Focus - Il futuro tra video, banda larga, Netflix. Ne parlano Mediaset, Sky, La7

Focus - Il futuro tra video, banda larga, Netflix. Ne parlano Mediaset, Sky, La7

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione
  venerdì, 29 maggio 2015
 14:32

Ancora oggi la tv e' il motore principale del contenuto originale, ''ma c'e' una progressiva convergenza e sempre più spesso le aziende mettono insieme televisione, telefonia e banda larga''. e' il quadro del consumo di internet tracciato da Emilio Pucci, direttore di e-Media, intervenendo agli 'Screenings in Florence', la manifestazione organizzata da Rai Com, la societa' dell'azienda che si occupa della valorizzazione e della commercializzazione dei prodotti della tv del servizio pubblico.

Come stare al passo e con le grandi piattaforme di distruzione di video che stanno arrivando a sfidare i network televisivi con prodotti on demand? e' stato il tema del dibattito di questa mattina tra rappresentanti di Rai, Mediaset, La7 e Sky.

''C'e' una ipermedialita' spinta - ha rilevato Pucci - acquistano percio' sempre maggiore importanza gli ambienti extra-editoriali, gli indicizzatori di contenuti e di utenti. Negli Usa il consumo della banda larga e' cosi' distribuito: Netflix 32% (una piattaforma di distribuzione di film, videoclip e videogiochi), Youtube 13%, pagine web 9%, bittorrent 5%, altre applicazioni 41%. In Europa il quadro e' questo: Youtube 20%, pagine web 16%, bittorrent 14%, Facebook 8%, altre applicazioni 42%''.

Il problema delle nuove piattaforme per le tv tradizionali, secondo Carlo Nardello, direttore sviluppo strategico Rai,

"non e' tanto come viene distribuito il prodotto. La questione e' difendere il marchio, ''per dire all'utente 'stai sicuro che questo prodotto e' fatto e' di qualita''.

Federico Di Chio, direttore marketing strategico di Mediaset:

"affronteremo la partita a viso aperto. Gia' ora abbiamo dei prodotti on demand, e' un tipo di partita a cui crediamo di saper giocare''.

"Più una opportunita' che una minaccia'', a parere di Davide Tesoro Tess, direttore strategie e sviluppo business Sky Italia.

E Gianluca Visalli, direttore multimedia La7, fa notare

"la vera sfida e' modificare la costruzione del prodotto in diretta per le altre piattaforme, offrendo valore aggiuntivo e integrativo. e' una sfida per una tv in diretta come la7, ma e' la sfida di tutti''.

Ultimi Video

  • Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    Spot TIM - Il calcio, la piu grande passione degli italiani

    TIM dedica al calcio il suo nuovo spot istituzionale che racconta oltre 100 anni della più grande passione sportiva degli italiani, attraverso l’evoluzione dei mezzi di comunicazione nel ...
    T
    Televisione
      mercoledì, 16 giugno 2021
  • Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Secondo video tutorial (Risintonizzazione) verso digitale terrestre DVB-T2

    Nel corso del 2021, si attuerà progressivamente il processo di riorganizzazione delle frequenze tra emittenti televisive con conseguente necessità per gli utenti di dover risintonizzare ...
    D
    Digitale Terrestre
      martedì, 09 marzo 2021
  • Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    Tech Talk Ott & Streaming 9 Marzo 2021 (diretta)

    24esimo appuntamento in diretta streaming con i TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anche in lingua inglese e ...
    T
    Televisione
      martedì, 09 marzo 2021

Palinsesti TV