Serie C, Finale Playoff Ritorno, Palermo - Padova (diretta Sky Sport, Rai 2, Eleven Sports)

Serie C, Finale Playoff Ritorno, Palermo - Padova (diretta Sky Sport, Rai 2, Eleven Sports)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sport
  domenica, 12 giugno 2022
 20:00

Serie C, Finale Playoff Ritorno, Palermo - Padova (diretta Sky Sport, Rai 2, Eleven Sports)Si gioca alle 21:15 (diretta Sky Sport, Rai 2, Eleven Sports) la finalissima playoff di ritorno tra Palermo e Padova, il più grande evento della stagione 2021/22 di Lega Pro. Quella tra rosanero e biancorossi sarà la finale delle finali. Sono già quasi trentacinquemila i biglietti venduti. Ci saranno più tifosi al "Barbera" che in tutte le altre sfide decisive per assegnare un titolo giocate nella stagione 2021/22 tra A, B e C. Il numero di spettatori presenti infatti supererà anche quelli di Reggio Emilia per lo scudetto del Milan in A, quelli di Lecce, Como e Pisa in Serie B.

L'arbitro sarà Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto. Gli assistenti Severino di Campobasso e Niedda di Ozieri, il quarto ufficiale Ermanno Feliciani, Var Michael Fabbri, Avar Ciro Carbone.

La “Finale” dei Play Off del Campionato Serie C 2021-2022 sarà disputata in gare di andata e ritorno. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincitrice si terrà conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità saranno disputati due tempi supplementari di 15’ e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore. La società vincitrice la “Finale” acquisirà il titolo per l’ammissione al Campionato di Serie B 2022/23 e si aggiungerà alle altre tre formazioni che hanno conquista la B dopo aver vinto i rispettivi gironi, Modena, Bari e Sudtirol.

CASA PALERMO - Come un bruco che si è trasformato in farfalla. Così Silvio Baldini definisce il suo Palermo: "Dobbiamo farci trascinare dall’entusiasmo perché sappiamo che stavolta, se riusciremo a vincere, potremo gioire - sono state le parole dell'allenatore rosanero alla vigilia - è la partita più importante, dobbiamo essere fiduciosi e sereni. I numeri parlano chiaro e dicono che ci siamo. 35mila tifosi al Barbera? Vedere la gente che ti vuol bene, il sapere che comunque andrà la gente sarà orgogliosa di noi  ti dà gratificazione. Non cerco altre cose". In formazione c'è il solo dubbio Dall'Oglio-Odjer a centrocampo: "Non ho studiato niente, dobbiamo giocare come all’andata - osserva Baldini - abbiamo sempre cercato la prestazione, legandola a qualcosa che va oltre il risultato. Non ci saranno cambiamenti in formazione, giocheranno sempre gli stessi". Al centro dell'attacco ci sarà Brunori, neo-sposo in settimana. Out il centrocampista Damiani, squalificato.

PALERMO (4-2-3-1) probabile formazione: Massolo; Buttaro, Lancini, Marconi, Giron; De Rose, Dall'Oglio; Valente, Luperini, Floriano; Brunori. All.: Baldini

CASA PADOVA - "Sappiamo di andare su un campo difficile e caldo, ma abbiamo tutta l’intenzione di ribaltare il risultato" è la tesi di Massimo Oddo alla vigilia della finale. "Siamo sotto di un gol nel primo tempo, dobbiamo recuperare un gol nel secondo tempo. Servirà una grande partita di coraggio e di tecnica. Ci vogliono positività, entusiasmo e coraggio". Sicuro assente Ajeti, squalificato: al suo posto in difesa il favorito è Pelagatti. "Non ho nessun dubbio - spiega Oddo -   ho deciso le ultime due cose. Il ritorno di Ceravolo? Giocano lui e altri 10". Un anno fa il Padova arrivò ai rigori, beffato dall'Alessandria. "Allenarsi dal dischetto il giorno prima non serve a nulla - le parole dell'allenatore - non si sa bene chi ci sarà se arriveremo a quel punto ma qualcosa in mente ce l’ho". Messaggio speciale per i 500 tifosi del Padova attesi al Barbera: "Siamo piacevolmente sorpresi dal numero di tifosi che arriveranno per l’occasione. Di certo posso dire che 500 persone fino a Palermo è tanta roba, so che si stanno organizzando anche a Padova. Ci teniamo tanto per la città, per i tifosi, per la piazza".

