Megamedia - Il telespettatore cerca nuovi canali

News inserita da:

Fonte: Il Sole 24 Ore

T
Televisione
  giovedì, 10 gennaio 2008
 00:00

Il consumo di televisione decresce. Rispetto al 2006 nel 2007 il calo è del 3,9% nel giorno medio e del 4,2% tra le 21,00 e le 23,00, lo scorso anno già rilevò diminuzioni di ascolto nei confronti del 2005.

L'allontanamento dei pubblici è tutto delle reti generaliste; la loro consistenza nel mercato degli ascolti diminuisce del 5,7% nel giorno medio e del 5,8% in prima serata, quando sono circa un milione in meno le persone presenti davanti alle sei reti di Rai e Mediaset e a La7. Anche questa infatti registra il segno meno nel confronto con l'anno precedente, quando invece riuscì a produrre una perfomance positiva.

Il calo coinvolge tutte le reti generaliste con l'unica eccezione di Rete4. Rai1 rimane la rete più seguita ma perde più ascolti di Canale 5, che, nonostante produca ascolti doppi rispetto a Raidue perde meno spettatori. Nonostante la pubblica debacle, laRai rimane anche per il 2007 il gruppo televisivo più seguito, ma la distanza - solo un anno fa superiore al milione di individui - è oggi inferiore al mezzo milione.

Non è possibile non iscrivere tra le possibili cause le liason dangereuse rese note dalle intercettazioni che hanno coinvolto dirigenti del marketing strategico. Sono le nuove piattaforme le uniche a fornire soddisfazione agli editori, la tv satellitare cresce infatti del 14% nel giorno medio e del 12,1% in prima serata e cresce anche il consumo del variegato insieme della altre terrestri: dove alle reti musicali si affiancano le emittenti locali e i canali del digitale terrestre.

Per la prima volta non è un programma particolare a potersi vantare di essere il contenitore dello spot più caro di casa Mediaset. Saranno infatti i break contenuti nella fascia nominata "Premiere", incastonata tra la fine di Striscia la notizia e l'inizio del programma di prima serata, a costare più di tutto il resto: prezzo per 30" 102mila euro a febbraio e 107mila a marzo. Un segno dei tempi, e di presa di coscienza del mercato pubblicitario, lo si nota anche nella valorizzazione dei programmi: il Dr. House vale più del Grande Fratello.

Gli obiettivi di Publitalia

Il listino approntato da Publitalia per il periodo febbraio-marzo assegna anche in questa occasione degli obiettivi editoriali alle singole reti, Canale 5 dovrà provvedere a produrre il 23% dell'audience complessiva di prima serata (20,30-22,30) ed il 22% nel giorno medio prima serata esclusa, i valori diventano rispettivamente del 25% e del 23% se riferiti al target di età compresa tra i 15 e i 64 anni.

Con il reality la Bbc scende

Il Bbc Trust, il cui ruolo è quello di assicurare la qualità editoriale e l'indipendenza del servizio pubblico britannico, ha diffuso un report nel quale si rileva come l'abbondanza di reality nei palinsesti abbia condotto a una minor percezione dei caratteri distintivi della Bbc. Più in generale i pubblici lamentano come le peculiarità dell'offerta Bbc siano sempre più difficili da individuare e auspicano un maggior impegno per fornire mi programmazione diversificata da quella commerciale. Quando ai membri del panel è stata mostrata l'offerta multicanale della Bbc, essi l'hanno giudicata molto positivamente, riconoscendovi contenuti non proposti dagli altri operatori».

Francesco Siliato
per "Il Sole 24 Ore"

Ultimi Video

  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020
  • ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** Switch Off Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    Ecco il primo Tech Talk organizzato da Comunicare Digitale in collaborazione con Natlive. Personalità di grandissimo livello si sono confrontate Martedì 28 Aprile per questo primo approf...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 28 aprile 2020

Palinsesti TV