DAZN Serie A 11a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN Serie A 11a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN
D
DAZN
DAZN
D
DAZN

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  sabato, 12 dicembre 2020 | 13:10

DAZN Serie A 11a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209) La nuova stagione di Serie A è iniziata e lo show del campionato italiano promette già scintille su DAZN, il primo servizio di streaming live e on demand al mondo interamente dedicato allo sport.

Come seguire le partite su DAZN - Abbonarsi a DAZN è facile, costa 9,99 euro al mese e il servizio si può disdire quando si vuole.  Aderendo al servizio è possibile guardare DAZN con due dispositivi differenti contemporaneamente, connettendo fino a un massimo di sei device totali. E' possibile guardare DAZN con Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. Maggiori informazioni sui dispositivi disponibili sulla pagina dedicata del sito.

La Serie A targata DAZN sarà disponibile tutti gli incontri anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l'Area Fai Da Te del sito Sky.it

DAZN SERIE A DIRETTA ESCLUSIVA - 11a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

SABATO 12 DICEMBRE 2020

  • ore 20:45 Serie A 11a Giornata: Lazio vs Hellas Verona (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Pierluigi Pardo - Commento Tecnico: Dario Marcolin
    Bordocampo ed interviste: Marco Russo
    Pre e post partita dallo stadio Olimpico di Roma: Giulia Mizzoni e Massimo Donati
    La Lazio ha vinto sei delle ultime sette partite contro l'Hellas Verona in Serie A TIM (1N), tanti successi quanti quelli ottenuti nelle precedenti 16 sfide per i biancocelesti (6N, 4P). La Lazio ha ottenuto 23 punti su 27 disponibili in casa contro l'Hellas Verona nell’era dei tre punti a vittoria; nel periodo i biancocelesti hanno segnato 30 reti – la media gol (3.3) è la migliore per i capitolini contro squadre affrontate almeno tre volte in casa dal 1994/95. La Lazio ha subito 17 gol nelle prime 10 partite di questo campionato: peggior risultato dal 1992/93 per i biancocelesti a questo punto della stagione (18 reti incassate in quel caso). La Lazio ha vinto solo una delle cinque partite casalinghe di questo campionato (2N, 2P), peggior risultato dal 2009/10 quando perse la sesta. L'Hellas Verona ha subito otto gol nelle prime 10 partite di questo campionato, esattamente come nella scorsa stagione: i gialloblù hanno fatto meglio in Serie A TIM solamente nella stagione dello Scudetto 1984/85, quando incassarono quattro reti nelle prime 10 giornate. L'Hellas Verona ha vinto l’ultima trasferta di Serie A TIM, contro l’Atalanta, dopo una serie di nove pareggi e cinque sconfitte: i gialloblù non ottengono due successi esterni consecutivi dal 2014 nel massimo campionato. Da una parte l'Hellas Verona è una delle uniche due squadre a non aver ancora guadagnato punti da posizione di svantaggio in questo campionato, dall’altra la Lazio non ne ha ancora persi una volta sopra nel punteggio. La Lazio è la squadra che ha segnato più gol nei minuti di recupero in questo campionato (tre), mentre l'Hellas Verona non ha ancora realizzato una rete dopo il 90° minuto di gioco. L’attaccante della Lazio Ciro Immobile ha segnato nelle ultime cinque partite di campionato – la sua ultima tripletta in Serie A TIM è arrivata a luglio proprio contro l'Hellas Verona, durante una serie di sei gare di fila con almeno una rete. Mattia Zaccagni ha segnato due gol nelle ultime due presenze di Serie A TIM: tante reti quante nelle precedenti 51 – l’unico centrocampista del Verona, nell’era dei tre punti a vittoria, ad andare a segno senza calci di rigore per tre presenze di fila è stato Domenico Morfeo nel 2000.

