Guerra del Fķtbol: tregua, anzi no...

News inserita da:

Fonte: Digital-sat (original)

S
Sport
  sabato, 20 ottobre 2007
 00:00
Una tregua. Almeno per questa stagione.√ā¬†Questo √ɬ® quello che sembrava emergere nella tormentata "guerra del f√ɬļtbol" spagnola (digital-sat degli scorsi 5.10, 25.9 e 18.9)√ā¬† dopo che finalmente il 9 ottobre scorso il Tribunale di Madrid aveva statuito la validit√ɬ† degli accordi del 24 luglio 2006 e la titolarit√ɬ† dei diritti TV di tutte le squadre della Liga in capo ad Audiovisual Sport.

La sentenza proibiva a
Mediapro qualisasi utilizzo dei diritti dei club della Primera così come ogni atto di disturbo nei confronti di AVS, ripristinando così di fatto la trasmissione esclusiva di tutte le partite in favore di Digital+ ad eccezione del match considerato di interesse primario riservato agli schermi in chiaro de La Sexta.

La Sexta comunicava cos√ɬ¨ che, accettando la decisione dei giudici madrileni, per l'intera stagione avrebbe trasmesso in chiaro solo la partita settimanale di interesse generale e che non avrebbe pi√ɬĻ rivendicato diritti su altri club e partite.

Rimaneva per√ɬ≤ (e rimarr√ɬ† anche per il futuro)√ā¬† il problema della individuazione della partita di interesse generale. La LFP convocava quindi una riunione tra Mediapro e AVS per concordare i criteri di fissazione delle date e degli orari delle partite ma AVS rifiutava la convocazione. Secondo gli accordi del 26 luglio infatti, sostiene AVS (comunicato dell'11 ottobre), il diritto di scegliere orari e partite spetta esclusivamente ad AVS e l'atteggiamento della LFP, sempre secondo AVS√ā¬†, sarebbe null'altro che un tenativo di favorire, come sempre accaduto in tutta la controversia, Mediapro e i canali regionali catalani (CCMA).

Cos√ɬ¨√ā¬†la LFP comunicava (l'11 ottobre stesso) gli orari della 8√ā¬į giornata fissando per le 22.00 di sabato 20 ottobre la partita Espanyol - Real Madrid riservata alla emissione in chiaro de La Sexta, mentre AVS
(il 16 ottobre) fissava autonomamente la stessa partita sempre per sabato 20 ma alle ore 20.00, prevedendone la diffusione da parte di Digital+ in ppv (Taquilla). Il 18 ottobre AVS comunicava a La Sexta che la partita in chiaro per questa giornata sarebbe stata Villareal - Barcellona.

La Sexta però, spalleggiata ancora una volta dalla LFP, rifiutava l'offerta ed è così che AVS, per rispettare la legge che impone la trasmisisone di almeno una partita in chiaro ogni settimana, offriva il match ad altri operatori in chiaro. Alla fine AVS ha ceduto i diritti di Villareal - Barcellona al canale privato
Tele 5.

Il rifiuto della LFP e dei club interessati di cambiare gli orari delle partite ha come conseguenza che Villareal - Barcellona verr√ɬ† trasmessa in diretta in chiaro alle 20.00 da Tele 5 mentre, al momento in cui scriviamo, Espanyol - Real Madrid dovrebbe, nonostante tutto, passare sugli schermi de La Sexta in chiaro alle 22.00. Tutte le altre partite verrebbero offerte√ā¬† da Digital+ ma il persistente stato di guerra con Mediapro non ne garantisce la diffusione del segnale internazionale.

E le altre tv europee,
Sky compresa, sono costrette ad adeguarsi.

Ultimi Video

Palinsesti TV