Australian Open, la stagione del tennis ri-comincia su Eurosport (Sky e Premium Mediaset)

Australian Open, la stagione del tennis ri-comincia su Eurosport (Sky e Premium Mediaset)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  lunedì, 18 gennaio 2016
 06:00

Australian Open, la stagione del tennis ri-comincia su Eurosport (Sky e Premium Mediaset) Si profila un primo turno nel complesso discreto per gli otto azzurri, cinque uomini e tre donne, in lizza negli Australian Open, al via a Melbourne. Dal sorteggio - cerimonia cui hanno partecipato i vincitori del 2015, Novak Djokovic e Serena Williams - non sono usciti avversari insormontabili, se non per Camila Giorgi che se la vedrà con Serena Williams, mentre per i big ci sarà un esordio davvero 'soft' e un percorso iniziale non ostico. Nella pattuglia azzurra, quindi, l'unico debutto da far tremare le vene e i polsi è capitato alla n.35 del ranking Giorgi: unica delle tre italiane non testa di serie, è incappata proprio nella numero 1. Anche se la 34enne Williams non gioca un match intero dall'11 settembre, quando fu sconfitta da un'altra azzurra, Roberta Vinci, nella storica semifinale degli Us Open. E chissà che ciò non sia di buon auspicio per la 24enne marchigiana, che pure ha perso i due precedenti. Dal canto suo la tarantina, numero 15 Wta, attende una qualificata, mentre Sara Errani (19) se la vedrà con la russa Gasparyan (60).

Tra gli uomini, Fabio Fognini (21) è stato sorteggiato contro il lussemburghese Gilles Muller (38), mai incontrato. Andreas Seppi (29) affronterà il russo Teymuraz Gabashvili (50), battuto in tre dei quattro precedenti; l'anno scorso l'altoatesino è arrivato agli ottavi, dopo aver eliminato Roger Federer nel terzo turno. Simone Bolelli (58) esordirà contro lo statunitense Brian Baker, al rientro col ranking protetto. Male è andata invece a Paolo Lorenzi (69), opposto al bulgaro Grigor Dimitrov (28); così così a Marco Cecchinato (91), che sfiderà il francese Nicolas Mahut (71). Nell'Olimpo dei big, Djokovic, numero 1 del mondo, potrebbe incontrare Seppi nel terzo turno, poi nei quarti il giapponese Kei Nishikori (7) e in semifinale Federer (3). Il serbo punta al sesto titolo agli Australian Open, con il quale eguaglierebbe Roy Emerson. Lo svizzero, quattro volte campione a Melbourne (l'ultima nel 2010), ambisce invece al record assoluto degli Slam (ne ha già 17). Nel terzo turno, che nel 2015 contro Seppi gli è stato fatale, Federer potrebbe trovare Dimitrov.  Nell'altra metà del tabellone, forse più incerta, si trovano Andy Murray (2), finalista l'anno scorso; Stanislas Wawrinka (4), campione nel 2014; e Rafa Nadal (5), campione nel 2009. Lo spagnolo e lo svizzero potrebbero affrontarsi nei quarti; e l' eventuale vincitore trovare in semifinale lo scozzese.

Tra le donne, la Williams e la russa Sharapova (5), nel 2015 campionessa e finalista, sono nella stessa parte di tabellone - assieme alla polacca Radwanska (4) e alla ceca Kvitova (6) - e potrebbero incrociatrsi nei quarti. A Melbourne Serena ha vinto sei dei suoi 21 titoli Slam; Masha uno (nel 2008) dei suoi cinque. Nell'altra metà si trovano la romena Halep (2), la spagnola Muguruza (3) e la tedesca Kerber (7); come pure la rediviva bielorussa Victoria Azarenka (16), ex numero 1 e vincitrice sabato a Brisbane, che a Melbourne ha conquistato, nel 2012 e 2013, i suoi unici trofei Slam.

Australian Open, la stagione del tennis ri-comincia su Eurosport (Sky e Premium Mediaset) E’ tempo di grande tennis su Eurosport: dal 18 gennaio si accendono i riflettori sugli Australian Open, primo torneo del Grande Slam 2016, che sarà trasmesso in esclusiva sui canali Eurosport con una copertura complessiva di oltre 400 ore, di cui 230 LIVE. I canali Eurosport 1 ed Eurosport 2 sono disponibili su Sky, canali 210 e 211, e su Mediaset Premium, canali 372 e 373

Dalla notte tra il 17 e il 18 gennaio tutti gli appassionati potranno concedersi delle maratone quotidiane di grande tennis non-stop sui canali Eurosport: fino agli ottavi di finale la diretta partirà nella notte verso l’una per poi concludersi alle 14.15 su Eurosport 1 e a metà mattinata su Eurosport 2. A partire dai quarti di finale la programmazione sarà focalizzata su Eurosport 1 con la copertura integrale delle fasi finali del torneo.

A completamento della copertura LIVE, gli esperti di Eurosport, Mats Wilander e Barbara Schett, saranno ancora una volta alla guida di “Game, Set and Mats”, lo storico magazine tennistico di Eurosport in onda durante i tornei dello Slam. Saranno due gli appuntamenti quotidiani con i due ex campioni, alle 10:30 e al termine dell’ultimo incontro di giornata, attorno alle 14:15: entrambi proporranno approfondimenti, analisi e interviste con i migliori giocatori del circuito. Ritorna anche la rubrica giornaliera “The Coach”, all’interno della quale Patrick Mouratoglou, coach di Serena Williams, offrirà i suoi consigli tecnico-tattici prima dei match di cartello, ricorrendo all’ausilio della realtà aumentata.

