Sky Sport F1, al via il weekend in diretta con i test Bahrain (12 - 14 Marzo)

Sky Sport F1, al via il weekend in diretta con i test Bahrain (12 - 14 Marzo)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  venerdì, 12 marzo 2021
 06:00

Sky Sport F1, al via il weekend in diretta con i test Bahrain (12 - 14 Marzo)E ora si comincia a fare sul serio. Terminato il programma delle presentazioni delle nuove monoposto di Formula 1, il Circus è in Bahrain per il via della stagione 2021. Il primo assaggio è quello dei test, dal 12 al 14 marzo, che Sky Sport F1 (canale 207) trasmetterà in diretta, con la sessione del mattino in Live Streaming su Skysport.it. Sarà un modo per capire a che punto è la preparazione dei team, il valore delle monoposto, senza perdere di vista i tre rookie della stagione: Yuki Tsunoda dell'AlphaTuri e i due Haas Nikita Mazepin e Mick Schumacher. Poi, il 28 marzo, avrà inizio il Mondiale sempre sul tracciato di Sakhir.

Tanta curiosità oltre che per i primi giri delle nuove Mercedes, Ferrari e Red Bull, anche per i volti nuovi del Circus. Tra questi, scenderà subito in pista Mick Schumacher a bordo della Haas, scuderia americana motorizzata Ferrari. Il figlio di re Michael è al suo primo anno in Formula 1 dopo aver conquistato il titolo in Formula 2 e sarà affiancato dalla new entry russa con la benedizione di Putin, Nikita Mazepin. A completare il trio degli esordienti nella serie regina della velocitò sarà il giovane pilota giapponese Yuki Tsunoda dell'AlphaTuri. A far da chioccia a questi giovani ci sarà tra gli altri il 'vecchio' Fernando Alonso che, ancora alle prese con il recupero da un incidente in bicicletta, fa il suo ritorno in Formula 1 con l'Alpine Renault dopo due anni di assenza.

I test che prenderanno il via dureranno fino a domenica 14 marzo e saranno l'unica occasione per i vari team di provare le monoposto prima prima delle prime libere in occasione del Gran Premio del Bahrain, venerdì 26 marzo. Sarà un primo assaggio per capire a che punto è la preparazione dei team e il valore delle monoposto. Per verificare i veri rapporti di forza bisognerà però attendere fino a sabato 27 marzo quando con la prima pole position del 2021 si vedrà con certezza se è ancora la Mercedes la prima della classe e il gap con i principali competitor a partire da Red Bull e Ferrari. Proprio la scuderia di Maranello è attesa ad un anno di rivincite dopo la brutta stagione passata: il Cavallino Rampante ha salutato il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, in pista a Sakhir con la 'verde' Aston Martin, per mettere sul Cavallo Rampante lo spagnolo Carlos Sainz. Il figlio del campione di Rally iberico scenderà in pista nel pomeriggio con la nuova SF21 prendendo il posto del confermatissimo Charles Leclerc all'opera al mattino.

Il tutto dopo il filming day che ha visto per la prima volta all'opera la monoposto Rossa edizione 2021.Tra i 'big driver' da ammirare anche Kimi Raikkonen, un altro anno in Alfa Romeo, e l'australiano Daniel Ricciardo passato dalla Renault alla McLaren con tanta voglia di crescere ancora. Per la Mercedes campione del mondo Valtteri Bottas comincerà la stagione per lasciare il volante a Lewis Hamilton dopo mezzogiorno. Il via alle 8 di mattina con i primi giri di istallazione e poi una pausa a mezzogiorno per permettere ai team che lo hanno previsto di far salire in macchina un altro pilota.

