Toshiba stira la capacità di HD DVD

News inserita da:

Fonte: Punto Informatico

H
HDTV e 3D
  mercoledì, 17 gennaio 2007
 00:00
Toshiba ha sottoposto al vaglio del DVD Forum una nuova specifica HD DVD per dischi a triplo layer della capacità di 51 GB, qualcosina in più rispetto ai 50 GB degli attuali dischi dual-layer in formato Blu-ray.

Toshiba, che insieme a NEC ha sviluppato la tecnologia alla base di HD DVD, spera che la specifica a triplo layer diventi standard entro la fine dell'anno. La fretta del colosso giapponese è comprensibile: una delle più frequenti critiche mosse al formato HD DVD è la sua relativamente scarsa capacità, che oggi raggiunge al massimo 30 GB. Sebbene i supporter di HD DVD affermino che un disco di tale capienza sia più che sufficiente per contenere un film 1080p e relativi extra, a livello di marketing quei 20 GB di differenza con Blu-ray potrebbero avere il loro peso, soprattutto ora che stanno uscendo sul mercato i primi masterizzatori a laser blu per PC.

HD DVD da 51 GBInizialmente Toshiba aveva sviluppato un disco a tre layer da 45 GB, ma in seguito è riuscita ad affinare la propria tecnologia in modo da costruire layer da 17 GB ciascuno (anziché da 15 GB, come avviene oggi). Il rovescio della medaglia è che i futuri dischi da 51 GB non saranno più compatibili con l'attuale generazione di player e masterizzatori HD DVD: una scelta che certo non farà felici gli acquirenti della prima ora.

Presentati la scorsa settimana al CES di Las Vegas, i nuovi dischi HD DVD-ROM a triplo layer possono contenere fino a 7 ore di video in alta definizione con un bit rate di 17 Mbit al secondo.

Alla stessa fiera, come si ricorderà, LG ha invece svelato il primo player al mondo in grado di leggere sia i dischi Blu-ray che quelli HD DVD. Secondo quanto riportato da heise.de, c'è però il rischio che il dispositivo non raggiunga mai il mercato.

Secondo un portavoce di Microsoft, il mancato supporto del player ad iHD, il formato utilizzato dallo standard HD DVD per i contenuti interattivi, potrebbe impedirne la certificazione da parte del DVD Forum: senza certificazione, LG non potrà né avvalersi del logo HD DVD né pubblicizzare la compatibilità del proprio player con tale formato. Molti però fanno notare che il player dual-standard presentato al CES da LG era solo un prototipo: è probabile che prima del suo ingresso sul mercato il colosso coreano troverà modo di colmare la lacuna o trovare un qualche accordo con DVD Forum.

A preoccupare i promotori di HD DVD dovrebbe essere ben altro, come ad esempio il fatto che negli scorsi giorni è comparso sulla rete BitTorrent il primo film piratato in formato HD DVD (estensione ".evo"). Evidentemente i pirati si sono avvalsi della chiave di decodifica apparsa sui forum di doom.org e l'hanno utilizzata con il tool BackupHDDVD per rippare il contenuto dell'HD DVD su hard disk.

Ultimi Video

Palinsesti TV