF. Il successo di questa Domenica In gli ha dato una certa serenità».

E Michelle Hunziker, la svizzerotta?
«Hunziker ha una simpatia molto maschia, difficile da trovare nel nostro ambiente, lontano da Vallettopoli».

Del Noce le ha raccomandato di non invitare Celentano?
«Però ha cantato Il tuo bacio è come un rock. Per ora ho carta bianca, l’unica sua preghiera è che il Festival parta con il piede giusto, io lo so bene perché nel ’98 con l’idea dell’angelo tutto si risolse dal primo minuto».

Ci sarà una donna al suo fianco?
«Dentro di noi alberga una donna, e dunque per il momento me la vedo da solo. Se ci sarà, dovrà avere un perché, e non un ruolo convenzionale. Voglio giocare di rimessa».

E’il suo ritorno da mamma Rai. Ha nostalgia?
«Non avrei mai pensato di fare a meno della Rai, invece ora penso di sì. Ma se si fossero proposte, io ci sono: se la Rai si affidasse a figure come Freccero e Guglielmi, potrebbe essere fra le prime tv del mondo».

Perché se ne era andato?
«Ero abbandonato a me stesso come tutti. Avevo presentato un progetto a Raidue che fu bocciato non tanto da Marano quanto da altri: era proprio Markette. La motivazione fu: "non è consono alla linea editoriale Rai"».

Ultimi Video

  • Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Tech Talk Connect 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020

    Comunicare Digitale è orgogliosa di annunciare la partenza dei nuovi appuntamenti di TECH TALK, a partire dal 10 Settembre 2020. 5 appuntamenti a Settembre, 7 ad Ottobre, con edizioni anche in ...
    T
    Televisione
      giovedì, 10 settembre 2020
  • Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Ilaria D'Amico, il saluto a Sky Sport

    Dopo 18 anni, Ilaria d'Amico, storica conduttrice di Sky Calcio Show e di Champions League Show ha deciso di intraprendere un nuovo percorso professionale, sempre a Sky, allontanandosi dal calcio...
    S
    Sky
      lunedì, 24 agosto 2020
  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020

Palinsesti TV