PADOVA (4-3-3) probabile formazione: Donnarumma; Germano, Pelagatti, Valentini, Curcio; Saber, Ronaldo, Dezi; Chiricò, Ceravolo, Bifulco. All.: Oddo

I NUMERI DELLA SFIDA Il Palermo parte dal vantaggio dell'andata (0-1 all'"Euganeo", rete di Floriano). I rosanero trionfano nei playoff se vincono o pareggiano. Il Padova deve invece imporsi di misura per portare la contesa ai supplementari (ed eventualmente ai rigori), di due reti per chiuderla nei 90'. Nei 26 precedenti in Sicilia si registrano 15 affermazioni dei padroni di casa, 6 pareggi e 5 exploit degli ospiti. L'ultimo confronto è 1'1-1 del 24 aprile 2019. Botta e risposta a inizio partita: Padova avanti con Pulzetti, replica del Palermo con Trajkovski. Gli allenatori erano Roberto Stellone per il Palermo e Matteo Centurioni per il Padova .

Il Palermo è imbattuto al "Barbera" da 28 partite, di cui 20 vinte e 8 pareggiate. L'ultima sconfitta rosanero risale al 7 marzo 2021. In assoluto non perde da 16 incontri, di cui 11 vinti e 5 pareggiati. I rosanero vanno in rete da 23 partite consecutive, con totale di 51 marcature. Nel 2022 bomber Matteo Brunori segna un gol ogni 88' (21 in 23 presenze). Il Padova , che con Oddo non ha mai perso in trasferta (5 vittorie e 2 pari), è la formazione che ha guadagnato più punti nelle riprese rispetto ai parziali del 45': +23. Biancoscudati super in avvio di ripresa: hanno segnato 15 reti dal 46’ al 60'. Scorrendo le carriere di tutti i protagonisti, nel Padova hanno già vinto i playoff in 7. L'allenatore Massimo Oddo è salito in A con il Pescara nella post season di B 2015/16. Tra i giocatori guida il gruppo Fabio Ceravolo ("doppietta": C-B Pisa 2006/07 e B-A Benevento 2016/17), poi ci sono Umberto Germano (C-B Pro Vercelli 2011/12), Niko Kirwan (C-B Reggiana 2019/20, ma sarà assente perché impegnato con la nazionale neozelandese), Jacopo Dezi (B-A Venezia 2020/21), Karamoko Cissè (B-A Benevento 2016/17) e Cosimo Chiricò (C-B Virtus Lanciano 2011/12). Nel Palermo , invece, hanno esperienza di playoff vincenti Ivan Marconi (ll-l Divisione Gubbio 2009/10) e più di tutti Roberto Crivello (C-B 2013/14 e B-A 2017/18 sempre con il Prosinone, la seconda volta proprio contro il Palermo ).

Se scenderà in campo a Palermo , il centrocampista del Padova Simone Della Latta diventerà il primatista solitario di presenze nelle finali playoff con la formula attuale, dal 2017/18 a oggi. Al momento Della Latta è a quota 4 (1 Piacenza 2018/19, 2 Padova 2020/21,1 Padova 2021/22) al pari di Andrea Dini (2 Trapani 2018/19, 2 Padova 2020/21) e Simone Corazza (2 Piacenza 2018/19, 2 Alessandria 2020/21). Il mister del Palermo Silvio Baldini vanta una promozione in Serie A, con l'Empoli 2001/02. In carriera conta complessivamente 761 panchine, di cui 53 con il Palermo (27 vittorie in tutto). Originario di Massa, ha allenato, dagli inizi, Bagnone, Massese, Forte dei Marmi, Viareggio, Siena, Carrarese (due volte: 1995-1997 e 2017-2021), ChievoVerona, Brescia, Empoli (novembre 1999-2003 e 2008/2009), prima volta al Palermo (luglio 2003-gennaio 2004), Parma, Lecce, Catania e Vicenza.

