Digital-News | News, Palinsesti, Video, Recensioni
Foto - EMG e la copertura televisiva di Eurolega e Eurocup Basket, produzione di alta qualità

EMG e la copertura televisiva di Eurolega e Eurocup Basket, produzione di alta qualità

Fonte: Digital-News (com.stampa)

H
HDTV e 3D
lunedì, 06 novembre 2023 - 20:06

L'Eurolega di basket, nota come Turkish Airlines EuroLeague, rappresenta la principale competizione per club di basket in Europa. Questa prestigiosa lega comprende 18 squadre di altissimo livello provenienti da diverse nazioni europee. Il torneo si svolge in tre fasi: la regular season, in cui si accumulano punti con gironi di andata e ritorno, i playoff, in cui si sfidano le prime otto classificate e da cui escono le 4 vincitrici che avanzano all’ultima fase, le attese Final Four che determineranno il campione dell'Eurolega.

Dopo NBA degli Stati Uniti l’Eurolega è sicuramente considerata la seconda competizione per club di basket più prestigiosa e spettacolare al mondo, e attrae alcune delle squadre e dei giocatori più talentuosi al di fuori degli Stati Uniti.

Il ruolo di EMG Italy - EMG Italy svolge un ruolo essenziale nella produzione televisiva di 17 partite di Eurolega, contribuendo a garantire una copertura televisiva di alta qualità. Per il terzo anno consecutivo, EMG Italy produce le competizioni casalinghe di una delle due squadre italiane in Eurolega, la Virtus di Bologna, in collaborazione con SKY Italia; la seconda squadra è l’Olimpia Milano. Questa produzione coinvolge 14 telecamere specializzate, ognuna con un ruolo specifico.

Una sintesi del “camera layout”: Ad ogni match un totale di 14 telecamere specializzate è distribuito strategicamente per catturare tutti gli aspetti delle partite: le telecamere considerate principali per il gioco sono 10, coprono le azioni in campo e seguono il gioco nel suo complesso.

La telecamera principale, 1 main, fornisce una visuale generale del campo in totale. La 2 è la telecamera per i primi piani “close up”, cattura i dettagli delle azioni in campo, le reazioni in panchina e in tribuna. Le telecamere posizionate sotto canestro e operate a spalla sono la 3 e la 4: offrono una prospettiva ravvicinata delle azioni sotto il canestro. Una delle due è Super Slow Motion. La 5 è una telecamera in posizione centrale che dal centro campo offre una vista ampia e bassa.

La telecamera “beauty”, la 6 posizionata in un luogo strategico, permette di avere una visuale totale e spettacolarizzata di tutta l’arena. Viene inoltre utilizzata come background di molte grafiche. La 7 e la 8 sono le microcamere posizionate sui canestri per fornire angoli di ripresa unici. La telecamera in posizione reverse è la 9, posizionata in modo da catturare le azioni da una prospettiva opposta e reazioni dei protagonisti. La 10 è la telecamera “clock, ossia puntata verso il tabellone ed utilizzata per monitorare il cronometro e l'orologio del gioco. È uno strumento ufficiale per gli arbitri, ed è uno strumento di back up anche per la regia tv. La telecamera 11, posizionata su hi lo, effettua riprese in Supermotion 3x, è dotata di ottica lunga e i suoi replay sono i più dettagliati ed emozionali. La telecamera 12 è posizionata in zona flash ed è utilizzata per le interviste pre e post-partita. La telecamera 13 si occupa delle conferenze stampa che si tengono in una sala dedicata, denominata appunto sala conferenze. La 14 è invece una telecamera aerea su drone, utilizzato per catturare riprese dall’alto e dell'esterno del palazzetto.

Tutte queste telecamere contribuiscono a creare una copertura televisiva completa e coinvolgente delle partite di Eurolega.

Due mezzi mobili in uno - Il mezzo mobile di produzione utilizzato da EMG Italy per gestire tutte le telecamere sopra elencate è l’ammiraglia OB Truck “NOVA 150”, con capacità di espansione tripla che garantisce uno spazio di lavoro comodissimo per la troupe on board. Presentato nel 2020, il veicolo per trasmissioni esterne Nova 150 è una struttura altamente flessibile e all'avanguardia, che è in grado di ospitare comodamente fino a 34 postazioni di lavoro e rappresenta una soluzione ideale per produzioni che richiedono fino a 24 telecamere UHD.

