''Shooting Silvio'', alla fine Sky si autocensura: eliminati i prossimi passaggi

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original, anteprima)

S
Sky Italia
  mercoledì, 15 aprile 2009
 00:00
La trasmissione del film "Shooting Silvio", avvenuta per la prima volta il lunedì di Pasquetta in seconda serata su Sky Cinema Mania e replicata ieri a mezzogiorno sullo stesso canale, ha scatenato un vespaio di polemiche.
 
Se il Pdl aveva parlato anche di «caduta di stile» in un momento difficile per il paese intero, il Pd aveva ribattuto invocando lo spettro censura su una tv sempre dichiaratasi indipendente come Sky. Proprio dal quartier generale di Milano Santa Giulia era arrivata una prima spiegazione, come pubblicato stamane sul Quotidiano Nazionale: il film sarebbe stato trasmesso «in quanto parte del cosiddetto pacchetto Anica che obbligava la pay-tv ad acquisire (e quindi a mandare in onda, ndr) tutti i film italiani che avessero raccolto in sala più di 20 mila spettatori».
 
Una difesa che però non è durata a lungo: proprio qualche minuto fa è stata comunicata una variazione ai palinsesti di SKY Cinema Mania da cui è stato rimosso ogni successivo passaggio della pellicola incriminata. E la cosa è destinata ad accadere anche nel palinsesto di Maggio.
 
Più precisamente, lunedì 20 Aprile alle 16.55 "Shooting Silvio" viene sostituito da "Skin Deep - Il piacere è tutto mio", mentre sabato 25 Aprile alle 08.05 dal film "Zucker! - Come diventare ebreo in 7 giorni".
 
Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"
 

Ultimi Video

Palinsesti TV