Zappia (Sky): ''Vogliamo la Serie B solo in pay-per-view''

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sky Italia
  mercoledì, 27 agosto 2008
 00:00
«Siamo disponibili a dare visibilità alla serie B. Ne stiamo parlando con la Lega Calcio e con l'advisor (Infront). C'é bisogno di cooperazione, ma bisogna anche capire quanto può valere questo prodotto». Con queste parole Andrea Zappia, vice presidente Sky e responsabile dei canali sportivi, ribadisce l'interesse della pay-tv satellitare nei confronti del campionato cadetto.
 
Intervenendo alla conferenza stampa di presentazione della nuova stagione di Sky Sport, di cui vi daremo notizia approfonditamente nelle prossime ore, Zappia ha confermato la notizia rivelata dal presidente della Lega calcio, Antonio Matarrese, che ieri aveva parlato di imminente chiusura per la serie B tra la stessa Lega e Sky. Non è una priorità per la tv a pagamento, ma sarebbe la ciliegina nella già ampia offerta di calcio per gli abbonati: «Non stiamo trattando con le singole squadre - ha aggiunto Zappia - Ma con la Lega, e soltanto per trasmettere le partite in pay per view. Se troviamo l'accordo giusto, siamo pronti a chiudere».
 
Sui diritti ha parlato anche l’ad di Sky, Tom Mockridge: «Sarebbe auspicabile che ci fosse il calcio in chiaro, con gli highlights, però tocca agli altri operatori televisivi decidere. Non è un problema che riguardi noi». Per quello che riguarda i diritti della Serie A per la stagione 2009-2010, ultimo anno prima della vendita collettiva dei diritti tv, Mockridge ha riconosciuto di aver già trovato un accordo su Mediaset: «Tra quelle che hanno firmato con Mediaset e quelle che lo hanno fatto già con noi - ha concluso - posso dire che, a eccezione di una sola squadra di serie A, per le altre 19 abbiamo già chiuso».
 
Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV