Rai 4 si rifà il look e punta al target 15-44 anni.

Rai 4 si rifà il look e punta al target 15-44 anni.

News inserita da:

Fonte: ItalPress

T
Televisione
  martedì, 15 novembre 2016
 15:51

Rai 4 si rifà il look e punta al target 15-44 anni.Rai 4 si rifà il look e punta al target 15-44 anni.Rai4 si rifà il look e diventa, per volere del direttore generale della televisione pubblica Antonio Campo Dall'Orto, la rete dei giovani, ovvero come spiega il direttore di rete Angelo Teodoli, «quella che ha come target di riferimento il pubblico dai 15 ai 44 anni». Per farlo è stata data a Teodoli la possibilità di inserire in palinsesto programmi prodotti ad hoc in una rete che, fino a ieri, mandava in onda il 100% di programmi acquistati.

«È stato deciso di sfruttare la limitata potenza degli ascolti per innovare senza l'assillo dei numeri», continua Teodoli che però i dati d'ascolto, per quanto esigui, li dà. «Siamo a un +0,1% complessivo rispetto a un anno fa, con dati più robusti suo nostro target di riferimento 15-44: 1,30% nelle 24 ore rispetto all'1,10 del 2015 (+0,2%); 1,10 vs 0,8% (+0,3%) tra le 7 e le 14; 1% contro lo 0,8% tra le 14 e le 20.30; 1.6 contro 1.3 nel prime time e 1.7 vs 1.45 in seconda serata - inanella Teodoli -. Si tratta di dati non rilevantissimi (+30% pubblico di riferimento), ma confortanti. L'importante è creare una base di pubblico di riferimento e portare dentro innovazione e produzione».

A questo dovrebbero provvedere tre nuovi format originali, nell'ordine Monument Crew, al via domani in prima serata, che vede sei giovani atleti di parkour (disciplina sportiva che è «arte dello spostamento») alle prese con Castel Dell'Ovo a Napoli, i Sassi di Matera, il Teatro Romano di Volterra e la Sacra di San Michele di Torino; Ah Ah Car che promette passaggi in auto a patto di far ridere i conducenti-conduttori Sergio Friscia e Barty Colucci al via lunedì 21 novembre alle 20.30, e Challenge4, programma che mette a confronto due generazioni di comici, gli stand up comedian e gli youtuber, con la conduzione della dj Ema Stokholma che dal 5 dicembre occuperà la prima serata del lunedì.

«Questi programmi vanno ad aggiungersi a Generation Gap, Smart Love e Pechino Addicted - aggiunge Teodoli - e sviluppano il ruolo di Rai4 come palestra, laboratorio e il lavoro di scouting che serve anche a sperimentare personaggi e meccanismi nuovi».

Un pò più complicato il ringiovanimento del parco autori.

«Creare un diverso meccanismo autorale - osserva - è molto delicato».

Presto, però, potrebbe arrivare anche la fiction.

«Stiamo lavorando con Tinny Andreatta (direttrice di Rai Fiction, ndr) per qualche prodotto mirato sul pubblico giovane, forse già da maggio 2017», rivela Teodoli .

Intanto il vero colpo a sorpresa arriverà il 1° gennaio 2017 con la serata dedicata ai Rolling Stones con la messa in onda, in prima televisiva, nel preserale del documentario «The Rolling Stones Olè Olè Olè!: A Trip Across Latin America» e a seguire il concerto Havana Moon.

Ultimi Video

Palinsesti TV