Digital-News.it Logo
Foto - Agcom annuncia provvedimenti contro la pirateria online: multe fino a 5.000 euro

Agcom annuncia provvedimenti contro la pirateria online: multe fino a 5.000 euro

News inserita da:

Fonte: Sky

E
Economia

“Il modo migliore per combattere la pirateria è contrastare le associazioni criminali ma anche quelle legali che fanno business rubando proprietà intellettuali e diritti di altri”. Questo l’inizio di un post, pubblicato su LinkedIn da parte del commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) Massimiliano Capitanio, per annunciare l’arrivo di una serie di provvedimenti nei confronti di chi utilizza contenuti piratati. Con multe che possono arrivare anche fino a 5mila euro.

“Purtroppo una tappa necessaria, anche se probabilmente impopolare, sarà quella di multare gli utenti di pezzotto, gli utenti delle applicazioni facilmente scaricabili dagli store Android ed Apple ma anche dai portali Amazon” oltre che “gli utenti dei tanti siti facilmente raggiungibili dai motori di ricerca (che ancora non collaborano come dovrebbero)” ha scritto Capitanio. Entrando, poi, in quello che è il dettaglio, dei possibili provvedimenti. “A breve, arriveranno sanzioni da 150 a 5000 euro, e questo, come per tutte le multe, è un passaggio che si vorrebbe evitare ma che si è reso necessario, anche perché chi fa business illegalmente sta facendo credere agli ignari utenti che non succederà nulla (utente avvisato...)”.

Tra l’altro, verso questa tipologia di interventi si sta muovendo anche la Spagna, come riportato ancora dal commissario dell’Agcom. Un'ordinanza del Tribunale del Commercio di Barcellona, infatti, potrà obbligare gli operatori internet locali tra cui, ad esempio, Telefónica, Vodafone, Orange, MásMovil e Digi, ad informare le autorità competenti fornendo i dati e le informazioni di coloro che si collegano ai server che trasmettono contenuti considerati illegali.

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Bonolis promuove se stesso nelle repliche di ''Ciao Darwin''

    In attesa del suo ritorno dal 5 Settembre su Canale 5 con un nuovo quiz preserale, Paolo Bonolis sperimenta un nuovo modo di fare promozione ad un programma televisivo. Durante le repliche di "Ciao Darwin 6" in onda ogni sabato sera su Canale 5, Bonolis interrompe la sua stessa trasmissione per lo spot del nuovo appuntamento autunnale....
    T
    Televisione
      giovedì, 21 luglio 2011
  • I telegiornali mostrano in diretta le immagini del terremoto in Emilia

    Nel primo video le straordinarie immagini girate dalla troupe del Tg2 a Sant'Agostino: il crollo del municipio avviene durante la diretta che documenta la scossa di 5.1 gradi registrata nel pomeriggio di ieri. Nel secondo video in diretta su Tgcom24 una forte scossa butta giù buona parte della chiesa di Buonacompra, in provincia di Ferrara
    T
    Televisione
      lunedì, 21 maggio 2012
  • Mentana spiega le dimissioni: ''Non lavoro dove mi hanno denunciato''

    Il direttore del Tgla7 Enrico Mentana spiega perché ha dato le dimissioni: non posso lavorare con gente che mi denuncia. Dopo aver letto il comunicato in cui l'assemblea dei giornalisti gli chiede di restare, aggiunge: "Vedremo cosa succederà nelle prossime ore: o ci sarà chiarimento che possa ...
    T
    Televisione
      mercoledì, 14 dicembre 2011