Animal Planet protesta e si spegne contro l’estinzione delle specie animali

Animal Planet protesta e si spegne contro l’estinzione delle specie animali

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  sabato, 21 novembre 2015
 06:00

Animal Planet protesta e si spegne contro l’estinzione delle specie animali Sabato 21 novembre, per tutto il giorno, ANIMAL PLANET (Sky canale 421) “si spegnerà” e trasmetterà immagini di lande desolate, senza animali.

Un segnale di protesta per sensibilizzare il telespettatore sul rischio estinzione delle specie. Operazione che culminerà con la messa in onda del documentario RACING EXTINCTION, firmato dal regista Premio Oscar Louie Psihoyos (The Cove), un evento televisivo globale in onda mercoledi 2 dicembrein 220 paesi in contemporanea, dalla Nuova Zelanda fino agli Stati Uniti. In Italia appuntamento alle ore 21:00 su DISCOVERY CHANNEL, CANALE IN ESCLUSIVA SU SKY (canale 401/402 e in HD).

RACING EXTINCTIONunisce un team di attivisti ed esperti in una gara appassionata per proteggere dall’estinzione le specie in pericolo, grazie ad una campagna di sensibilizzazione di proporzioni globali. Il regista Louie Psihoyos e il gruppo di lavoro di The Cove hanno messo in piedi una vasta operazione in incognito per portare alla luce il traffico di specie in pericolo, infiltrandosi nei mercati neri più pericolosi al mondo. Con l’ausilio di telecamere nascoste, infiltrati locali, strumenti high-tech, il documentario svela immagini inedite che cambieranno l’ottica comune di vedere il mondo. I due maggiori fronti d’azione raccontati nel film sono la denuncia del mercato internazionale di animali rari e la rivelazione della stretta relazione tra le emissioni di carbonio e l’estinzione delle specie.

Ultimi Palinsesti