Zona DAZN

Caressa: 'Sky #ATestaAlta nel raccontare le storie del Parma Calcio'

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sky Italia
  venerdì, 10 aprile 2015
 21:00

Caressa: ''Sky #ATestaAlta nel raccontare le storie del Parma Calcio''Sky si pone come occhio esterno per raccontare la vicenda del Parma, con l'intento di tenere viva l'attenzione su una storia che deve essere ancora chiarita del tutto, nella speranza che ciò che è accaduto non si ripeta, per stare vicino al Parma e a tutte le persone che vi lavorano in questo momento di difficoltà.

Alza la testa - Parma D.O.C è una produzione originale di Sky Sport24 HD, ideata da Fabio Caressa - condirettore di Sky Sport con delega al tg sportivo - che nasce dalla passione di Sky per il mondo del pallone, in cui crede e investe da più di dieci anni.

Dopo settimane turbolente, si intravedono delle nuove soluzioni per risolvere la grave crisi del Parma Calcio?
«E' una situazione straordinaria quella che sta vivendo il Parma, non ha precedenti in Serie A e nei principali campionati europei ed è necessario reagire. La società ha voluto portare avanti una iniziativa stroardinaria tesa a riavvicinare la squadra al territorio, al pubblico. Parma vuole dare di sè una immagine positiva in una situazione estremamamente negativa come quella che si è venuta a creare anche dal punto di vista della comunicazione. C'è una voglia di ribaltare completamente la situazione e quella di dare l'idea di un gruppo non di eroi, ma di professionisti seri che lottano per se stessi, per la loro dignità professionale ma sopratutto per quelli che non sono calciatori, lavorano e non prendono lo stipendio da mesi.»

Come è nata l'idea di questo reportage?
«Sky ha deciso di coprire giornalisticamente con Sky Sport 24 HD in maniera straordinaria la situazione che sta vivendo il Parma. Ci hanno consentito un ingresso più priviliegiato rispetto a quello che generalmente hanno le tv nelle squadre di calcio, abbiamo la possibilità di entrare negli spogliatoi, di raccontare minuto per minuto quello che accade.»

L'ennesimo reality sul mondo del calcio.....
«Non vogliamo più sentire parlare di certi termini. Non è un reality, è semplicemente un documentario su quello che sta accadendo. Sky non fa il tifo e non si schiera ne a favore ne contro il Parma (come ovviamente nei confronti di nessun'altro club). Sky è un'azienda che racconta il calcio italiano, vogliamo raccontare in maniera particolare questa situazione molto particolare, crediamo che sia importante, crediamo di poter fare del bene al calcio, c'è la possibilità di ribaltare un sentimento, una situazione, un messaggio estremamente negativo in una situazione di grande speranza ed estremamente positiva.»

Il Parma dovrà trovare dei nuovi soci, questa iniziativa può essere il veicolo giusto?
«Sky non vuole entrare in questioni economiche o tecniche che riguardano il Parma, siamo solo dei raccontatori. Abbiamo pensato di investire in questo documentario senza ritorni per dare voce non solo alla squadra, ma anche alla città che ha avuto un ritorno negativo di immagine; Parma è una città seria che lavora e che invece si ritrova con la squadra di calcio che è stata così importante nel corso degli anni ad avere un volano negativo»

Qualche anticipazione su cosa andrà in onda?
«
L'appuntamento sarà tutti i giorni alle 19 sul canale 200 di Sky con un racconto delle giornate del Parma, dagli allenamenti agli avvicinamenti ai weekend di gara con i racconti di storie umane come ad esempio il medico sociale che va all'asta per ricomprarsi personalmente gli strumenti per fare le ecografie agli atleti perchè altrimenti sarebbero andate perse oppure la colletta per comprare gli antinfiammatori in farmacia ma anche dover andare con le macchine a portare i ragazzi della Primavera avanti e indietro o come si viaggia in economia per fare le trasferte. E' un documentario sulla realtà»

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"
(twitter: @simone__rossi)

Caressa: 'Sky #ATestaAlta nel raccontare le storie del Parma Calcio'

Ultimi Palinsesti