Digital-News.it Logo

Mediashopping diventa una sitcom su Rete 4

News inserita da:

Fonte: Tgcom

T
Televisione

Parte da lunedì 29 gennaio su Rete4 Casa Mediashopping, il primo esperimento al mondo che incrocia il teleshopping con una vera e propria sitcom in onda ogni giorno, per mezz'ora, dal lunedì al venerdì. Gli autori (Giorgio Vignali, Gianluca Dell?Atti, Federico Centofanti) hanno ideato e scritto trame che intrecciano le vite dei protagonisti all?interno di un contesto domestico. Ambientata in un appartamento, la serie ricorda un po' Casa Vianello.

Passioni, amicizie, piccoli litigi, grandi amori si sviluppano giorno per giorno tra cucina, salotto, camera da letto. Dieci i protagonisti, tutti attori-televenditori del canale Mediashopping (Jill Cooper, Loredana Di Cicco, Francesca De Rose, Ninfa Raffaglio, Veronica Cannizzaro, Andrea Spina, Nino Graziano Luca, Raffaello Benedetti, Emanuele Turchi, Marco Marino) compongono il cast fisso e vestono i panni di personaggi ben delineati nella professione, nella personalità, nel profilo psicologico.

 

Nel corso delle puntate si inseriranno a sorpresa anche alcuni ?volti? di Retequattro, della tv Mediaset e dello sport, quali comparse d?eccezione della sitcom, fra le quali il direttore di Tgcom Paolo Liguori. Ma la vera particolarità sta nel binomio fiction-prodotti: dall?abbigliamento dei personaggi alla scenografia che li accoglie, dal loro make-up agli accessori per la cura della casa, dalla cucina agli hobbies personali, dagli attrezzi per il bricolage al fitness, in Casa Mediashopping convivono storie e televendita.

Una nuova divertente sfida che mira a coniugare promozione e intrattenimento in ugual misura, facendo sì che, agli occhi dello spettatore, l?alternanza di battute e il messaggio esplicitamente promozionale mantengano lo stesso ?sapore? fresco, ironico, brillante. I prodotti in promozione sono molteplici e di varia tipologia, pertanto la scrittura dei copioni è in continuo divenire. Per questo la sitcom somiglia sempre più ad una soap brillante che coinvolge il pubblico con storie in costante evoluzione.

Alla serie è abbinato il concorso Fai shopping e vai in tv!  dedicato a tutti coloro che acquisteranno su un qualsiasi canale di vendita Mediashopping (Tv, internet, catalogo, punti vendita). Tra gli acquirenti, ogni mese saranno decretati 30 vincitori che si aggiudicheranno un box interattivo per vedere il canale sulla Tv digitale. Inoltre, dei 150 vincitori complessivi (periodo 29 gennaio-29 giugno 2007) 5 saranno estratti e avranno l?opportunità di partecipare al provino per entrare nel cast della prossima edizione di Casa Mediashopping.

Con i 200 nuovi episodi in onda a partire dal 29 gennaio 2007, programmati dal lunedì al venerdì alle ore 07:40 e il sabato alle ore 07:00 (replica alle ore 14:30 e alle ore 19:30 sul canale digitale Mediashopping e visibile anche al can. 808 di Sky), la sit nasce in un momento di grande sviluppo e fermento delle attività di teleshopping nel mondo.

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Elisabetta Canalis delude al debutto in ''Dancing with the Stars''

    Elisabetta Canalis stecca la prima. Nel corso della sua partecipazione alla prima puntata della trasmissione tv, sulla Abc, ''Dancing with the Stars'', ha deluso la giuria e si e' piazzata in fondo alla classifica delle coppie danzanti piu' seguite d'America. L'ex velina, vestita con un piccolo top nero ed una gonna rossa leggera, ha ballato con il russo russo Valentin ...
    T
    Televisione
      martedì, 20 settembre 2011
  • Sky 20 Anni - 2003-2023, da 20 anni e' piu' bello tornare a casa

    #Sky20Anni - Sky Italia  è una media & entertainment company nata nel 2003. Fa parte del gruppo Sky, uno dei gruppi leader dell’intrattenimento in Europa, che è controllato da Comcast Corporation, media & technology company internazionale. Sky ha cambiato le abi...
    S
    Sky
      lunedì, 03 luglio 2023
  • Usa: Olimpiadi in differita sulla NBC, l'ira dei telespettatori su Twitter

    Nbc, che si è aggiudicata i diritti negli Usa per i Giochi di Londra, fa arrabbiare i suoi abbonati per le scelte di palinsesto determinate dal fuso orario. Mandare in onda le gare nel "prime time" assicura maggiori introiti pubblicitari, ma gli spettatori conoscono già i risultati Fonte: Repubblica Tv
    S
    Sport
      sabato, 04 agosto 2012