Il truck NOVA OB 150, è altamente versatile e perfettamente in grado di gestire due produzioni contemporanee, grazie a due regie completamente separate così come gli accessi, garantendo una copertura completa delle partite sia per il main feed internazionale, sia per la personalizzazione nazionale di SKY Italia. Il processo di preparazione del mezzo mobile inizia in anticipo, il giorno prima, con un preallestimento. Poi si sposta sul luogo dell'incontro il giorno del match ed è impegnato in lunghe ore di lavoro, dalla mattina presto fino a tarda notte, per garantire una trasmissione impeccabile. La squadra di produzione incaricata delle riprese delle partite Eurolega per la Virtus è composta da circa trenta professionisti, impegnati in modo significativo per catturare e restituire al pubblico ogni aspetto del gioco e dell’evento.

Virtus Arena - La casa della Virtus è la Virtus Arena, un moderno spazio all'interno di un padiglione fieristico di Bologna, sede della maggioranza delle partite. L’impianto di connessione, cablato in fibra ottica e installato da EMG Italy, viene utilizzato tutto l'anno. EMG Italy opera come host broadcaster, producendo un main feed completo di grafica e inserzioni pubblicitarie come segnale internazionale per le emittenti di tutto il mondo detentrici dei diritti e, spesso, si occupa dell'integrazione nazionale per SKY Italia. Sfrutta la capacità del mezzo mobile di gestire due produzioni contemporanee attraverso due regie del tutto separate sul medesimo veicolo, quindi ottimizzando le risorse.

Eurocup -  Sempre EMG Italy, e anche in questo caso per SKY da ormai tre anni, è il service incaricato della produzione televisiva delle partite di Eurocup, seconda competizione europea a livello di prestigio dopo l’Eurolega. Per tipologia, l’avventura mediatica è abbastanza simile a quella di Eurolega appena descritta, se non che qui l’impegno coinvolge un numero leggermente minore di telecamere. Ne vengono, infatti, utilizzate tre in meno, e anche se il mezzo di produzione mobile è lo stesso, si applica un impiego di tecnologie un po’ inferiore dove, al posto di tre macchine EVS, ne sono impiegate due. Si tratta anche qui di un’ottima produzione televisiva con ben 12 telecamere che riprendono una competizione significativa, nel panorama del basket europeo: offre alle squadre e ai giocatori l'opportunità di competere ad alto livello internazionale e dimostrare il proprio valore. Non a caso, la squadra che vince l’Eurocup accede l’anno successivo a Eurolega, considerata il vertice delle competizioni europee di basket.

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Foto - Mediaset Infinity, il nuovo servizio OTTV sta arrivando - Teaser

    Mediaset Infinity, il nuovo servizio OTTV sta arrivando - Teaser

    Preparatevi a vivere emozioni senza fine. Sta per arrivare Infinity. A volte basta un attimo nella vita per capire che sta accadendo qualcosa di straordinario. È un breve attimo... Un istante di rivelazione. E in quell'attimo emozioni come paura... ...Commozione... ...Passione... gioia... Ci pervadono come se fosse la prima volta... Senza limiti, senza confini e senza legami. Solo allora...
    P
    Premium Mediaset
      martedì, 26 novembre 2013
  • Foto - 40 Anni di Macintosh: Dal Cubo al Futuro della Realtà Virtuale e Intelligenza Artificiale

    40 Anni di Macintosh: Dal Cubo al Futuro della Realtà Virtuale e Intelligenza Artificiale

    Un mouse di serie, un sistema operativo con icone facili da capire, uno spot 'cult' firmato da Ridley Scott. Quarant'anni fa, il 24 gennaio 1984, Apple lanciava il Macintosh, che ha aperto l'uso del computer anche a persone non ferrate in tecnologia. Ora la Mela è proiettata sulla realtà virtuale e i visori e deve cavalcare l'onda dell'int...
    C
    Curiosità
      mercoledì, 24 gennaio 2024
  • Foto - 10 Forum Europeo Digitale, il saluto di Andrea Michelozzi #forumeuropeo

    10 Forum Europeo Digitale, il saluto di Andrea Michelozzi #forumeuropeo

    Di seguito la trascrizione di alcune parti del discorso conclusivo di Andrea Michelozzi (presidente di Comunicare Digitale) sul palco del 10° Forum Europeo 2013. L'evento si svolto venerdì 7 Giugno nella splendida cornice del Palazzo Ducale di Lucca (e su Twitter grazie alla diretta scritta curata da
    S
    Satellite
      martedì, 11 giugno 2013