BookLovers, il viaggio a tappe di Giorgio Porrà su Sky fra letteratura, arte e turismo

BookLovers, il viaggio a tappe di Giorgio Porrà su Sky fra letteratura, arte e turismo

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  martedì, 10 novembre 2015
 06:00

BookLovers, il viaggio a tappe di Giorgio Porrà su Sky fra letteratura, arte e turismoCosa sono i generi letterari, a cosa servono e quanto ci condizionano? A queste e ad altre curiosità cercherà di rispondere la nuova produzione di Sky Arte HD (120 e 400 di Sky) BookLovers, il programma al via da martedì 10 novembre alle 21.10 condotto da Giorgio Porrà. Otto puntate in cui si intraprenderà un viaggio ideale e reale tra storie, personaggi e autori che in diverse città italiane hanno utilizzato un genere letterario in particolare, alla stregua di un immenso alfabeto, per raccontare il mondo.

Dai noir di Milano, a una Torino inspiratrice di romanzi psicologici, dalla fantascienza che ha aderito a Roma alla Mantova segreta musa di grandi graphic novel. E ancora, dalla commedia che ha animato Luino alla Bologna dei romanzi di formazione, fino alla satira che ha caratterizzato Parma e al romanzo biografico che ha segnato Genova.

Ogni settimana, sarà protagonista una città e un genere nuovo di cui verranno letti alcuni brani scelti tra i romanzi più significativi. Porrà inoltre incontrerà per l’occasione due ospiti d’eccezione: uno scrittore capofila del genere e un personaggio trasversale alla letteratura: un attore, un musicista o un artista che ha però costruito con il genere un suo personale rapporto.

Completano il quadro, una serie di rubriche d’approfondimento, ricche di curiosità e di rimandi all’attualità che illustreranno quanto sia vivo e pulsante il legame tra letteratura, il cinema, arte e musica. Un viaggio vivace, colto ma anche ricco di stimoli pop che immergeranno i telespettatori, amanti della lettura o semplici estimatori, nel mondo della letteratura dalla porta principale: attraverso l’affascinante chiave dei meccanismi della narrazione.

SINOSSI PUNTATE

MILANO – IL NOIR - 10/11 h 21.10

Dal gotico di Piazza Duomo al calore della balera dell’Ortica, BookLovers inizia il suo viaggio entrando nel cuore nero di una città, Milano, che ha vissuto la metamorfosi della criminalità organizzata sulla propria pelle, tracciando le traiettorie del neo-noir internazionale. Da Giorgio Scerbanenco a Carlo Lucarelli, passando per Stieg Larsson e Cornell Woolrich. Ospiti di Porrà: la star del noir Carlo Lucarelli e il critico cinematografico Gianni Canova.

TORINO – IL ROMANZO PSICOLOGICO - 17/11 h 21.10

In questa puntata le molte sfumature di un genere sfuggente quale il romanzo psicologico si riflettono tra i palazzi barocchi di piazza Carignano e le periferie crude di una città fatta di armonie, dissonanze e scrittori visionari: da Pavese a Carver passando per Magda Szabò. Saranno ospiti di Porrà l’enfant prodige della letteratura italiana, Paolo Giordano (autore del celebre “La solitudine dei numeri primi”) e i gemelli De Serio, video artisti torinesi di fama internazionale.

ROMA – LA FANTASCIENZA - 24/11 h 21.10

In questo appuntamento si parlerà del genere più “alieno” per la produzione italiana, tra gli inquietanti palazzi e i crateri lunari dell’Eur; il volto più inquieto e dimenticato di una città, Roma, che da sempre vive in un altro tempo. Contrapponendo le antiche architetture imperiali a quelle tese e spersonalizzanti del razionalismo, si parlerà di quegli scrittori che hanno immaginato altri mondi per scappare dal proprio, come Jules Verne e H.G. Welles, e di quelli che lo hanno fatto per parlare del proprio come Philiph Dick e Ray Bradbury. Saranno ospiti di Porrà Valerio Evangelisti, lo scrittore italiano di fantascienza più famoso del mondo, e Gipi, grande fan del genere e di “Blade Runner”, di cui ci leggerà un brano in esclusiva, che ha fatto entrare le telecamere di Sky Arte nel suo personalissimo studio di incisione musicale.