DOMENICA 13 DICEMBRE 2020

  • ore 12:30 Serie A 11a Giornata: Cagliari vs Inter (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Massimo Callegari - Commento Tecnico: Roberto Cravero
    Bordocampo ed interviste: Federica Zille
    Pre e post partita dalla Sardegna Arena di Cagliari: Diletta Leotta e Simone Tiribocchi
    L’Inter ha vinto sei delle ultime nove partite di Serie A TIM contro il Cagliari (1N, 2P), parziale nel quale ha segnato 21 gol (2,3 di media a match). L’Inter è la squadra contro cui il Cagliari ha subito più gol in Serie A TIM (134) e una delle due contro cui ha pareggiato più volte nella competizione (28, meno solo che contro la Samp, 30). Da inizio 2015 ad oggi, solo contro il Napoli (cinque sconfitte su cinque), il Cagliari ha perso più volte in casa in Serie A TIM che contro l’Inter (quattro ko in cinque gare). Il Cagliari ha segnato 17 gol in queste prime 10 giornate di campionato: nella sua storia in Serie A TIM soltanto una volta ha fatto meglio a questo punto del torneo (23 nel 1968/69, quando concluse la stagione al secondo posto). Il prossimo sarà il gol numero 5000 per l’Inter nella sua storia in Serie A TIM a girone unico (incluse le reti a tavolino), a 91 anni e 68 giorni dal primo (realizzato da Enrico Rivolta nell’ottobre 1929 contro il Livorno). L’Inter è la formazione che finora ha effettuato più cross su azione in questo campionato (165) ma ha segnato solo tre dei 26 gol totali in questa Serie A TIM in seguito a un cross. Il Cagliari è la vittima preferita di Lautaro Martínez in Serie A TIM: quattro reti in quattro sfide ai sardi (una in ciascuno dei quattro match disputati), tutte curiosamente segnate con colpo di testa (su sette totali arrivate con questo fondamentale dall’attaccante dell’Inter nella competizione). Leonardo Pavoletti ha segnato tre gol in quattro sfide casalinghe di Serie A TIM giocate contro l’Inter ed è andato a segno in entrambe le ultime due contro i nerazzurri in casa (marzo 2019 e novembre 2017, entrambe con la maglia del Cagliari). Tra i giocatori con più di tre trasferte giocate in Serie A TIM nell'era dei tre punti a vittoria, l'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku è quello che ha la miglior media gol a partita in esterna: 18 reti in 23 gare fuori casa (0.78).
     
  • ore 15:00 Serie A 11a Giornata: Atalanta vs Fiorentina (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Edoardo Testoni -  Commento Tecnico: Alessandro Budel
    Bordocampo ed interviste: Davide Bernardi
    L’Atalanta ha perso soltanto una delle ultime otto sfide di Serie A TIM contro la Fiorentina, ma in questo parziale le due formazioni hanno pareggiato ben cinque volte (due vittorie bergamasche, racchiuse negli ultimi tre confronti in ordine di tempo). La Fiorentina non vince in trasferta contro l’Atalanta da febbraio 2016 in campionato (2-3 con le reti di Mati Fernandez, Tello e Kalinic): da allora tre pareggi e un successo dell’Atalanta. L’Atalanta ha raccolto solo cinque punti nelle ultime sei giornate di campionato, perdendo tre volte in questo parziale (1V, 2N) e trovando il successo solo contro il fanalino di coda Crotone. Da inizio novembre ad oggi, solo il Crotone (1) ha raccolto meno punti della Fiorentina in Serie A TIM: per i viola soltanto due pareggi nelle ultime cinque giornate di campionato. L’Atalanta ha subito 16 gol in questo campionato: peggior risultato dal 2004/05, quando incassò 18 reti nelle prime nove partite. Solo l'Hellas Verona (due) ha segnato meno gol con i propri attaccanti rispetto alla Fiorentina (tre) in questa Serie A TIM: tutte le ultime sei reti viola in campionato sono arrivate con difensori o centrocampisti. L’Atalanta è una delle quattro squadre a non aver ancora trovato il gol di testa in questo campionato; solo il Bologna (cinque) ha subito più reti con questo fondamentale rispetto ai nerazzurri e alla Fiorentina finora (quattro entrambe). Dalla stagione 2018/19 Nikola Milenkovic (classe 1997) è il più giovane difensore ad essere andato in doppia cifra di reti (10 gol per lui) nei Top-5 campionati europei e l’unico nato dopo l’1/1/1995 ad esserci riuscito. La Fiorentina è la squadra con cui Josip Ilicic ha disputato più partite di Serie A TIM (105 gare in viola tra il 2013 e il 2017): contro la formazione toscana lo sloveno dell’Atalanta ha realizzato quattro reti nel massimo campionato, di cui due nelle ultime tre sfide. L’Atalanta è la squadra con cui Giacomo Bonaventura ha disputato le sue prime 99 partite in Serie A TIM (14 reti): il centrocampista della Fiorentina ha segnato tre gol contro i bergamaschi nel massimo campionato, inclusa la sua ultima doppietta in trasferta (Atalanta-Milan 1-3 nel maggio 2015).

____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

Ultimi Palinsesti

Ultimi Video