I piloti in pista venerdì

  • MERCEDES - Bottas (mattina)/Hamilton (pomeriggio)
  • RED BULL - Verstappen
  • McLAREN - Ricciardo (mattina)/Norris (pomeriggio)
  • ASTON MARTIN - Vettel (mattina)/Stroll (pomeriggio)
  • ALPINE - Ocon
  • FERRARI - Leclerc (mattina)/Sainz (pomeriggio)
  • ALPHA TAURI - Gasly (mattina)/Tsunoda (pomeriggio)
  • ALFA ROMEO - Raikkonen (mattina)Giovinazzi (pomeriggio)
  • HAAS - Schumacher (mattina)/Mazepin (pomeriggio)
  • WILLIAMS - Nissany

Le 3 giornate di test: la diretta Sky e il live streaming su Skysport.it

Programma particolarmente ridotto per i test invernali 2021, che scatteranno venerdì 12 marzo alle 8, con una sessione del mattino che avrà una pausa attorno alle 12 per poi riprendere e chiudersi alle 17. Così anche sabato 13 e domenica 14 marzo. Come detto, in tv la diretta è su Sky Sport F1 (canale 207), mentre fino alle 12 di ciascuna giornata potrete seguire l'andamento dei test in streaming anche su Skysport.it non mancheranno i tempi, le foto e i video dal circuito.

Il programma dei test su Sky Sport:

  • Day-1: venerdì 12 marzo dalle 08:00 alle 17:00 - diretta Sky Sport F1 e fino alle 12 Live Streaming su Skysport.it e sull'account ufficiale FB
  • Day-2: sabato 13 marzo dalle 08:00 alle 17:00 - diretta Sky Sport F1 e fino alle 12 Live Streaming su Skysport.it e sull'account ufficiale FB
  • Day-3: domenica 14 marzo dalle 08:00 alle 17:00 - diretta Sky Sport F1 e fino alle 12 Live Streaming su Skysport.it e sull'account ufficiale FB

Aggiornamenti continui su Sky Sport 24 con i collegamenti dal Bahrain di Mara Sangiorgio, mentre alle 18.45 - sempre sul canale all news -in onda «Speciale test» con Federica Masolin


Sky Sport F1, al via il weekend in diretta con i test in Bahrain (12 - 14 Marzo)Quando si spengono i semafori, si accende tutto un altro mondo: i giri che salgono, i motori che ruggiscono e poi il via tra accelerate, rettilinei e curve per l'assalto alle prime posizioni e alla vittoria. È anche questo "Formula 1: Drive To Survive", la serie originale Netflix che ora arriva anche su Sky. Dall'8 marzo, infatti, le prime due stagioni verranno trasmesse su Sky Sport F1, canale 207. I Mondiali del 2018 e del 2019 raccontati dai protagonisti. I piloti, i manager e i proprietari delle scuderie ci porteranno nelle loro vite a tutta velocità. Anche fuori dalla pista.

L’adrenalinica serie originale Netflix racconta lo sport più veloce al mondo. Solo 20 piloti riescono ogni anno a gareggiare in Formula 1 e, con alcuni dei nomi più importanti di questa disciplina che hanno scelto in questo campionato di correre per altre square in una stagione ricca di alleanze distrutte e nuove rivalità.

Tutti i 10 team, compresi Mercedes AMG Petronas Formula 1 e Scuderia Ferrari, hanno dato a Netflix un accesso privilegiato alla loro battaglia per la vittoria, consentendo di filmare la propria gara nella più grande serie dedicata alle corse del mondo.La serie continuerà a raccontare il dietro le quinte della Formula 1, seguendo piloti, direttori di squadra e proprietari dei team nelle singole gare, garantendo così un punto di vista unico e non edulcorato sulla vita dentro e fuori dalla pista, oltre che sulle tensioni e sul fascino di questo sport.

I produttori esecutivi della serie sono il Premio Oscar James Gay Rees (Amy, Senna) e Paul Martin (Diego Maradona) per Box to Box Films.

Sul 207 dall'8 al 12 marzo la prima stagione, relativa al Mondiale 2018, 2 puntate a sera a partire dalle 21.00. La seconda stagione, che racconta il dietro le quinte del Mondiale 2019, dal 14 al 18 marzo, sempre alle 21.00. In attesa poi della terza stagione, su Netflix dal 19 marzo.

EPISODI STAGIONE 1 - F1 2018

  1. Tutto in gioco - Il pilota Daniel Ricciardo è intenzionato a lasciare il segno mentre le squadre si preparano al Gran Premio d'Australia, la prima corsa della stagione.