Confermata per il team di commento italiano la presenza della leggenda del tennis nostrano, Adriano Panatta: il campione romano sarà la punta di diamante del team di commento e, con la sua impareggiabile esperienza, racconterà al pubblico di Eurosport le partite decisive della seconda settimana dello Slam australiano. Oltre a Panatta, la squadra dei commentatori sarà composta da Jacopo Lo Monaco, Federico Ferrero, Guido Monaco, Dario Puppo e Niccolò Trigari, che saranno affiancati per il commento tecnico da Barbara Rossi, Gianni Ocleppo, Lorenzo Cazzaniga, Stefano Semeraro e Fabio Colangelo.

Gli Australian Open saranno visibili anche attraverso il servizio di streaming online Eurosport Player accessibile da PC, dispositivi mobile iOS e Android, connected TV. Oltre al simulcast dei canali Eurosport 1 ed Eurosport 2, attraverso Eurosport Player sarà possibile seguire fino a 16 campi in diretta grazie ai canali aggiuntivi. Anche il sito e l’applicazione di Eurosport dedicheranno ampio spazio agli Australian Open con dirette scritte, punteggi aggiornati in tempo reale, video-highlights, interviste, report di tutte le principali partite e contenuti esclusivi realizzati al Melbourne Park, frutto di una potenziata produzione digitale. L’offerta 2016 di tennis su Eurosport comprende una copertura completa e in esclusiva di tre tornei del Grande Slam - Australian Open, Roland Garros e US Open - e una selezione di tornei ATP e WTA per un totale di 1000 ore live.

Eurosport, casa della più grande selezione di eventi sportivi in diretta, si è assicurata il rinnovo dei diritti digitali e televisivi in esclusiva per gli Australian Open. Il nuovo accordo garantisce la permanenza degli Australian Open su Eurosport, in 50 nazioni europee fino al 2021.

Peter Hutton, Chief Executive Officer di Eurosport afferma:

"Gli Australian Open sono uno dei fiori all’occhiello dell’ampio portfolio di property tennistiche premium di Eurosport da oltre 20 anni. Eurosport si impegna ad assicurarsi contenuti esclusivi e imperdibili, e anche a costruire e ampliare le partnership esistenti, come quella con Tennis Australia, che ci garantirà ulteriori diritti live, dando la possibilità al canale di proporre un mese intero di tennis di alto livello in esclusiva. Questo aiuterà Eurosport a raccontare una storia avvincente e, assieme ai miglioramenti previsti nella nostra produzione on-site, darà vita ad un’emozionante esperienza visiva per gli appassionati di tennis."

La rinnovata partnership con Tennis Australia, che inizierà nel 2017, include inoltre nuovi e ulteriori diritti esclusivi live per due tornei ATP di preparazione agli Australian Open, per il World Tennis Challenge, come anche i diritti* della Hopman Cup. In totale, il nuovo accordo garantisce circa 300 ore di copertura in diretta sui canali Eurosport e, per la prima volta, la copertura live online dei match disponibili per ciascun evento, prodotti da Tennis Australia.

  • Brisbane International - recentemente conquistato da vincitori di tornei del Grande Slam come Roger Federer, Lleyton Hewitt e Andy Murray.
  • Sydney International - vinto di recente dall’ex campione degli US Open Juan Martin del Porto e dall’idolo locale Bernard Tomic.
  • Hopman Cup - torneo internazionale di doppio misto per nazionali che si gioca a Perth. L'edizione 2015 è stata vinta dalla coppia polacca formata da Agnieska Radwanska e Jerzy Janowicz, che ha battuto la quotata coppia statunitense composta da Serena Williams e John Isner.
  • World Tennis Challenge - un torneo di esibizione di tre serate, che si disputa ad Adelaide la settimana precedente gli Australian Open.

“Gli Australian Open sono molto più che il primo torneo del Grande Slam dell’anno,” afferma Craig Tiley, CEO di Tennis Australia.Segnano l’inizio della stagione internazionale grazie a quattro settimane di eventi di fama mondiale durante l’estate di tennis australiana. Per questo siamo contenti di aver esteso e migliorato la relazione con Eurosport e il Gruppo Discovery.  “I fan saranno ora in grado di seguire su un unico canale l’eccitante percorso che percorriamo ogni anno - da Brisbane a Perth, Sydney e Adelaide, e che culmina a Melbourne con gli Australian Open. I fan sono sempre più abituati ad assistere ad eventi live attraverso il multi-screen, per questo un coinvolgimento attraverso le piattaforme online è al centro del nostro accordo. Offriremo agli spettatori migliori e maggiori contenuti, sia dentro che fuori dal campo, dove a quando lo preferiscono.”

Gli appassionati di tennis potranno godere della più completa copertura degli Australian Open su Eurosport nel 2016, con tutte le partite disponibili in diretta su Eurosport Player, la piattaforma online di Eurosport. Questo si aggiunge alla migliore copertura di sempre del canale per French Open e US Open nel 2015, con una più ampia produzione che ha offerto nuovi live magazine on-site e un numero record di campi disponibili su Eurosport Player. I French Open hanno stabilito nuovi primati in termini di ascolti, registrando la migliore giornata di sempre per l’Open di Francia su Eurosport e il match tennistico più guardato di sempre su British Eurosport.

Gli US Open del 2015 sono stati i migliori nella storia del canale, con una crescita del 20% degli ascolti medi per le dirette in Europa, rispetto al 2014. La finale femminile tutta italiana ha stabilito un nuovo primato con oltre 2.6 milioni di spettatori europei che assistito al trionfo di Flavia Pennetta su Roberta Vinci, il più grande risultato in termini di audience di sempre per una partita degli US Open su Eurosport.

*Esclusività totale dei diritti solamente a partire dal 2019.

Ultimi Video

Palinsesti TV