Il mister del Padova Massimo Oddo - campione del mondo nel 2006 - ha allenato sinora il "suo" Pescara (è nato proprio a Pescara), Udinese, Crotone, Perugia e Padova (167 panchine, di cui 17 con il Padova ). Anticipato della promozione in A con il Pescara nei playoff di B 2015/16, quest'anno ha vinto la Coppa Italia di C con i biancoscudati. Può diventare il 12esimo a fare la doppietta Coppa e promozione in B. Sinora ci sono riusciti, in ordine cronologico crescente, Domenico Renna (Lecce), Massimo Giacomini (Udinese), Pierluigi Frosio (Monza), Claudio Ranieri (Cagliari), Corrado Orrico (Lucchese), Angelo Grazi ( Palermo ), Luciano Spalletti (Empoli), Fabrizio Castori (Cesena), Michele Serena (Spezia), Stefano Sanderra (Latina) e Filippo Inzaghi (Venezia)

Ci saranno ben tre possibilità di scelta per la visione questo importantissimo evento:

  • SKY SPORT -Domenica 12 giugno, appuntamento su Sky con i Playoff della Fase Nazionale del campionato italiano di calcio di Serie C 2021/2022, validi per la promozione in Serie B. La fase è arrivata, ormai, alla sua conclusione con la finale che deciderà chi tra Palermo e Padova salirà nella categoria superiore. Dopo la gara andata giocata domenica scorsa allo Stadio Euganeo della città veneta, la finale si sposta nel capoluogo siciliano per l’incontro decisivo, in programma allo Stadio Barbera. Match da seguire in diretta su Sky Sport Calcio, Sky Sport 251 e in streaming su NOW, con calcio d’inizio alle ore 21.15. Telecronaca Dario Massara, commento Nando Orsi, bordocampo Massimiliano Nebuloni. A fine match le interviste con i protagonisti su Sky Sport 24.

  • RAI 2 - Lo stadio, il "Renzo Barbera", è praticamente esaurito da giorni, ancora prima del blitz rosanero nella gara d'andata (1-0 firmato Floriano), che consente al Palermo di giocare per due risultati su tre, ma quella tra rosanero e i biancorossi del Padova, domenica 12 giugno sarà la finale delle finali. Ci saranno più spettatori sugli spalti siciliani, infatti, che in tutte le altre sfide decisive per assegnare un titolo giocate nella stagione 2021/22 tra A, B e C. Il numero di tifosi presenti - compresi i 357 in arrivo da Padova - supererà infatti quelli di Reggio Emilia per lo scudetto del Milan in A e quelli di Lecce, Como e Pisa in B. Peraltro, nella stagione appena conclusa, solo Inter, Milan, Juventus, Napoli, Roma, Lazio e Fiorentina hanno superato il numero di spettatori di Palermo, a dimostrazione di un amore incondizionato per i rosanero, a prescindere dalla categoria. E poichè la passione non conosce confini, Palermo-Padova sarà visibile, oltre che su Rai 2, anche dagli italiani residenti all'estero, grazie alla liberatoria concessa a Rai Italia dalla Lega di Serie C: la diretta inizierà alle 21.05, subito dopo il Tg2 (calcio d'inzio alle 21.15), con il commento di Giuseppe Galati e Mario Somma e le interviste di Lucio Michieli.

  • ELEVEN SPORTS - Ampia copertura tecnica e giornalistica sulla piattaforma streaming Eleven Sports per la doppia finalissima dei playoff di Serie C. Il "match of the week" tra Padova e Palermo. Si comincia domenica 12 Giugno con il match di andata raccontato dalla voce di Marco Capone, con il commento tecnico di Giovanni Bucaro, a bordocampo spazio a Attilio Scuderi. Collegamento con lo stadio "Barbera" di Palermo a partire dalle 20:15 per il prepartita direttamente dal campo con Giulia Stronati e Danilo Sorrentino, al termine della gara post-partita con le interviste ai protagonisti.

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Ultimi Palinsesti