  2. Il re di Spagna - La McLaren vuole cambiare le carte in tavola con il suo pilota Fernando Alonso che affronta Carlos Sainz Jr. della Renault al Gran Premio di Spagna a Barcellona.

  3. Redenzione - Al prestigioso Gran Premio di Monaco, un nuovo arrivato mette sotto pressione Ricciardo. Intanto, gli uomini e le donne della Williams lottano per la sopravvivenza.

  4. L'arte della guerra - I rapporti già difficili tra la Red Bull e la Renault diventano ancora più tesi. Nel frattempo, uno dei migliori piloti di Formula 1 fa una mossa a sorpresa.

  5. Problemi ai vertici - La forza finanziaria di una squadra non sempre produce delle vittorie, come nel caso della McLaren. Il comproprietario della Force India ha problemi con la giustizia.

  6. Tutto o niente - Un gruppo con a capo Lawrence Stroll rileva la Force India e i due piloti della scuderia temono che Lance, figlio del nuovo proprietario, prenda il posto di uno di loro.

  7. Senza perdere la testa - Romain Grosjean della Haas ha forse osato un po' troppo e ora si ritrova con problemi di autostima e di nervi durante il famoso Gran Premio di Francia.

  8. La prossima generazione - Il pilota della Sauber Charles Leclerc spera di raggiungere un obiettivo che il suo padrino Jules Bianchi non è mai riuscito a ottenere: correre per la Ferrari.

  9. Stelle e strisce - La contesa tra la Renault e la Haas diventa ancora più accesa, mentre le squadre di metà classifica cercano di conquistarsi un posto per il Gran Premio degli Stati Uniti.

  10. Tagliare il traguardo - I piloti veterani e quelli appena arrivati vogliono concludere la stagione in bellezza, mentre le squadre si concentrano sull'ultima gara, quella di Abu Dhabi.

EPISODI STAGIONE 2 - F1 2019

  1. Luci spente - Un'altra stagione di Formula 1 prende il via al Gran Premio d'Australia con dieci squadre in lizza per il podio.

  2. Punto di rottura - Mentre la mediocrità diventa la norma per il team Haas, la frustrazione per le scarse prestazioni rischia di rovinare dall'interno il gruppo.

  3. Lo scontro - Inseguendo nuovi sogni di gloria per la squadra, Daniel Ricciardo della Renault e Carlos Sainz Jr. della McLaren giurano di dare il massimo in pista.

  4. Giorni funesti - Lewis Hamilton e il team Mercedes, che domina da tempo in Formula 1, affrontano una prova di coraggio su una pista bagnata dalla pioggia al Gran Premio di Germania.

  5. Grandi speranze - Piloti Red Bull rivali, Max Verstappen e Pierre Gasly si sfidano a Monaco, Montreal e in Austria, dove uno brilla e l'altro arranca.

  6. Tori scatenati - Il nuovo pilota Red Bull Alex Albon tenta di realizzare quanto lasciato incompleto dal suo predecessore. Una tragedia colpisce il Gran Premio del Belgio.

  7. Vedere rosso - Poche o nessuna squadra hanno una storia uguale a quella della Ferrari, ma nemmeno il Cavallino Rampante è immune dai problemi tra piloti.

  8. Sedie musicali - Per i piloti di Formula 1 come Nico Hülkenberg, continuare a correre è come il gioco delle sedie musicali. Al Gran Premio di Germania la musica si fermerà?

  9. Sangue, sudore e lacrime - Molti credono che gli anni migliori della Williams siano lontani, ma la team principal aggiunta Claire Williams vede un futuro brillante con l'esordiente George Russell.

  10. La bandiera a scacchi - Con la stagione 2019 quasi al capolinea, giovani piloti come Albon, Gasly e Sainz si contendono un'ultima possibilità di salire sul podio.

Sky Sport F1, al via il weekend in diretta con i test in Bahrain (12 - 14 Marzo)

Ultimi Video

Palinsesti TV