MANTOVA – LA GRAPHIC NOVEL - 01/12 h 21.10

Prima dell’invenzione della scrittura, le storie venivano raccontate per immagini come dimostrano la ricchezza e la complessità degli affreschi di Giulio Romano nel meraviglioso del Palazzo Tè, a Mantova. Tra corridoi, cortili e giardini che hanno ispirato pittori e scrittori da ogni parte del mondo, la puntata metterà in luce come l’immagine possa raccontare una storia meglio delle parole, partendo dalla prima vera graphic novel: “Poema a fumetti” del genio visionario di Dino Buzzati. Si analizzeranno le opere di Will Eisner, Alan Moore e Zerocalcare in un viaggio all’ultima vignetta. Ospiti di Porrà: Roberto Recchioni, sceneggiatore di fumetti trai più attivi del momento e curatore di Dylan Dog mentre Lorenzo Mattotti, uno degli artisti italiani più famosi del mondo, aprirà le porte alle telecamere di Sky Arte del suo studio immerso nella campagna toscana.

LUINO – LA COMMEDIA - 08/12 h 21.10

Questa settimana Book Lovers si addentra nell’atmosfera rarefatta del lago Maggiore dove, dal suo tavolino al caffè sul lungo lago, Piero Chiara ha raccontato l’Italia meschina e godereccia che si godeva il boom economico, trasformando Luino in una delle capitali della commedia. Una grande lezione che si è poi evoluta stilisticamente e tematicamente seguendo un mondo che ergeva nuovi miti, grazie a scrittori come Stefano Benni, Andrea Vitali, Daniel Pennac, Andrea Camilleri e Piersandro Pallavicini. Ospiti di Porrà: Stefano Benni, che darà di sé un ritratto esclusivo, e Claudio Bisio che parlerà della sua esperienza teatrale, sfociata poi in solida amicizia, con Daniel Pennac.

BOLOGNA – IL ROMANZO DI FORMAZIONE - 15/12 h 21.10

Tra piazza Grande e l’Università maggiore, uno dei più antichi atenei del mondo, Bologna vive come nessuna altra città le atmosfere del romanzo di formazione. Tra le sue vie è possibile rintracciare gli echi di J.D.Salinger e de “Il Giovane Holden”, e quelli di Enrico Brizzi con il suo “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”, passando per i classici di Charles Dickens e le nuove eccitanti declinazioni di Kazuo Ishiguro. Ospiti di Porrà: il premio Strega 2015 Nicola Lagioia che parla de “La ferocia” e della sua idea di romanzo di formazione e Raul Montanari che racconta del suo primo vero romanzo di formazione “Il regno degli amici”.

PARMA – LA SATIRA - 22/12 h 21.10

Parma “La grassa”, Parma raffinata e provinciale, immersa tra i lussureggianti affreschi di Correggio e le sue salumerie: la città protagonista di questa puntata ha dato i natali a gente aperta e smargiassa, spesso geniale come Giovannino Guareschi, l’inventore di Don Camillo, che non ebbe remore a finire in prigione pur di fare satira libera e apocalittica dalle pagine della sua rivista “Il Candido”. Oggi la satira è sempre più difficile da fare ed è quasi sparita ma teniamo alto il valore di chi ci prova come Daniele Luttazzi, Cardinali e il suo “Vernacoliere” e il sito Spinoza. Ospiti di Porrà: Francesco Bonami, curatore di fama internazionale e penna al vetriolo del mondo dell’arte e Carla Signoris, attrice brillante e fine scrittrice di satira di costume.

GENOVA – IL ROMANZO BIOGRAFICO - 22/12 h21.45

Tra mare e terra, tra gli asfissianti caruggi del porto e la bellezza abbagliante di Palazzo Ducale, Genova sembra rappresentare le fasi della vita, i luminosi momenti di gioia e quelli più oscuri della paura. E non hanno paura gli scrittori che si dedicano alla biografia e specialmente all’autobiografia. Fin dal primo romanzo autobiografico, “Le confessioni” di Sant’Agostino, la pagina scritta diventa il modo per farsi un esame di coscienza e liberarsi dei propri fantasmi. Come lui, altri grandi scrittori l’hanno fatto: da Stefan Zweig a Charles Dickens che a Genova abitò per due anni, passando per la recente autobiografia di Michele Mari. Ospiti di Porrà: Pupi Avati, famoso regista, autore di una gustosa autobiografia e che ha appena esordito come scrittore di narrativa con il semi-biografico “Il ragazzo in soffitta”.

Ultimi Video

Palinsesti TV