Giletti: 'Difendo la famiglia, il resto Ŕ caos'

News inserita da:

Fonte: Il Messaggero

T
Televisione
  venerd├Č, 09 febbraio 2007
 00:00

├é┬źLa famiglia prima di tutto├é┬╗. Di domenica, fa il moderatore su Raiuno, Massimo Giletti. Tiene a bada politici, psicologi, i codiddetti tuttologi. Stavolta ├â┬Ę lui a esprimere un'opinione.

Argomento, quello del giorno: i Pacs. In un momento storico cos├â┬Č oscurantista, il giornalista e conduttore, tre storie importanti per altrettante convivenze, ritiene che ├é┬źil nucleo pi├â┬╣ a rischio sia proprio quello familiare: sta vivendo una crisi sia sociale che economica├é┬╗.

Dunque, in primis ├é┬źandrebbero riconfermate le sue priorit├â┬á, che nascono dal matrimonio, istituto sia giuridico che cattolico├é┬╗

In quale modo?
├é┬źPrendendo esempio dal Governo Iranese, che sostiene la famiglia perch├â┬ę tiene al suo sviluppo e non alla sua regressione. E agevola chi si vuole sposare, dall'abitazione alle scuola dei t├â┬Čgli passando per il latte in polvere├é┬╗.

Dunque, lei ├â┬Ę contrario ai Pacs.
├é┬źPiuttosto, direi che sono schierato con la famiglia tradizionale├é┬╗.

E le unioni di fatto?
├é┬źGi├â┬á esilono vari istituti di tutela, come donazioni, testamento...├é┬╗.

Spesso però vengono impugnati dagli eredi consanguinei
├é┬źMa le ultime decisioni della Cassazione sono state a favore del convivente├é┬╗.

Scusi, ma lei perch├â┬ę non si ├â┬Ę sposato?
├é┬źPer sposarsi ├â┬Ę indispensabile la progettualit├â┬á. Fattore evidentemente mancato, almeno in parte, nei miei rapporti. Potrei giustificarmi, dire che il lavoro - ed ├â┬Ę vero - mi prende tantissimo. Ma, sinceramente, forse ho avuto paura di compiere un passo definitivo, perch├â┬ę credo davvero nel matrimonio├é┬╗.

Timore?
├é┬źIl ruolo dell'uomo ├â┬Ę cambiato. Non siamo pi├â┬╣ quelli delle caverne, che cacciavano per sfamare moglie e figli. E nemmeno quelli che eravamo fino al Sessantotto. La donna si ├â┬Ę emancipata, ha dato prova di essere capace, intelligente, come e forse pi├â┬╣ di noi. Sequesto da un lato suscita ammirazione e stima, dall'altro ci sottrae sicurezza, e quindi incute timore. Ma ci├â┬▓ non significa che non desideri sposarmi. Anzi, spero di farlo├é┬╗.

Che cosa pensa della Spagna di Zapatero. dove si celebrano matrimoni fra gay?
├é┬źNutro un enorme rispetto per ehi vive la sessualit├â┬á liberamente. Liberamente, appunto, quindi che cosa c'entra il matrimonio? Non capisco. E ancor meno comprendo chi desidera avere figli e li adotta. I bambini dovrebbero avere due punti di riferimento: in una coppia dello stesso sesso ehi ├â┬Ę il padre, e ehi la madre? Da che mondo ├â┬Ę mondo, famiglia significa un uomo, una donna. I! resto ├â┬Ę soprattutto confusione. E mi sembra che in Italia ce ne sia gi├â┬á abbastanza├é┬╗

In che senso?
├é┬źFamiglie allargate, dimezzate, figli sparsi, altri che spuntano ali improvviso├é┬╗.

Colpa di chi?
├é┬źDi una societ├â┬á consumistica, sempre pi├â┬╣ egoista. Imbarbarita. Di un'epoca in cui nessuno fa pi├â┬╣ caso a dieci, venti delitti al giorno, va per├â┬▓ su tutte le furie se qualcuno gli graffia l'automobile. Quanto ai figli, sapeste le volle che sento dire: se la cavassero un po' da soli..├é┬╗.

Michela Urbano
per "Il Messaggero"

Massimo Giletti a

Ultimi Video

Palinsesti TV