La tragedia della Concordia, su Sky Uno il primo documentario sui fatti del Giglio

La tragedia della Concordia, su Sky Uno il primo documentario sui fatti del Giglio

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Sky Italia
  venerdì, 10 febbraio 2012
 06:00

La tragedia della Concordia, su Sky Uno il primo documentario sui fatti del GiglioArriva dal Regno Unito il primo documentario sul disastro della Costa Concordia, "Terror at Sea: The sinking of the Concordia", appena trasmesso  su Channel 4 e seguito da circa 3,4 milioni di spettatori. Sarà in onda in esclusiva su Sky UnoHD venerdì 10 febbraio alle 23 con il titolo "La tragedia della nave Concordia", in replica sabato 11 febbraio alle 12 su SkyTG24 Rassegne (canale 505) e domenica 12 febbraio alle 22 su Cielo.

Un minuzioso lavoro di ricostruzione del disastro del 13 gennaio, realizzato con lucidità e completezza di fonti, alternando le immagini amatoriali fornite dai passeggeri, molti dei quali inglesi, a quelle riprese dai mezzi di soccorso e dai notiziari, commentate dai superstiti, dall'equipaggio e da esperti del settore. Una tragedia tutta italiana raccontata da un punto d'osservazione esterno al nostro paese,  che indaga le cause e gli errori che hanno portato un colosso da crociera da 450 milioni di euro a naufragare tra le acque del Giglio, con circa 4000 passeggeri a bordo. A questo documentario inglese ne faranno seguito altri, tra cui l'instant doc già annunciato da National Geographic Channel in onda prossimamente sul canale 403 di Sky.

Il documento ci fa rivivere le ore drammatiche attraverso le voci dei sopravvissuti, che raccontano dapprima l'inconsapevolezza, poi il panico e infine la speranza di riuscire a salvarsi. Le immagini esclusive registrate dai passeggeri e quelle fornite dai mezzi di soccorso, mixate a quelle trasmesse dai media, rendono una testimonianza tangibile della frenesia a bordo e delle acclarate inadempienze del personale della Concordia, culminate con l'abbandono della nave da parte del Comandante Schettino.

Il racconto prosegue con le azioni di salvataggio e l'inizio delle ricerche dei dispersi. Il bilancio attuale ne conta 15 oltre a 17 vittime.

Tra le inedite testimonianze dei superstiti anche quella dei ragazzi inglesi del corpo di ballo della nave, per i quali da mesi la Concordia era una seconda casa: Kirstie, 20 anni e imbarcata da 4 mesi, e Joe che aveva sconfitto la paura del mare e realizzato il sogno di lavorare in crociera. Entrambi si sono salvati nuotando nell'acqua ghiacciata fino a raggiungere l'isola del Giglio.

"La tragedia della nave Concordia" è la prima produzione televisiva che, a meno di un mese dall'accaduto e da un osservatorio straniero,  ricostruisce ed esamina il disastro della "città galleggiante" che ora giace su un fianco semiaffondata di fronte al Giglio, lasciando aperto il dibattito sulla sicurezza e sull'affidabilità di certi gioielli di moderna tecnologia navale. In attesa che i dubbi vengano sciolti resta l'enorme costo umano della tragedia.

"La tragedia della nave Concordia", andrà in onda venerdì 10 febbraio alle 23 in esclusiva su Sky UnoHD (canale 109), in replica sabato 11 alle 12 su Sky TG24 Rassegne (canale 505) e domenica 12 febbraio alle 22 su Cielo (canale 126 di Sky e canale26 del Digitale Terrestre).

Ultimi Palinsesti